Mercedes favorirebbe la Williams in chiave anti-Ferrari?

Secondo “El Pais” i tedeschi forniscono un motore potenziato al team inglese per allontanare la minaccia della Rossa. Ma in pista per adesso nessuno lo ha notato

mercedes power unit

La Mercedes favorirebbe la Williams per contrastare la pericolosa crescita prestazionale della Ferrari in modo da salvaguardare il proprio primato? È quanto ipotizza il quotidiano spagnolo “El Pais” secondo un’inchiesta portata avanti dalla stessa testata, in base alla quale al Gp di Cina la scuderia di Grove avrebbe ricevuto dai tedeschi una power unit potenziata per cercare di rendere la vita più difficile alla Rossa in funzione anti-Mercedes.

Stranamente l’indiscrezione viene fuori, è bene ricordarlo, dopo che giorni addietro Felipe Massa aveva manifestato qualche perplessità sull’uguaglianza dei motori impiegati dalla Mercedes rispetto a quelli forniti ai team clienti, pagati 25 milioni di euro a testa.

Ma se così fosse questa mossa non sarebbe comunque servita a nulla, almeno per adesso, in quanto la gara di Shanghai ha dimostrato chiaramente come la SF15-T guidata da Vettel e Raikkonen sia ancora molto più performante delle Williams di Massa e Bottas, che erano staccatissime dalle due Ferrari, prima dell’ingresso della safety-car.

Dovrebbero essere, quindi, altri i settori d’intervento sulla FW37 per sperare di renderla una seria minaccia per Maranello. Senza contare, inoltre, che un’azione di questo genere potrebbe portare ad una crescita ancora più rapida della stessa Ferrari proprio a danno della stessa Mercedes.

22 Commenti

  1. SCUSATE ma non esiste: quando mai un fornitore potrebbe dare il peggior motore al suo cliente nel momento che si è accorto di avere una supremazia di telaio enorme? oh questa è a pari del fatto che le Mercedes hanno alzato il piede in Malesya…

  2. In effetti dal minuto e 10 che si erano beccati in Malesia ai 40 secondi della Cina (anche considerando che hanno fatto 15, 20 giri con gomme meno prestazionali…) direi che un certo recupero c’è stato… Spero di sbagliarmi ma ho la netta sensazione che in Bahrain gli uomini in bianco si rifaranno parecchio sotto… Potremmo vedere una gara più simile all’Australia…

    Ma spero di no 😀

      1. Menomale!…..nn scrivo molto ….anzi per nulla!ma i tuoi commenti li leggo sempre molto volentieri!….mi piacerebbe conoscere la tua opinione sulla situazione attuale. Ferrari!!!….a presto allora!!!

  3. aspettate, ho capito bene? in cina questa cosa?
    fantastico. sono arrivati una vita e mezza dietro col motore figo. e li pagano anche per scrivere ‘ste “cose”.

  4. Il motore che fornisce la casa madre non stà scritto da nessuna parte che debba essere uguale per filo e per segno.

    Anche se fisicamente uguali, la fattura di ogni singolo componente potrebbe non esser pari a quelli della casa madre e di conseguenza potrebbero essere castrati anche a livello software.

    Detto questo la casa madre fa quello che vuole, se Force India e Lotus non piace l’andazzo la porta è quella.

    1. “Anche se fisicamente uguali, la fattura di ogni singolo componente potrebbe non esser pari a quelli della casa madre”

      questo è quasi un ossimoro.
      Il resto caxxate, e senza il quasi… Sta scritto ECCOME che i motori devono essere uguali fino all’ultima vite, si chiama O-M-O-L-O-G-A-Z-I-O-N-E. Semmai la casa madre può introdurre aggiornamenti per se e no n darli ai clienti (farli pagare un extra) ma non certo con la prima serie di motori punzonati. Cio che cambia è i lsoftware e i carburanti/lubrificanti. Stop

      1. Ma il ragazzino probabilmente non sa quanti soldi girano dietro a certe cose. Come se la mercedes avesse un reparto che monta i propri motori e poi i reparti di serie b,c e d per i clienti

      2. l’omologazione avviene in una certa data, gli sviluppi che non richiedono gettoni li rimuovono prima di effettuarla.

        A meno che tu non stia dicendo che Mercedes ha infranto il regolamento dando motori inferiori in partenza …..

      3. inoltre i motori di diversi lotti anche se uguali presentano sempre delle differenze in termini di resa.

        idem con gli pneumatici, con le pastiglie, i dischi freni ecc.

  5. credo che a “el pais” dovevano pur scrivere qualcosa, e visto le performance dei loro eroi, da alonso a sainz jr., si sono bufalati questo articolo ridicolo…

    1. ps: e gli altri 2 motori che hanno girato in australia e malesya li hanno buttati vero… beh si tanto costano poco e in piu’ ne hanno solo 4 da gestire in tutto l’anno… ma per favore… dai siamo seri

      1. Non per forza si deve usare lo stesso motore per la gara successiva. Se fosse vero cosa che non credo, avrebbero potuto mettere i motori gia usati da parte per poi usarli in circuiti dove conta meno la potenza tipo monaco.

  6. Mi sembra una cavolata, il motore da fornire è uno solo, lq Williams al massimo per migliorwre potrebbe iniziare a usare il carburante Petronas, ma per sponsor non può

  7. A me pere un caxx…ta. Se lotus e force india lo scoprissero intenterebbero una causa milionaria alla mb.perché grojean che ha finito il gp settimo con una p.u più potente poteva stare savanti a bottas che tradotto vuol dire dollari.

Lascia un commento