FIA scagiona la Red Bull, ma annuncia test più severi

16 novembre 2012 01:19 Scritto da: Davide Reinato

Non è certo un mistero: la Red Bull è la sorvegliata speciale del campionato. E, nonostante le squadre avversarie non abbiano esternato il loro malcontento, si vocifera esistano diverse richieste di chiarimento alla FIA. Un primo chiarimento, in realtà, era già arrivato qualche giorno addietro da Parigi: nessuna irregolarità della Red Bull. L’effetto “muso di gomma”, secondo i tecnici, è dato dalla torsione delle telecamere montate in quel punto del musetto.

Whiting ha minimizzato il problema, affermando che tutte le vetture, in quel punto, sono dotate di materiali più leggeri. “Quello che abbiamo visto sulla Red Bull nell’ultima gara è una cosa piuttosto estrema e il meccanico stava torcendo le telecamere per cercare di tirare fuori il musetto. Se altre auto avessero avuto telecamere poste in quel punto, probabilmente avremmo avuto un effetto uguale, o comunque molto simile”.

Whiting ha anche difeso il lavoro della FIA, spesso messo in discussione per la facilità con cui certe squadre riescano ad aggirare le regole. “Quello che posso dire è che siamo soddisfatti, perché la Red Bull non flette più degli altri in quella zona. Quell’effetto è stato strano, nessuno si aspettava di vederlo, ma c’era una spiegazione perfettamente logica”.

Approfittando delle domande dei giornalisti, Whiting ha anche annunciato che, dal 2013, i test di flessione saranno ancora più severi di quelli già visti quest’anno“La rigidità, o la mancanza di questa, su alcune ali anteriori è stata oggetto di molte discussioni. Abbiamo cercato di introdurre dei nuovi test che non prevedono più la sola flessione verticale, ma viene verificata anche la rigidità torsionale. Faremo un ulteriore passo avanti, in questo senso, anche l’anno prossimo”, ha concluso.

140 Commenti

  • è la dimostrazione che la fia sa che le red bull sono irregolari… ma x quest’anno nn faranno niente. I soldi che porta sono tantissimi e guai a dirgli qualcosa, a ecclestone i fogli colorati nel portafoglio gli piacciono troppo!

  • Visto che è tutto perfettamente logico, non potevano fargli notare che quindi i profili anteriori in pista risultano più bassi del minimo consentito o che le telecamere inclinandosi con il musetto offrono deportanza ed invece per regolamento devono avere effetto neutro.
    Se è “logico” come sostiene gli addetti fia sono “logicamente” incompetenti,in quanto non valutano le conseguenze o eseguono controlli insignificanti come quello sull’alettone anteriore.

  • Ho solo sue parole che mi vengono…
    CHE SCHIFO!

  • “Faremo un ulteriore passo avanti, in questo senso, anche l’anno prossimo”, ha concluso.

    Fanno veramente ridere, ma non si rendono conto che sarà sempre un rincorrersi? I team (o meglio la RedBull) trovano un modo per sfruttare una falla regolamentare, la FIa con calma trova il modo di impedire ciò, dopo viene trovata un’altra falla e si va avanti così, è ridicolo!

    L’unica soluzione sarebbe un regolamento con pochi paletti di base chiari non soggetti ad interpretazione e tutto il resto libero, ma per qualche motivo in questa direzione non ci vogliono andare….

    • MotoreAsincronoTrifase

      se metti principi vaghi e poi valuti volta per volta in base allo spirito del regolamento risolvi si il problema, ma poi si che chi viene danneggiato direbbe che la fia fa favoritismi. Visto che e’ tutto a loro arbitrio. E in ogni caso er questioni tecniche come queste non puoi basarti sulla sensazione ad esempio che un ala fletta, devi per forza mettere un tetto massimo di flessione numerico tioi 1 cm, mezzo cm ecc. E si ritorna ai test attuali.

      • passiamogli la questione flex nose, ma la questione del cambio di assetto in gara fa veramente ridere!

      • MotoreAsincronoTrifase

        quoto. Ma se squalificavano le redbull il campionato era morto con conseguente calo di spettatori :(

      • diciamo che è stato un po’ come il carro attrezzi che rimette in pista Hamilton nel 2007…l’intenzione che ci stà sotto è la stessa..

      • questa è ormai la formula 1, un programma televisivo che ocme tale deve fare audience. VERGOGNA

  • Roba da Vernacoliere…..pagliacci!

