Domenica agrodolce per la McLaren a Monza

11 settembre 2011 21:51 Scritto da: Davide Reinato

Dovevano battere Vettel ma hanno sbagliato giornata, perché Sebastian ha vinto di forza in quel di Monza. Hanno raccolto comunque un buon risultato a Woking, grazie ad una gara aggressiva di Button, capace di tagliare il traguardo a soli nove secondi da uno scatenatissimo Vettel.

La partenza non è stata grandiosa per i due piloti McLaren, ma è lo stesso Button a raccontarci cosa è successo: “Ho avuto un problema alla frizione e mi è costato caro, perché sono scivolato in sesta posizione. Alla ripartenza, dopo la safety car, non riuscivo neppure a tenere il passo di Mark che era velocissimo e sono sceso al settimo posto”.  Pochi giri e la gara di Button è cambiata positivamente: “A quel punto, sono entrato nel mio ritmo gara e ho approfittato del duello tra Lewis e Michael per avvicinarmi e superarli entrambi. Poco dopo ho raggiunto anche Alonso ed è stato bello ritrovarmi secondo e conquistare punti pesanti per la classifica costruttori. Nel complesso, abbiamo fatto una buona gara, seppur qualche piccolo problema c’è stato”.

Anche Hamilton ha avuto qualche problema, uno prende il nome di Michael Schumacher. Lewis ha ingaggiato un duello durato diversi giri e le ha prese da una Mercedes con una grande velocità di punta in rettilineo. Solo il degrado eccessivo delle Pzero Yellow Soft di Schumacher ha consentito ad Hamilton di poterlo superare. Ci ha fatto sorridere, invece, il team radio di Lewis in cui diceva alla squadra che Schumacher cambiava fin troppo spesso traiettoria. Il duello tra i due è stato comunque pulito, a parte qualche difesa al limite del sette volte iridato alla Ascari, ma mai oltre il consentito. E la direzione gara, a parte un paio di warning, non ha – fortunatamente – agito.

“Siamo stati un po’ lenti sul dritto oggi, per questo era difficile superare Michael, anche con il DRS attivato non ci si riusciva. Queste sono le corse. Pazienza, è andata così. Comunque il supporto che abbiamo ricevuto qui da parte dei nostri tifosi è incredibile, non vedo l’ora di tornare il prossimo anno, anche perché oggi non sono per niente contento del risultato”.

Laconico ed evasivo, Lewis non ha sicuramente gradito il trattamento ricevuto da Schumacher. Questa volta, non c’è stato Kers e DRS che teneva, il manico di quello davanti, unitamente al talento di chi stava dietro, ha rivitalizzato la gara monzese.

10 Commenti

  • max.trappist
    ieri schumy è stato un gran lottatore…mi chiedo solo cosa sarebbe successo se al suo posto lewis avesse difeso la posizione in quel modo davanti ad alonso…
    penalità ?
    di sicuro i fan del cavallino ne avrebbero dette di tutti i colori
    gran duello comunque

    hai ragione, si parla sempre di “regole uguali per tutti” ma alla fine penalizzano sempre con un occhio di riguardo alle occasioni… shumacher a “regolamento” ha commesso delle “scorrettezze”, hamilton in malesia con alonso era stao penalizzato per molto meno….cmq, secondo me, è ora di smetterla con ste buffonate delle penalizzazioni, bisogna permettere ai piloti di correre.. ade, nn dico che bisogna buttarsi fuori a vicenda come a monaco, pero i piccoli contatti in gara devono tornare, alla fine danno spettacolo, e anche intralciare un po l’avversario come ha fatto shumi, per me va piu che bene…basta che si resti nella lealta sportiva. (con questo non voglio criticare la fia, shumi o dire che hamilton è bersagliato, nn ho problemi a dire che spesso e volentieri lewis la lealta sposrtiva nn sa cosa sia ed è giusto che venga punito…)

  • Grande Button!!! Come lo vorrei in Ferrari

  • ieri schumy è stato un gran lottatore…mi chiedo solo cosa sarebbe successo se al suo posto lewis avesse difeso la posizione in quel modo davanti ad alonso…
    penalità ?
    di sicuro i fan del cavallino ne avrebbero dette di tutti i colori

    gran duello comunque

    • Guarda che è Lewis recidivo in questo tipo di comportamento, ed è Lewis che si è lamentato di Schumi… Cosa c’entrano in questo discorso i Ferraristi??
      Quando l’ha fatto lui non è stato punito, quindi mi sembra piu che giusto che Schumi non sia stato punito.
      Altrimenti si che avremmo gridato allo scandalo!!

  • hamilton come massa..troppo tempo dietro una mercedes..:)

  • perritos
    Caro Luis, chi di spada ferisce, di spada perisce :-)

    Mamma mia che lezione che ha preso…immagino come fosse inferocito dopo quel giro!!!

  • Ok direi che ormai si può affermare con certezza che Jenson ha trovato la sua dimensione con questa macchina, ad ogni gara riesce a sorprendermi tirando fuori il meglio dal suo mezzo, strabiliante la decisione con cui, il paracarro, infila al momento giusto sia il compagno in difficoltà dietro Schumi da 16 giri sia lo stesso schumacher in mezzo giro di pista. Penso che questa sia una grande lezione per Lewis, che ha ancora molto da imparare. Perchè dire che sono state le gomme più fresche a permettere questa duplice azione è una baggianata tremenda. Jenson ha approfittato dell’errore di Lewis e ha intuito che l’unico momento in cui poteva cogliere impreparato per un attacco schumi era in quello stesso giro in cui si era rilassato vedendo i due alfieri mclaren in lotta, e di conseguenza ha agito con un grande sorpasso all’esterno. Volete chiamarla tattica? Intelligenza? Visione di corsa? Tutto ciò che volete, perchè c’è anche tutto questo. Però io preferisco chiamarla classe, e visto quello che questo pilota sta dando alla mclaren penso di non sbagliarmi.

  • si parla tanto di drs kers e minch… di questo genere per aumentare lo spettacolo …. beh penso proprio che dopo SPA e Monza la soluzione per lo spettacolo e’ molto più semplice di quanto cervellotici ingegneri e dirigenti pensino …
    1. Circuiti old style e macchine performanti ..
    2. Elevato livello dei Piloti …
    forse basta piu’ la 2 che la prima. … oppure il mix dei due e’ l’ottimo

    oggi i primi 5 hanno dominato la gara e generato alto spettacolo (io ero li sul circuito ed era spettacolare anche dal vero) non e’ un caso che fossero tutti e 5 dei campioni del mondo …

  • shummy ha davvero dato grandi lezioni di guida….al suo confronto sono tutti polletti….
    mi piacerebbe davvero vederlo su di una macchina competitiva… comunque hamilton può andare a testa alta, hanno regalato uno spettacolo incredibile!!!!
    giorni fa si parlava di due zone DRS per vedere sorpasso e controsorpasso….mi pare che sia michael l’unico ad avercelo regalato!!!!!

  • Caro Luis, chi di spada ferisce, di spada perisce :-)

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!