Modifiche d’assetto e sostituzione cambio sulla RB8 di Vettel

4 novembre 2012 12:26 Scritto da: Giacomo Rauli

Dopo la penalizzazione subita da Sebastian Vettel nel post qualifiche e la conseguente retrocessione in fondo allo schieramento, Red Bull ha deciso di far partire dalla Pitlane la RB8 del tedesco per poter apporvi notevoli modifiche in vista del GP di questo pomeriggio.

Sulla monoposto di Vettel infatti sono stati sostituiti i rapporti del cambio, il cambio stesso ed è stato modificato il set up delle sospensioni, in modo tale da poter favorire la rimonta del due volte Campione del Mondo in carica, costretto a rimontare lo schieramento partendo dal fondo.

In Red Bull hanno deciso inoltre di non cambiare il motore e non utilizzare una nuova unità. Sarebbe stato infatti il nono propulsore utilizzato da Vettel nella stagione corrente e Seb avrebbe potuto farlo senza incorrere in ulteriori sanzioni, ma non avrebbe poi potuto utilizzarlo nella prossima gara che si terrà ad Austin, così come previsto da regolamento.

 

39 Commenti

  • ……..e poi,la sostituzione del cambio,non dovrà scontarla nel prossimo GP

  • Ma se cambiasse motore,non dovrebbe perdere 10 posizioni nella griglia del prossimo GP? E perché invece può cambiarlo oggi senza incorrere in nessuna sanzione,ma però non può utilizzarlo nella prossima gara?

    • Boooh..me lo chiedo anche io…

    • il nuovo lo avrebbe utilizzato oggi e a interlagos, ma bisogna conoscere a fondo il regolamento di sicuro avranno le loro ragioni

    • Forse perchè se sfori sul limite di 8 motori e inizi a utilizzare il nono, decimo e così via allora questo lo puoi usare solo per una gara?

    • Sostituendo il motore dopo le qualifiche si perdono 10 posizioni in griglia, in più c’è l’obbligo di non utilizzare lo stesso nuovo propulsore nella gara immediatamente dopo, il fatto è che comunque avrebbero risparmiato questo motore per una gara, ora se oggi avessero pure una gara dispendiosa dal punto di vista motoristico si troverebbero nelle prossime ultime due gare con tutti motori molto affaticati e visto che “centellano” pure i giri in qualifica chissà che non accada qualche altro guaio.
      C’è un proverbio che dice: le disgrazie non vengono mai da sole.

  • A quest’ora ormai si può dire, non volevo dirlo prima, hanno sostituito il cambio per averlo nuovo in queste ultime tre gare, pensavo che volessero sostituire pure il motore e sarebbe stato un propulsore nuovo comunque, mentre quello istallato adesso si sarebbe “riposato” per un gp, visto che dovranno arrivare con solo quelli usati fino alla fine.
    La sostituzione dei rapporti del cambio è per aumentare la velocità di punta, utile per fare i sorpassi che dovrà fare.

  • questa scelta di partire dalla pitlane per me è un errore, partendo da ultimi avrebbero potuto sfruttare le grandi partenze di vettel e portarsi a metà classifica dopo 3-4 passaggi, modificare assetti e rapporti del cambio al buio è un azzardo oltretutto avrebbero potuto cambiare il propulsore ma inspiegabilmente non lo faranno, avranno fatto i loro calcoli

    • Secondo me hanno valutato i rischi di eventuali contatti in fondo al gruppo. Guardando alla configurazione della pista c’è poco da stare allegri in partenza, soprattutto se parti dal fondo.

    • avranno le loro ragioni per fare una scelta del genere
      secondo me vettel in gara si metterà a volare questa volta, chissà che gli combinano i tecnici della red

    • si è vero quello che dici, ma è anche vero che partire in quella posizione il rischio di un incidente è davvero alto……le modifiche che hanno fatto, non credo siano al buio….semplicemente avranno favorito la velocità’ per i sorpassi.
      La scelta di non usare un nuovo motore, è stata già’ commentata in questo articolo…..il regolamento non gli avrebbe permesso di riutilizzarlo ad austin, che senso ha sfruttare un motore nuovo in un gp del tutto compromesso….meglio sfruttarlo in un eventuale prossima occasione!!

