GP Cina, Libere 2: Hamilton davanti, ma la Ferrari è vicina

Nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio della Cina, la Mercedes detta il passo con Lewis Hamilton. La Ferrari, però, nelle simulazioni di gara è ancora vicina e potrebbe regalare ancora qualche sorpresa.

mercedes-hamilton

Nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio della Cina, Lewis Hamilton si conferma il più veloce in pista. Così come nella prima sessione, Lewis si prende la prima posizione, questa volta segnando un tempo cronometrato di 1:37.219, segnato con l’ausilio della gomma Yellow Soft. Alle sue spalle, troviamo la Ferrari di Kimi Raikkonen con 1:37.662, staccato di soli quattro decimi dalla Mercedes del campione del mondo in carica.

Vettel è quarto con 1:38.339 ed è stato autore di un testacoda che, comunque, non gli ha compromesso il normale svolgimento della sessione. Tra le due vetture del Cavallino Rampante troviamo la Red Bull di Daniel Ricciardo, autore del terzo tempo ma tra mille difficoltà. Anche il suo compagno di squadra, il russo Kvyat, è stato sfortunato: dopo aver passato gran parte della sessione in garage, ha avuto anche un problema ai freni che lo ha fermato anzitempo.

Ancora in difficoltà la Williams, apparsa molto nervosa in frenata. Lo sa bene Felipe Massa che, dopo un paio di bloccaggi alla curva 14, è finito contro le barriere rovinando l’ala anteriore e scrivendo la parola fine alla sua sessione con quaranta minuti d’anticipo. Buon passo avanti della McLaren: Alonso e Button salgono a centro gruppo, completando la sessione senza accusare particolari problemi di affidabilità.

Pos Pilota Team Tempo Gap Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1m37.219s 32
2 Kimi Raikkonen Ferrari 1m37.662s 0.443s 35
3 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m38.311s 1.092s 24
4 Sebastian Vettel Ferrari 1m38.339s 1.120s 30
5 Nico Rosberg Mercedes 1m38.399s 1.180s 35
6 Daniil Kvyat Red Bull/Renault 1m38.737s 1.518s 10
7 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m38.850s 1.631s 27
8 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m39.032s 1.813s 26
9 Romain Grosjean Lotus/Mercedes 1m39.142s 1.923s 32
10 Jenson Button McLaren/Honda 1m39.275s 2.056s 29
11 Pastor Maldonado Lotus/Mercedes 1m39.444s 2.225s 30
12 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m39.743s 2.524s 27
13 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m39.751s 2.532s 33
14 Max Verstappen Toro Rosso/Renault 1m39.894s 2.675s 32
15 Carlos Sainz Toro Rosso/Renault 1m39.971s 2.752s 28
16 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m40.151s 2.932s 28
17 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m40.423s 3.204s 7
18 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m40.868s 3.649s 24
19 Roberto Merhi Marussia/Ferrari 1m42.973s 5.754s 27
20 Will Stevens Marussia/Ferrari 1m44.564s 7.345s 8

62 Commenti

  1. Comunque secondo me Kimi si trova molto bene con questa vettura e può battagliare tranquillamente con Seb. Però non direi che le prime due gare siano state solo sfortune per lui. In Australia alla partenza ha subito l’aggressività di Vettel “causando” il tamponamento. In Malesia non ha preso le giuste distanze da Eriksson in qualifica (anche se lo svedese ha gestito l’ultima curva prima di lanciarsi in maniera un pò strana).Quindi sta anche a lui stare più attento in alcune situazioni…
    Per quanto riguarda il confronto con Vettel, prenderei con le pinze le FP, perchè poi, fino ad ora, Seb ha dimostrato di andare forte quando conta…Un pò come Valentino che fino al warm up lo danno per spacciato, e poi in gara c’è sempre…
    Comunque Hamilton è ancora abbastanza superiore, però con Rosberg ce la possiamo giocare. E poi è anche importante stare il più vicini possibile per approfittare di qualsiasi minimo problema di Ham, o inventarsi qualcosa con la strategia.
    Comunque sia, non facciamo quelli che dopo due gare rimangono delusi per un podio…non dimentichiamo da dove veniamo!

    1. Quoto tutto. Inoltre mi ricordo che Horner diceva di Seb che è uno che studia i settori nel venerdì… Cerca cioè la prestazione settore per settore ed al sabato li mette tutti insieme… Vedremo se questa abitudine se l’e portata dietro anche da Noi…

      1. Speriamo. Anche a Sepang il venerdì Kimi sembrava molto più forte sul passo di Seb, però poi la domenica, anche quando poteva girare con strada libera, Kimi non era più veloce di Vettel.
        Comunque sia, una cosa è certa. Dopo tanti anni possiamo contare su entrambe le macchine!! E questo non può che essere un bene…

  2. Guardando i passo gara ci sono Mercedes, Ferrari e RedBull-Williams molto simili. Il gap non è molto, si parla di 2-3 decimi al giro (esclusa la mclaren di hamilton che gira 7-8 decimi meglio ma ha bruciato le ruote in 9 giri). Sarà una bella gara. Forza Ferrari

  3. Concordo con chi dice che le vere forze in pista si vedranno da Barcellona / Montreal in poi… Salto Monaco perchè quella è una gara a se… Certo bisognerà vedere se gli sviluppi aerodinamici saranno finalmente “quelli giusti” e si dovrà vedere come verranno usati questi 10 gettoni sulla PU… Certo è che se tutto va come è iniziato questo mondiale allora c’è speranza che la Ferrari eviti di far diventare tutto di nuovo un monologo “Anglo – Tedesco” con 5 gare di anticipo… Mi accontenterei di arrivare di nuovo secondo, ma a stretto contatto di chi si è “cucito” (a detta di gente che ne dovrebbe sapere) il regolamento tecnico addosso… Sarebbe comunque un bel passo avanti verso la previsione fatta da più fronti per un 2016 ricco…

