F1 Live | GP Spagna 2015: cronaca della gara in diretta

Segui la cronaca scritta del Gran Premio di Spagna, quinta tappa del Mondiale di Formula 1. L’evento è in diretta esclusiva su Sky Sport, in streaming su SkyGo e in differita su Rai 1 a partire dalle ore 21 di stasera.

Circuit de Barcelona Catalunya

Nico Rosberg contro Lewis Hamilton: la sfida per la conquista del Gran Premio di Spagna è tutta tra i due piloti della Mercedes. Alle loro spalle, Vettel è pronto a mettere in mezzo la sua Ferrari alla prima occasione, ma conscio che sarà decisamente complicato. Seguiamo insieme la gara con il nostro consueto Live Blog e passiamo la palla a voi: chi taglierà per primo il traguardo a Barcellona?

50 Commenti

  1. Ragazzi … Ancora con sti pacchetti aerodinamici..? Ma pensate che quelli precedenti fanno un muro d aria?????

    C hanno evidentemente circa 40/50 cv in più..
    Vanno più carichi.. Stile redbull anni passati ed ecco perché nel settori guidati hanno più trazione ecc ecc..

    Guardate Kimi con ala aperta nn passa Bottas.. X un sacco di giri..

    Guardate Sauber dove è sprofondata..
    Guarda caso motorizzata Ferrari…
    Senza aggiornamenti di motore…

    Il recupero fatto fin ora dalla ferrari grosso…è di motore..!!! E solo col motore ci avvicineremo di più .
    Stop.

    Molto semplice..
    Miracoli nn ne esistono..
    Più cavalli uguale velocità più carico aerodinamico meno tempo sul giro.

      1. Scusate, ma Kimi è dall’inizio di stagione che questa è tutta un’altra macchina rispetto a quella dell’anno scorso, quindi va bene il motore, che è sicuramente migliorato, ma anche i miglioramenti aerodinamici hanno un peso molto rilevante. E’ chiaro che un motore migliore ti dà tutta una serie di altri vantaggi, ma è anche certo che puoi avere il motore migliore del lotto e aver comunque progettato una macchina di cacca (vedi alla voce Lotus)

  2. Eeee ragazzi, ci siamo tutti rimasti un po’ male, vero? Come ha detto già qualcuno, vedendo il distacco Vet-Rai, gli aggiornamenti hanno decisamente funzionato sulla Ferrari, tuttavia non sono bastati per avvicinarci alla Mercedes che, anzi, sembra aver fatto ancora un passo avanti.
    I due giorni di test saranno fondamentali per la Ferrari per trovare un po’ di bilanciamento e di set up per tutte le novità portate e, forse, dal Canada potremo avere gare più combattute.
    Sto iniziando ad odiare seriamente la Williams… E Kimi che non riesce a fare una qualifica buona che sia una!

      1. Se ti riferisci alla qualifica: ieri Kimi ha fatto almeno due errori nel suo giro lanciato, quindi il limite è tutto suo.
        Se ti riferisci alla gara: Kimi ha dimostrato più volte di poter essere anche più veloce di Seb in gara e anche oggi ha corso benissimo, salvo piantarsi dietro Bottas per colpe non sue; in questo caso, credo che Seb avesse semplicemente la macchina migliore grazie agli aggiornamenti.

  3. Raikkonen a volte si perde con degli errori che hanno dell’ assurdo… è stato vicino alla williams fino all’ultimo settore, poi fa un errore dove perde terreno proprio prima del rettilineo…

    allucinante davvero.

    1. Anche Hamilton con una macchina stellare ha faticato a passare in pista Vettel. È un tracciato che non consente il sorpasso tranne che vi sia una situazione particolare con gomme nuove per chi sorpassa e gomme usate per chi difende.

      1. Si infatti….è un tracciato sfavorevole ai sorpassi….ham appunto ha sorpassato Vettel ai box dopo 20 giri dietro…

  4. Serve ancora crescere per riuscire a combattere. Credo che se Vettel gira con la configurazione nuova e kimi con la vecchi sia evidente il passo avanti fatto da Ferrari ma ancor più evidente che le Mercedes sono cresciute altrettanto.

  5. La ferrari se voleva star davanti doveva marcare a uomo Hamilton ma la posizione l’avremmo persa comunque perché con le dure siamo 1 secondo più lenti

    1. oggi il massimo è fare un 3 posto…

      in canada cominceremo a tirare le somme… con l’aggiornamento MOTORE + AERODINAMICA, nel senso che con questo GP avranno molto materiale per capire ciò che non ha funzionato, e quindi in Canada capiremo se la Ferrari potrà giocarsi qualche gara o no, e se lo sviluppo aerodinamico sia stato effettivamente indovinato.

      Monaco non è una pista attendibile, specialmente perchè ci sarà bisogno di molta trazione che non abbiamo…

      Canada o dentro o fuori… con una qualifica massimo a 3/4 decimi di distacco.. nel caso in cui fossimo a 7 decimi o più, sarebbe meglio concentrare gli sforzi ed il budget per la prossima stagione.

      Questo GP è stata una doccia gelata… pensavo che con questo grosso pacchetto aerodinamico potevamo giocarci la vittoria almeno in gara.

      1. Concentrarsi sulla prossima stagione se in Canada non dovesse andare bene, scusami, ma mi sembra una c***ata. Non dimentichiamoci che non solo il primo posto nei costruttori dà tanti dindini e, quindi, vantaggi per gli investimenti nella stagione successiva. Dovremo lottare fino in fondo, anche per il secondo posto.

    1. uhm…non credo che possa finire davanti a Rosberg pur rimanendo fino alla fine..mi pare difficile, Rosberg ha gomme più fresche, poi dipende come gestisce le gomme morbide Rosberg…

    1. Hamilton va su 3 pit Vettel su 2…bisognerà vedere chi avrà avuto ragione, ma in ogni caso se Vettel avesse copiato Hamilton secondo me al 2 o 3 pit avrebbe perso lo stesso la posizione perchè Hamilton in un giro avrebbe guadagnato il vantaggio entrando prima ai box.

      Come la metti la metti, non hai certezze… puoi metterti in fase difensiva se tra le 2 vetture non c’è molta differenza, ma qui la Mercedes ha un vantaggio netto.

Lascia un commento