Schumacher conquista la pole, ma in prima fila c’è Rosberg

26 maggio 2012 15:53 Scritto da: Andrea Facchinetti

Giornata storica per Michael Schumacher: il sette volte Campione del Mondo centra la prima Pole Position dal rientro in attività, conquistando la quarta partenza al palo sul prestigioso tracciato monegasco.

Purtroppo il tedesco dovrà scattare dalla sesta posizione, dato che nell’ultima gara in Spagna ha rimediato una penalità di 5 posizioni per aver causato l’incidente con Bruno Senna. Proprio in virtù della penalità del compagno di scuderia, Nico Rosberg sale dal 3° posto al 2° posto, scattando così a fianco dell’effettivo poleman, Mark Webber.

L’incidente di Perez nella prima fase di qualifica mette un pò tutti ai ripari da sorprese nel Q1, nonostante Kovalainen cerchi di impensierire il resto del gruppo con gomme super soft. Queste vengono utilizzate dalla Mercedes, con entrambi i piloti che si qualificano agevolmente per la fase finale, con Nico che precede Michael. Nella Q3, Nico Rosberg era dato per favorito rispetto al compagno di scuderia, ma al primo tentativo commette un errore.  A rovinare la festa ci pensano Webber e Schumacher: il guizzo finale del tedesco consente a Michael di tornare a centrare la Pole Position, la numero 69, che mancava dal GP di Francia 2006, nell’anno in cui lottò per il campionato contro Alonso.

Uno Schumacher visibilmente emozionato è tornato a dominare la scena in conferenza stampa: “Sono emozionato, sono davvero molto felice per questo risultato su questa pista. Fare la Pole dopo tutto quello che è successo in questi ultimi due anni e mezzo è fantastico. Il mio obiettivo per domani rimane quella di oggi: lottare per la vittoria nonostante la penalità. Che cosa significa per me questa Pole? Lascio agli altri giudicare, per me è molto importante. A volte bisogna solo riuscire a mettere insieme un insieme di fattori, come è successo oggi. Ringrazio tutta la squadra, a chi mi ha dato fiducia e mi ha sostenuto in tutto questo tempo”.

La penalità di Schumacher gioca a favore di Rosberg, che scatterà così in prima fila sul suo circuito preferito: “Non ero consapevole della mia posizione così ho cercato di spingere fino alla fine, sapevo che dovevo migliorare. Tutto sommato è andata bene come previsto, anche se nell’ultimo giro potevo fare qualcosa di più”.

5 Commenti

  • Grazie,grazie ,grazie Schumy.
    Mi hai fatto rivivere vecchie emozioni.Sei sempre il migliore.Anzi il fatto che tu sia il più veloce a 43 anni su una pista dove il pilota conta di più dimostra che nessun pilota nè del passato,nè del presente,nè del futuro può essere accostato a te,sarebbe,semplicemente,una bestemmia.Tu sei inarrivabile.Sei la storia.
    Inoltre hai chiuso la bocca a tutti per i prossimi 100 anni.
    MI dispiace veramente tanto per coloro che,per motivi anagrafici,non hanno potuto vivere le tue memorabili imprese.
    Ma oggi hanno avuto un piccolissimo assaggio di quello che sei.
    Non credo che domani vincerai(non solo per la posizione ma, soprattutto,per colpa della mercedes che divora i pneumatici,basti vedere quello che è successo l’anno scorso).Se dovessi riuscirci sarebbe qualcosa di unico e irripetibile varrebbe come un titolo mondiale.
    Comunque domani chi vincerà dovrà ringraziare,unicamente,i commissari di barcellona.
    A tal proposito,mi auguro che finiscano queste ridicole penalizzazioni non solo nei confronti di Schumacher ma anche nei confronti di tutti gli altri piloti.
    Comunque forse domani pioverà e con la pioggia la pole non conta più di tanto.
    Un ultima cosa ,Schumy:non dimenticare di portare qualche bullone di riserva e di dare un occhiata al cambio non si sa mai.
    E stai attento:in giro c’è sempre Bruno Senna che ti aspetta,in compagnia dei commissari.Quindi occhio…………..

  • un gran giro,pole meritata.
    prima di ritirarsi definitivamente merita un’altra vittoria,sarebbe potuta esserci questo weekend ma quella penalità ridicola ha rovinato tutto.

  • è il Re della F1, anche se tiferò contro di lui, ma resta cmq il sovrano di questo sport.

    • sai a differenza di te io non potrò mai tifargli contro, dopo gli anni passati in Ferrari e tutte le gioie ed emozioni che ha saputo regalarmi.
      Forza Ferrari sempre, ma Schumacher è sempre nel mio cuore.
      il più forte semplicemente.

  • vai shummy sei grande e tutti i tuoi fan sono con te non deluderci domani

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!