Hamilton alla Red Bull? Una bufala

15 marzo 2011 15:07 Scritto da: Davide Reinato

L’astinenza da Formula 1 porta a scrivere di tutto, pur di sopperire al buco lasciato dal GP del Bahrain. Pensate che sono bastate poche parole di elogio da parte di Chris Horner nei confronti di Hamilton, per mettere in giro la voce di un possibile ingaggio dell’anglocaraibico nel 2012.

Horner, durante un’intervista al Telegraph, aveva dichiarato: “Lewis è un grande pilota. Credo non sarebbe contento di vivere un altro anno difficile”.

Chiaramente, il team principal della Red Bull alludeva alle difficoltà incontrate dalla McLaren con la nuova monoposto. Poi, proseguendo, aveva aggiunto: “Sarebbe di sicuro una coppia impegnativa, ma non si può escludere. Per come la vedo io, sarebbe l’ideale avere sempre la miglior coppia di piloti. Questo non vuol dire che stiamo cercando di ingaggiarlo, ma è una domanda che dovreste porre a Lewis”.

I rumors su una possibile coppia Vettel – Hamilton sono stati alimentati dalla stampa inglese, secondo la quale Hamilton potrebbe lasciare la McLaren, se questa continuasse a non avere una vettura competitiva.

Più realisticamente, nel 2012 la Red Bull potrebbe avere il giovane Alguersuari, pilota veloce e scudiero ideale di un Vettel, da tempo “prima guida”, in un team che predica bene e razzola male.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!