  4. 4 decimi tra kimi e hamilton sono davvero pochi considerando anche che il finlandese negli anni si è trasformato da uomo da pole a martello pneumatico in gara, pochi anche considerando che la mercedes ha portato un grosso aggiornamento aerodinamico, evidentemente la mercedes aveva qualche kilo in più. Domani il gap potrebbe raddoppiarsi, vedremo

  5. Ferrari e Mercedes sembrano molto vicine anche su questa pista. la gestione delle gomme sarà un fattore chiave per la gara.
    la red bull non so che lavoro abbia svolto ma è certamente una sorpresa positiva.

      1. Mi sembra che chi sia lamentato più di tutti sul comportamento gomme sia stato Button, ma non ne sono certo al 100%… Ho sentito qualche TeamRadio qua e la…

  6. Concordo con Stevebj relativamente a qualche focus dedicato al passo gara delle migliori squadre nelle FP. Poi il sito sarebbe davvero completo e ben fatto.
    Ciao a tutti!
    p.s.: puntate su Vettel vincitore mondiale. In gara la Ferrari fa paura

  7. Bello vedere la McLaren migliorare ad ogni weekend di gara. Sta volta la zona punti spero sia veramente possibile.

    La red bull con Ricciardo aveva mostrato un ottimo passo simile a quello di Raikkonen e Rosberg. Magari in gara non riuscirà a lottare per il podio ma cmq la red bull pare essere la terza forza in questo gp.

    Mercedes o quanto meno Hamilton mi sembra superiore alla concorrenza.

  8. Nn capisco o la mercedes continua a nascondersi o la Ferrari va .kimi va piu du vettel questo e’sicuro .E secondo me vince pure la gara.Quel cialtrone du Alonso preferisce arrivare ultimo con la Mc piu’tosto Che secondo con la Ferrari?????e nn venitemi a dire Che nn e’un mercenario

    1. Sul Kimi VS Vettel ci andrei piano, Vettel ha un metodo di lavoro diverso da quello del compagno, e il venerdì è sempre sembrato indietro rispetto a Kimi, salvo poi essere mediamente davanti al finnico. Son comunque contento di vedere Kimi in gran forma, speriamo che da questa gara inizi a concretizzare di più perché i punti si fanno la domenica…

      1. concordo steve.. pero’ direi che fino ad ora kimi non è stato inferiore a seb, diciamo che le sue sventure sono state piu’ dovute al caso che alla sua mancanza… sono sicuro che in malesya se fosse riuscito a fare il giro in prova senza pioggia sarebbe partito minimo in seconda fila e probabilmente terzo e poi in gara visto il passo che ha tenuto chissa… kimi è un animale da gara, ma quando ha una vettura decente e equilibrata anche in prova o sul giro secco non è l’ultimo arrivato… è uno dei piloti che nella storia ha piu’ giri veloci in gara… vedremo, intanto personalmente mi godo 2 signor piloti e una macchina decente… che visti gli ultimi anni è già un mezzo miracolo

    2. Il gap è destinato a ridursi ma è fisiologico che si così, la mercedes ha semplicemente affinato in tutti i particolari la W05 che la scorsa stagione ha dominato. Gli altri è dal febbraio del 2014 che stavano ristudiando macchine e power unit visto che si era capito subito che la mercedes aveva un vantaggio abissale. A barcellona avremo la reale forza dei valori in campo, ma lo sviluppo non si ferma mai a fine stagione queste macchine dovrebbero essere più veloci di almeno 2-3 sec rispetto al primo gp

      1. son daccordo sul tuo discorso, ma c’è una imprecisione di base: la w06 è tutta nuova e non una evoluzione della w05.. per il resto concordo, sarà fondamentale lo sviluppo, pero’ chi ben comincia…

  9. Se posso provare a dare uno spunto alle redazione… una cosa che manca in tutti gli spazi dedicati a questo sport, è qualche analisi sui vari passi gara provati durante le FP. Di solito sono i vari bloggers che commentano questo importantissimo tema, però ognuno lo commenta con ciò che riesce a reperire e puntando spesso l’attenzione su dei singoli confronti. Avere un overview strutturata e generalizzata sui principali 5 team, su questo tema, sarebbe straordinario!

  10. In termini di velocità pura la mercedes è ancora superiore. Però occhio che il minor degrado, anche in una pista come questa, può permettere, quantomeno a Kimi di fare una sola sosta, o almeno fare uno stint con soft in più rispetto agli altri.
    Vettel, al solito, sembra più in difficoltà di Kimi, ma il weekend si concretizza sabato e domenica, quindi forza kimi! Credici!

      1. Kimi è forte, a me piace tantissimo. Però gli manca quella che a Napoli si chiama “cazzimma” e un pizzico di determinazione per essere un fuoriclasse.

  11. Il passo gara mi è sembrato equivalente, ma la vera chicca è che la Ferrari quei tempi li ha fatto preservandosi almeno 15 Km/h sul dritto, Kimi ha fatto i tempi del passo fermandosi a 310 Km/h, almeno sui giri che ho visto.

    1. in gara non puoi usare il drs se non hai avversari a meno di un secondo davanti, penso che valga per tutti in simulazione gp, comunque oltre 30 giri sull’1.43 costante penso che spaventi un po la mercedes

Lascia un commento