  • è tutto così ridicolo..! cioè lo schema è questo “la redbull è perfettamente regolare, la flessione dell’alettone si spiega in base al fatto che il meccanico stava facendo forza sulle telecamere (che poi, in pista quell’area è completamente libera da forze che agiscono su di essa?? -.-“), ma l’anno prossimo state sicuri che miglioreremo i test!” cit. Charlie Whiting. cioè tradotto vuol dire “ci hanno preso per i fondelli, chissà da quanto quest’alettone flette, ma noi non possiamo fare niente (non si sa per quale strano motivo), ma l’anno prossimo miglioreremo i test offrendo un altro orifizio alla redbull”

    • MotoreAsincronoTrifase

      il motivo si sa. Attualmente i test non sono sufficienti e il regolamento e’ stato fatto male. Questo perche’ hanno previsto che le scuderie potevano far flettere le ali ma non hanno pensato che qualcuno potesse far flettere anche il muso

      • con tutto il rispetto, caro motoreasincronotrifase, ma a casa mia LE ALI NON POSSONO FLETTERE implica che non posso cambiare in alcun modo il loro orientamento. è inutile discutere tanto sul come e sul perchè, ma questo, sempre a casa mia, è un prendere per fessi tutti gli altri ingegneri che si fanno il mazzo per fare una macchina nei limiti del regolamento, e per finire c’è la fia che dà la mazzata finale prendendoli per fessi 2 volte. è come se ti dicono NON FARE PIPI’ PER TERRA e tu la fai per aria, non ci vuole newey per capire che prima o poi cadrà per terra…….

      • MotoreAsincronoTrifase

        Io la vedo cosi’. Se ti dico di alzare le braccia e non le puoi abbassare se le abbassi sei irregolare. Ma se ti pieghi sulle gambe non hai abbassato le braccia anche se sono ad un altezza inferiore rispetto al pavimento. Il problema e’ questo, l’ala e’ rigida, non flette, anche se la sua altezza da terra varia.

      • ma non ho neanche alzato le braccia 😀

  • Attenzione vi ricordate la richiesta di chiarimento sulle prese dei freni della Redbull…
    Ancora non si è capito il perche’ la redbull abbia mandato quella lettera, da voci di corridoio la Ferrari aveva dei nuovi freni Brembo ad Abu Dabi che sembra non siano stati montati dopo il chiarimento fia.

    • Per chi non ricorda la faccenda ecco una sintesi:

      La FIA ha inviato una nota ai team di Formula 1 con un chiarimento tecnico riguardante il raffreddamento dei freni. La Red Bull, infatti, ha formalmente chiesto il parere della Federazione in merito, sostenendo che i team avversari stiano utilizzando un trucco che permette di regolare la temperatura dell’impianto frenante durante la gara.

      Pare che il sistema preveda una striscia bimetallica in grado di modellarsi, aprendo e chiedendo i condotti di raffreddamento dei freni in funzione della temperatura del materiale d’attrito di questi ultimi.

      Secondo la Federazione, l’interpretazione del regolamento da parte della Red Bull è corretta, pertanto il delegato tecnico Charlie Whiting ha ammesso: “Tale sistema comporterebbe la violazione dell’articolo 11.1.4 del regolamento tecnico”.

      Nonostante il reclamo della Red Bull non sia indirizzato verso un determinato team, è facile capire che si è trattato di un modo come una altro, da parte del team anglo-austriaco, per tagliare le gambe alla concorrenza che starebbe studiando un sistema simile. Nessuno, al momento, sembra aver utilizzato questo trucchetto in gara, ma probabilmente è stato sbirciato in una delle giornate del venerdì. In questo modo, la concorrenza è avvertita.

      • Fosse vero ecco come funziona la politica FIA, mentre la Redbull si avvantaggia per gare correndo in maniera irregolare gli altri non possono nemmeno provare a farlo perche’ la FIA vigila su tutti tranne la redbull

      • MotoreAsincronoTrifase

        la fia vigila anche sulla redbull. Ma finquando supera i test non puo’ squalificarla ma solo cambiare i test. Quoto solo sull’ammonizione per l’altezza da terra, doveva essere piu’ severa e almeno multare

    • si ma erano in prefigurazione 2013 …

  • Intanto siamo a ridosso delle prime prove libere ed ancora non si ha nessuna notizia riguardo alla risposta ufficiale alle presunte richieste di chiarimento presentate alla FIA; daccordo che non è mai stato ufficializzato nulla, ma se alle interviste si sono permessi di dare alcuni chiarimenti, perchè non lo fanno anche ufficalmente, chiarendo i motivi di determinate scelte?????

    La cosa mi puzza.

