F1 Live | Test invernali Barcellona T03: giorno 1 in diretta

Segui in diretta la prima giornata della terza sessione di test sul circuito di Barcellona, al Montmelò.

F1_Circuit_de_Catalunya_-_Tribuna

Accantonate – solo momentaneamente – le polemiche per l’incidente di Fernando Alonso, la Formula Uno torna nuovamente in pista per disputare gli ultimi quattro giorni di test sul circuito di Barcellona. La preparazione delle monoposto continua ed è finalmente arrivato il momento di poter provare i nuovi pacchetti aerodinamici e le evoluzioni varie delle vetture che vedremo in questi quattro giorni prima di Melbourne. Si inizierà a capire qualcosina in più sulle performance delle vetture e, dunque, mettetevi comodi. Seguiamo insieme la sessione con il nostro consueto Live Blog.

507 Commenti

  1. Bene dopo le dichiarazioni della Scuderia si nota che finalmente la Ferrari ha cambiato modus operandi nei Test invernali, raccoglie dati utili anche per il simulatore, al diavolo i tempi ad effetto.

      1. Dunque a “misurare” l’affidabilità sulla distanza del motore Ferrari è stata la Sauber, mentre all’opposto la Ferrari stessa ha impegnato Raikkonen in stint piuttosto brevi e saltuari (assommando pur sempre 80 giri). A giustificare questa condotta stanno anche le prove di assetto effettuate valutando diversi gradi di rigidezza, in modo da acquisire dati utili anche rinunciando a far segnare tempi veloci. Per questo i tifosi ferraristi non devono sentirsi delusi: una macchina può arrivare a “plafonarsi” nel corso dello sviluppo, ma non a peggiorare, e la SF15-T in questo caso ha ottenuto tempi alti per motivi precisi; inoltre non bisogna dimenticare quelli che era stata in grado di staccare, sempre con Kimi, all’inizio dello scorso turno di test.

  2. AUTISTA TEAM TELAIO TEMPO DIFF. #
    1. Massa Williams FW37 1: 23.500 103 Banden : media PIT
    2. Ericsson Sauber C34 1: 24,276 0,776 122 Banden : media PIT
    3. Hamilton Mercedes GP W06 1: 24,881 1,381 48 Banden : Intermediate PIT
    4. Kvyat Red Bull Racing RB11 1: 25,947 2,447 75 Banden : media PIT
    5. Grosjean Loto E23 1: 26,177 2,677 75 Banden : Soft PIT
    6. Räikkönen Ferrari SF15-T 1: 26,327 2,827 80 Banden : Hard PIT
    7. Sainz jr Toro Rosso STR10 1: 27,261 3,761 86 Banden : media PIT
    8. Puls

      1. Ha fatto il tempo su supersoft per poi cambiare gomme e mettere le medie..
        non mi sembra difficile

      2. figliolo lo dici a qualcun altro… certo si può sbagliare ma anzichè credere a quello che si vede “Su F1today compariva il pallino bianco, per cui medium.” dare le cose per certe senza neanche un po’ di indagine, mi sembra abbastanza superficiale.
        sei tu che sbagli la tua affermazione, se ora guardo il tempo di Hamilton con il pallino verde di fianco, magari due conti li faccio prima di pensare che quel tempo sia stato fatto con intermedie..
        buonasera

      3. Invece figliolo lo dico proprio a te.
        Indagine di che?Per sta stronzata? Stiamo parlando del nulla, non stiamo indagando su un crimine o chissà cosa.
        Ho letto di sfuggita la classifica, ho visto il pallino bianco e ho pensato che lo avesse fatto su Medie.
        Manco a dire che fosse un tempo impensabile per quelle gomme, dato che bene o male quasi tutti su medie hanno fatto 1.24.

      4. Ok calma, l’1:24.610 è delle 17.40 mentre il 24.276 è degli ultimi minuti prima della chiusura, di fatto neanche le varie redazioni se ne sono accorte e anche a me era parso che fosse su medie.
        Pace, mi sarò sbagliato!!!

      5. Guarda io sono calmissimo, soltanto mi da fastidio che qualcuno faccia l’arrogante per nulla.
        C’è modo e modo di dire le cose, e sto tizio ha sbagliato.
        Bastava dire “guarda hai letto troppo di fretta, il tempo lo ha fatto con le ss e poi ha montato le medium” invece che “NON MI SEMBRA DIFFICILE”.

      6. vuoi aver ragione? prenditela.
        io vorrei solo limitare gli entusiasmi qua nei commenti e sopratutto la disinformazione che gira, perchè a causa di ciò tra un po’ si arriverà a dire che il motore ferrari sprigiona 2000 cavalli, e che per il telaio si è contattata la Sukhoi….dico solo che quando si cade da troppo in alto ci si fa davvero male

      7. Senti, PASSI la disinformazione e tutto quanto.
        Ma c’è modo e modo di “limitare” la disinformazione, e di certo non è l’arroganza.
        Comunque sia finiamola qui, ti auguro un buon proseguimento. 😉

      1. no supersoft! insomma ragazzi ha fatto 24.6 con le rosse e si migliora di 4 decimi con le medie?
        gli hanno messo sotto il cofano il motore di un F-22?

      1. Heure : 17h17
        Ericsson se place 3e 1.25.330

        Heure : 17h28
        Ericsson arrive aux stands
        Heure : 17h27
        Ericsson est en pneus durs, médiums pour Grosjean et Sainz

Lascia un commento