Giornata produttiva per Red Bull a Valencia

24 giugno 2011 18:01 Scritto da: Davide Reinato

La Red Bull ha potuto contare su una giornata piuttosto produttiva in quel di Valencia nelle tre ore di prove previste oggi. Secondo le prime indiscrezioni, nella prima ora e mezza il tedesco Vettel avrebbe testato i nuovi scarichi in vista di Silverstone, dove arriverà il divieto degli scarichi soffianti in rilascio.

Non sarebbe neppure una grande novità, perché chiudere una sessione a due secondi e mezzo di ritardo dal team mate, è segnale di un programma totalmente differente da svolgere. E Chris Horner ha confermato il programma diverso: “Abbiamo provato diverse componenti e raccolto ottimi dati. Non è permesso testare durante la stagione e il venerdì è la nostra unica chance di farlo, specie nella prima sessione”. Tuttavia, Horner non ha confermato l’indiscrezione degli scarichi: “Sappiamo qualche beneficio abbiamo ma non sappiamo quello che hanno gli altri, ma fino a Silverstone è impossibile fare previsioni”.

Nella seconda sessione, Vettel ha ottenuto poi il terzo tempo, ritenendosi soddisfatto del lavoro svolto: “Abbiamo provato cose diverse, non è un segreto. Questa mattina avevo un programma diverso, ma nel pomeriggio ho lavorato un po’ come gli altri, ho avuto un buon feeling con la macchina. Avremo diverse cose da fare per domani”.

Buona giornata anche per il team mate Webber. L’australiano ha avuto una seconda sessione più travagliata: “Oggi pomeriggio ho provato diversi carichi di benzina, ma anche qualche novità. Siamo stati più lenti, ma quando ho montato le gomme soft tutto è stato più facile. Nei long run tutto è andato bene e abbiamo un sacco di informazioni importanti per la gara di domenica, anche se le temperature e lo stato della pista dovrebbero essere molto diverse”.

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!