Petrov loda l’approccio aggressivo delle Pirelli

28 gennaio 2012 16:11 Scritto da: Davide Reinato

Vitaly Petrov svelerà qualcosa in più sul suo futuro in Formula 1 la prossima settimana. Intanto, il timido russo dagli occhi di ghiaccio – intervenuto durante l’evento Pirelli ad Abu Dhabi – non ci ha voluto dare nessuna anticipazione, restando molto vago.
Due le sue possibilità: arrivare in Caterham come terzo pilota, o rimanere proprio con Pirelli e fare da tester per il fornitore unico di gomme.

Quest’ultima opzione non sembra per niente remota. Tra l’altro, Vitaly non ha perso occasione per lodare il nuovo approccio più aggressivo per le nuove mescole 2012, affermando: “Non a tutti piace correre senza sapere quando la gomma perderà prestazione. Per me invece è diverso, non mi piace montare un set di gomme e finirci pure la gara. Con delle gomme più aggressive, diventa più divertente anche per noi”.

Petrov si è anche detto convinto che il primo feedback sulle nuove Pirelli sarà importantissimo per impostare lo sviluppo: “E’ difficile dire cosa accadrà in questa stagione, ma dopo i test invernali sarà più facile prevedere diversi scenari. I test saranno molto importanti”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!