Ingo Speich invita la Mercedes a lasciare la F1

11 aprile 2012 22:59 Scritto da: Davide Reinato

Alcuni investitori del Gruppo Daimler vorrebbero tirar fuori dalla Formula 1 la Mercedes se questa continuasse a rimediare risultati mediocri in Formula 1.

In particolare, a farsi portavoce del malcontento dei tedeschi, ci ha pensato direttamente Ingo Speich, Fund Manager di Union Investment. Nel corso del tradizionale meeting annuale del Gruppo Daimler, il manager tedesco ha invitato la Mercedes ad abbandonare la Formula 1, seguendo la strada che aveva già percorso la BMW alla fine del 2009.

Intervistato da Die Presse in merito all’argomento, Speich ha ammesso: “La Mercedes non è più il punto di riferimento nel settore premium”. La perdita di competitività della Casa di Stoccarda in quel segmento rispetto alle rivali Audi e BMW ha portato Speich a vedere l’attività della F1 come una sorta di inceneritore di denaro. E pare non sia l’unico a pensarla in questo modo, dato che il suo discorso è stato applaudito da altri azionisti.

Di fatto, la Mercedes è la squadra che sente più la pressione in questo momento, perché alla AMG W03 spetta il difficile compito di conquistare almeno qualche risultato degno di nota. Alla richiesta di Speich, il team di Ross Brawn risponde indirettamente pensando già al futuro, probabilmente ancora insieme al sette volte Campione del Mondo, Michael Schumacher.

Il Consiglio di Amministrazione della Mercedes, infatti, la pensa diversamente da Ingo Speich ed altri investitori. Le parole di un portavoce ne sono la conferma: “Al nostro terzo anno in F1 stiamo andando bene. Ora possiamo competere per il podio e il prossimo anno vorremmo vincere. Con Schumacher? Dipende da lui e dalla sua sete di successo. Noi lavoriamo per questo obiettivo e possiamo aspettarlo anche un altro anno”.

12 Commenti

  • Buon giorno a tutti scusate la lunga assenza… Ma il lavoro mi ha oscurato fisicamente!
    Purtroppo i managers badano ai progetti, ai budget e alla “politica di sedia” all’interno dell’azienda è probabile che lo spunto parta da queste esigenze!
    Non credo che con le forniture di motori che ci sono in ballo il rpogetto in F1 sia così disastroso come da dichiarazioni su citate, senza contare che grazie alle esperienze in F1 la Mercedes ha concluso i contratti con Con la Pagani per la fornitura dei motori per i gioiellini di Oratio!!

  • i tedeschi devono un po imparare ad essere umili l esempio lampante è la bmw in sbk dove pensavano di dominare e invece sono ancora a 0

  • ferraristasempre

    @pollux, proprio perché pensano solo al lato economico dovrebbero capire quando un investimento è sicuro e quando lo è meno 😀 per quanto molto legata al suo lato monetario la f1 è sempre uno sport, dove certezze non ne puoi avere.
    comunque quoto quello che dici sulle auto da strada.

    @massa itb, è vero che la mercedes non è partita da zero, però infatti è sempre stata tra le prime cinque squadre. un po’ di malcontento lo posso capire, ma chiedere il ritiro dopo due anni e due gare… 😀
    oltretutto le prime lamentele erano già arrivate a metà del 2010 se non sbaglio. s’aspettavano un po’ troppi miracoli secondo me…

    • hai ragione, ma quello che volevo dire è che un azionista Mercedes è azionista indipendentemente dalla questione sportiva, è azionista della casa automobilistica, non è come un azionista di una squadra di calcio per esempio, ed evidentemente questi “dissidienti” erano contrari alla F1 fin dall’inizio, perchè non posso pensare che nonostante i risultati la W03 sia solo un’emoraggia di soldi, anche perchè danno motori a mezzo schieramento, infilaci pure qualche sponsor…insomma, credo che i risultati siano solo un pretesto.

  • se si ritirano si aprirebbero scenari clamorosi dove andranno per esempio brawn e i due piloti

  • Me l’aspettavo che qualcuno facesse questo ragionamento: la Mercedes sta spendendo tanti soldi, e per adesso non ha ottenuto vittorie nè mostrato segnali di evidente crescita. Credo che siano indietro rispetto ai piani iniziali.
    Non mi sorprenderebbe se Ingo trovasse qualche sostenitore tra gli investitori meno “sportivi”.
    Ovviamente spero che siano tra i primi a breve, ma finora credo che il rientro Mercedes in formula 1 sia stato un’esperienza negativa…

  • Mercedes nel 2011 ha fatto 6 miliardi (MILIARDI) di utile, ha dato un premio di produzione di 4.200 euro a tutti i dipendenti/operai tedeschi ed un + 28% di crescita…… e questo si lamenta e dice che…….!!!!!??????
    Secondo me e’ solo un modo per cercare notorieta’…

    • la fame vien mangiando, magari fa i conti di quanti soldi in più si sarebbe potuto mettere in tasca senza la F1. 😀

      Scherzi a parte, comunque penso che certe remore da chi guarda solo al soldo si affievolirebbero se in F1 tornasse un regolamento più favorevole alla ricerca da trasferire sulle auto da strada e magari tornerebbero altri grandi case al posto di marussia, hrt & co.

  • Secondo me continuano a fare l’errore grave di parlare sempre e solo di Schumacher dimenticandosi di Rosberg che deve sgomitare per il terzo anno fila per essere preso in considerazione. Inizino a vincere, poi magari si può parlare del titolo a Schumacher

  • ferraristasempre

    vvvvabè, ok che è la mercedes, ma che s’aspettavano, di tornare e vincere come niente fosse? non se ne rende conto proprio nessuno che ottenere risultati in f1 non è come bere un bicchier d’acqua? :) se hanno investito in questo sport convinti al 100% di vincere in un paio d’anni hanno sbagliato proprio a piori…

    • mah, si parla pur sempre di investitori che pensano solo al lato economico della cosa, e dubito che questi “detrattori” siano appassionati di questo sport, visione che ad essere nei loro panni può anche essere condivisibile, salvo restando che se la w03 nel proseguo del campionato si rivelasse molto competitiva con conseguente incremento degli introiti penso che farebbero tranquillamente marcia indietro…sul fatto degli anni per tornare al titolo penso che sia più legato ad una questione Schumacher, vista l’età sono partiti con un contratto triennale, probabilmente più per capire la “voglia” del campione di tornare a sgomitare in pista ed è ovvio che tutta l’operazione di marketing era improntata a riportare al titolo Schumi, fossero partiti con un contratto triennale dicendo che l’obiettivo era quello di tornare al titolo in 4-5 anni avrebbe stonato non poco.

      Cmq, nel frattempo di capire l’evoluzione degli eventi…forza Schumi. 😀

      • MassaisTheBest

        bhe arrivano dalla base della brawn che non era niente male, questa Mercedes non è mai partita da 0 è praticamente una Honda

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!