GP Bahrain: il 1° maggio la decisione

9 marzo 2011 08:30 Scritto da: Andrea Facchinetti

Gli organizzatori del GP del Bahrain chiariranno i nuovi piani della gara il primo maggio. La decisione, che sarà definitiva, era prevista per questi giorni, dato che il consiglio mondiale si è riunito proprio ieri. La FIA ha preferito però lasciare altri 50 giorni agli organizzatori in modo da far prendere loro la miglior decisione, che nelle prossime settimane riusciranno a comprendere meglio la situazione del paese mediorientale.

Nel comunicato FIA rilasciato ieri, si legge: “Il Consiglio Mondiale FIA chiede agli organizzatori del GP del Bahrain di comunuicare entro l’1 Maggio se il GP del Bahrain può essere organizzato nel 2011″. Poche parole ma chiare. La soluzione più accreditata al momento, è un recupero del Gran Premio il 6 novembre, ovvero tra il GP d’India e di Abu Dhabi, che costringerebbe a tre settimane consecutive di duro lavoro gli addetti ai lavori, specie dal punto di vista logistico.

Bernie Ecclestone, in una recente intervista, ha dichiarato come sia sua intenzione recuperare la tappa bahreinita. “Non abbiamo bisogno di un’altra gara, in Europa o in un altro paese, dobbiamo correre in Bahrain” ha dichiarato il patron del Circus. “Se Il principe del Bahrain Salman bin Hamad Al-Khalifa crederà che il suo paese sarà in grado di ospitare la gara, ritorneremo in Bahrain“.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!