La Ferrari fa quadrato intorno a Massa

26 marzo 2012 23:25 Scritto da: Davide Reinato

La pressione su Felipe Massa aumenta di giorno in giorno. Proporzionalmente, aumenta anche la voglia della squadra di aiutarlo ad uscire da questo tunnel di cattive prestazioni che lo hanno reso protagonista in negativo di questo avvio mondiale. Una situazione aggravata dalla bella performance malese di Sergio Perez, il maggior indiziato nella corsa alla sostituzione del brasiliano per il prossimo anno.

Stefano Domenicali è invece di tutt’altro avviso ed ha ammesso: “Dobbiamo stare vicini a Felipe in questo momento. Sta vivendo un periodo molto difficile e dobbiamo trovare un modo per fargli trovare il giusto feeling con la vettura. In qualifica a Sepang ha fatto un passo avanti, soprattutto se facciamo una comparazione con quella della settimana prima. Ora dobbiamo cercare di intervenire a livello di passo gara e di performance in generale”.

Sostituire adesso Massa sarebbe una mossa scellerata. Mettere un qualsiasi altro pilota su una monoposto che ha gravi carenze a livello di trazione e velocità di punta, darebbe gli stessi identici risultati del brasiliano, se non addirittura peggiori. In fondo, domenica abbiamo assistito ad un evento: il pilota che riesce a fare la differenza, nonostante una macchina mediocre, mettendo i risalto le differenze tra un fenomeno ed un buon pilota. E poi, la storia insegna: ricordate Fisichella nel 2009? A Spa era in prima fila con la Force India, la gara successiva si ritrovò ultimo con la F60.

La F1 non è il calcio che, se qualcosa va male, si cambia l’allenatore o il calciatore di turno e si va avanti. Questa visione – per fortuna – non appartiene ad una Scuderia come la Ferrari e per questo motivo il Cavallino si stringe intorno al suo pilota. D’altronde, era stato chiaro fin dall’inizio della stagione: se Felipe non recupera, è out. E così sarà.

Adesso però non deve cambiare nulla e Domenicali lo sottolinea: “La priorità per me è che Felipe senta intorno a sé la protezione di tutto il team e che la squadra lavori per farlo uscire da questo momento duro”.

38 Commenti

  • Spero tanto che il cambiamento arrivi presto, non si può vincere un titolo costruttori con un solo pilota che ti porta punti, credo fermamente che Felipe sia un bel pacco raccomandato perchè altrimenti non si spiega la ragione per continuare a tenerlo.
    Massa ormai è finito.
    Nella scuderia ci vuole un pilota consapevole che deve fare da spalla a Fernando, portare punti alla squadra per ambire al titolo costruttori!

  • Quella di Fisichella tra Force India e Ferrari l’avevo giusto detta io 3 giorni fa su queste pagine …

  • non mi sembra che montezemolo abbia preso posizione e favore di massa, questo e’ un buon segno

  • Io metterei un recinto intorno a Massa

  • Ci terremo Massa per tutto l’anno vedrete, Perez arriverà l’anno prossimo(speriamo).
    Per il momento ad Alonso va bene così, cioè avere un compagno che dà zero problemi, in modo di avere tutta la squadra per se e concentrarsi al meglio su come migliorare la vettura a suo piacimento…
    Se fosse per me Massa, l’avrei già scaricato, ma io ragiono da bar dello sport, se la Ferrari avesse fatto quello che tutti da mesi chiediamo, non ci rimmarremmo alla fine un po male?
    E’ sempre brutto quando un personaggio sportivo viene allontanato per demeriti…devo dire che La Ferrari in uno sport così tecnologico e alienante dal punto di vista umano, preserva ancora una sensibilità e umanità rare in questo ambiente, dovremmo imparare da questa gente invece che star qui a criticare puntando il dito contro chichessia appena i risultati non sono all’altezza delle nostre aspettative.
    Difficilmente Felipe si riscatterà da questa stagione, come tutta la squadra perchè non è che dopo questa vittoria son diventati tutti fenomeni, sarà una stagione dura, ma almeno la Scuderia Ferrari ci sta insegnando un po di umanità.

  • io invece di fare quadrato,penserei di togliermi la “Massa” in eccesso che abbiamo!!

  • Intanto, continuano a dire che il problema è proprio il pull rod anteriore. Gravissimo.

    • Si ma son tutte supposizioni. Su F1 tecnical ipotizzano invece un problema sul pull rod posteriore connesso con l’errore di progettazione degli scarichi. Ognuno può dire tutto e il contrario di tutto oggi. E’ strano però che un problema all’anteriore possa aiutare in una pista bagnata e invece questo è accaduto in Malesia. Oltretutto se ricordiamo bene hanno sperimentato alla morte i flussi e le disposizioni di scarichi-fiancate e alettone posteriore. Per me è lì il problema.

    • lo dicevano più siti però ultimamente era scemata la voce della sostituzione della pull rod in push

  • Questa fa morire dal ridere… E’ fatta troppo bene…

    http: // wtf1 . co . uk /wp-content/uploads/2012/03/Perez.jpg

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!