    • MotoreAsincronoTrifase

      se devono mettere test piu’ severi credo che per una serie coma la f1 devono interpellare tecnici, chiedere il parere dei vari team, fare una riunione insomma valutare. difficilmente si puo’ fare tutto in un paio di giorni specie mentre si sta preparando un gp dove non si e’ mai corso prima. Poi visto che la sett. prox si ricorre gia’ credo che si slittera’ direttamente l’anno prossimo.

  • “Faremo un ulteriore passo avanti, in questo senso, anche l’anno prossimo” è in definitiva il passo saliente di tutta la dichiarazione di Whiting. La FIA si è fatta cogliere impreparata, per l’ennesima volta quest’anno, ma ormai è tardi per correre ai ripari. Di conseguenza lascia stare per quest’anno, ma dall’anno prossimo metterà una toppa più chiara. Peccato che ne frattempo un TEAM da quattro gare e per le ultime due potrà beneficiare di una situazione favorevole a mio, sindacabilissimo, parere irregolare.
    Perchè se il flex nose Red Bull fosse regolare non avrebbe senso metterlo al bando dal prossimo anno con una regolamentazione ad hoc. Sbaglio? Non credo …

    • MotoreAsincronoTrifase

      Straquoto. E’ il commento piu’ intelligente che ho letto. Si parla di fia impreparata, regolamento scritto uno schifo e forse un po’ troppa clemenza alla redbull e non di sette segrete e massoniche capeggiate da charlie whiting e helmut marko che fanno patti di sangue in strani riti per far vincere la red bull. Bustarelle. Odio razziale alla ferrari e chi piu’ ne ha piu’ ne metta

  • tonyschumi94

    Ancora una volta ho dimostrato a BlogF1 che qui o si tifa Ferrari (solo Alonso eh) o ti mandano a quel paese. Dimenticavo, dovete screditare sempre le RBR, altrimenti i pollici in giù arriveranno in massa come le figure di m***a di Alonso :)

    • ……”ancora una volta ho dimostrato a blogf1 che…”
      ……”Alonso non vincerà quest’anno e non vincerà mai più con la Ferrari, ricorda queste mie parole”……di sensato hai scritto una sola cosa, effettivamente se io fossi stato un po’ più’ intelligente o quantomeno riflessivo, non avrei perso un solo secondo della mia vita per rispondere ad uno capace di scrivere tali idiozie, indipendentemente dall’eta’!!!

      • MotoreAsincronoTrifase

        Siamo in italia, mi sembra anche logico che si trovino tutti ferraristi. Prova a postare in un blog inglese a parlare bene di alonso e vedi

      • cosa vuoi dire??

      • MotoreAsincronoTrifase

        anch’io non tifo ferrari e mi aspetto pollici rossi ogni volta e benche’ la redbull mi stia antipatica per l’ipocrisia che ha, mi ritrovo “quasi a difenderla” invece di accusarla. Questo solo per le enormi fesserie che si dicono. Qui si parla di tifoserie e non e’ possibile essere obiettivi, come in politica. Quindi e’ chiaro che non ci puo’ essere obiettivita’, se posti a favore redbull in un sito di ferraristi hai pollici rossi, se posti a favore ferrari in un sito inglese hai pollici rossi e cosi’ via. In definitiva non e’ mica colpa del blog

    • Elenca le figure di merda di Fernando Alonso, please.

      • MotoreAsincronoTrifase

        credo si riferisca piu’ alle dichiarazioni che fa alla stampa che alle prestazioni in gara.

    • La cosa che non piace non e’ la RB per se in se ma e’ il modo in cui la RB sta vincendo il campionato.

  • Charlie Whiting: “Quell’effetto è stato strano, nessuno si aspettava di vederlo, ma c’è una spiegazione perfettamente logica”:noi della FIA siamo dei fresconi.”

  • Che fenomeno è Charlie Whiting! Mettere in evidenza che dall’anno prossimo ci saranno regole ancor più severe sull’uso dei materiali che flettono in modo incredibile, è una mezza ammissione di colpa! Intanto tutto quello che poteva risultare illegale quest’anno, va a farsi benedire, va preso per buono,ignorando che ai fini della lotta per il titolo potrebbe esserci un indubbio vantaggio tecnico in favore della Redbull! Ma si,cosa se ne fregano i capi a comincire dal Nano(Ecclestone)di far rispettare il regolamento e far vincere un team in modo legale? Basta che arraffano soldi! Questo genere di comportamento mette in risalto l’assoluta mancanza di potere decisionale degli organi preposti al controllo, a cui qualcuno evidentemente ha suggerito di sorvolare su eventuali aspetti tecnici alquanto discutibili.
    Per cio che mi riguarda, ritengo tutto il sistema che governa la F1 e ruota attorno ad esso, CORROTTO! E la cosa mi fa sempre più schifo….

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!