      • hanno utilizzato 8 propulsori il nono lo avrebbero sfruttato a interlagos, così andranno avanti con quelli usati

      • Scusa ma non capisco perchè non avrebbe potuto riutilizzarlo ad Austin.
        E comunque il non utilizzarlo quì non cambia il fatto che comunque se dovesse utilizzare un nuovo propulsore per Austin o SanPaolo verrebbe penalizzato di 10 posizioni.

      • L’unica spiegazione che mi viene è che se usi più di 8 motori, allora dal nono in poi li puoi utilizzare solo per una gara! Quindi, in teoria, non avrebbe potuto utilizzarlo nemmeno ad Interlagos

    • partire dalla pit lane è una cavolata, anche perchè l’uscita nn è cosi comoda e veloce, magari con la foga di uscire velocemente si gira pure nel tunnel…

  • Sono modifiche che (ovviamente) avrebbero fatto anche in Ferrari. Nulla di strano, dunque…è il regolamento che è un pò carente, non tanto per le modifiche di assetto consentite se parti dalla pit, ma permetterle di farle a chi ha già preso una penalità perchè voleva fare il furbo (lui o la Red Bull non cambia)

  • nando deve fare una gara tutta all’attacco, dovrebbe vincere, ma almeno un podio sarebbe buono

  • Ma non aveva finito i motori nuovi utilizzabili Vettel?

  • si ma è allucinante che consentano modifiche di assetto…oltre ad aver giocato sporco come al solito sfruttano pure un regolamento demente..

  • Non capisco, come mai non avrebbe potuto utilizzare il nono motore nuovo nella prossima gara?

  • Tutto previsto, ma è stranissimo che non abbiano cambiato il motore.

  • Ma che c***o di regolamento hanno fatto? Uno si becca una penalita’ e puo’ sfruttarla per fare interventi sulla macchina il giorno stesso del GP?

    • In realtà Vettel per la sostituzione del cambio subisce una ulteriore penalità di cinque posizioni in griglia ma partendo ultimo questa automaticamente risulta inefficace.
      Se fosse stato retrocesso di 10 posizioni per la benzina, la sostituzione del cambio gli avrebbe tolto altre cinque posizioni.

    • Per quanto riguarda invece il cambio di assetto, questo è consentito nel caso il pilota decida di partire dalla pit lane, come nel caso di Vettel.
      Partire dalla corsia box, porta comunque un vantaggio e uno svantaggio, il vantaggio è che non rischi di rimanere coinvolto in incidenti al via, lo svantaggio è che non puoi recuperare 3-4-5 posizioni in partenza.

      • Vabbè, ma le 3 4 5 posizioni le recupera comunque al primo giro..

      • Bisogna vedere la velocità di punta senza DRS, nel misto è impossibile superare.
        Poi???

      • Mah.. secondo me Narain e Pedro Seb se li magna anche nel misto:D

      • appunto per quello alla RB han deciso di farlo partire dai box;)..alla fine conviene, considerate anche le modifiche all’assetto, permesse solo in quel caso.

      • Però resta il fatto che la RB ha una delle velocità di punte più basse del circus

      • inoltre bisogna considerare che modificando l’assetto, Vettel si troverà tra le mani una macchina sconosciuta, che avrà si più velocità in rettilineo, ma anche meno carico nel lento, punto di forza delle lattine.
        E considerando le scodate e le toccate a muro di ieri, la vedo comunque molto dura.

      • Considera però che hanno cambiato anche i rapporti del cambio proprio per avere più velocità di punta…quindi secondo me avrà una velocità alla pari dei migliori

      • Swnza contare che la dietro lottano per la riconferma in F1

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!