GP Stati Uniti 2012: Vettel in pole, debacle Ferrari

17 novembre 2012 20:25 Scritto da: Davide Reinato

Sebastian Vettel ha conquistato la pole position del Gran Premio degli Stati Uniti con un tempo di 1:35.657. Il tedesco della Red Bull è stato praticamente perfetto e, domani, partirà dalla piazzola numero uno.

A rovinare la prima fila tutta Red Bull ci ha pensato Hamilton, che è riuscito a piazzarsi davanti a Mark Webber. Lewis ha, in realtà, anche  sfiorato il sogno della pole, grazie ad un giro cronometrato dove ha messo tanto del suo talento. E’ andata peggio al suo compagno di squadra, tradito da un problema all’acceleratore che lo ha relegato in dodicesima posizione.

Quarto tempo per Romain Grosjean che è riuscito a precedere il compagno di squadra Raikkonen, quinto. Tuttavia, la notizia da non sottovalutare è che la Lotus ha deciso di sostituire il cambio di Romain che, di conseguenza, perderà cinque posizioni sulla griglia di partenza. Qualifiche agrodolci anche per la Mercedes: Schumacher è riuscito a strappare un buon sesto tempo, mentre Rosberg ha avuto una sessione davvero complicata e partirà diciassettesimo.

Il vero disastro lo hanno fatto in Ferrari. Massa ha ottenuto il settimo tempo, mentre Alonso – con la F2012 che montava gli ultimi aggiornamenti – ha ottenuto solamente la nona prestazione cronometrica. Secondo i dati forniti da Pirelli, la Ferrari ha scelto di utilizzare gomme medie usate nell’ultimo stint in Q3: una scelta dettata quasi dalla disperazione, nel tentativo di portare prima in temperatura gli pneumatici.

 GP STATI UNITI 2012 – RISULTATI QUALIFICHE

 
POS  PILOTA                TEAM                 TEMPO       GAP
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m35.657s
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m35.766s  + 0.109
 3.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m36.174s  + 0.517
 4.  Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m36.587s  + 1.051*
 5.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m36.708s  + 1.137
 6.  Michael Schumacher    Mercedes             1m36.794s  + 1.280
 7.  Felipe Massa          Ferrari              1m36.937s  + 1.484
 8.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes 1m37.141s  + 1.643
 9.  Fernando Alonso       Ferrari              1m37.300s  + 0.930
10.  Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m37.842s  + 2.185

Tempo limite in Q2 1m37.404s                               Gap in Q2
11.  Bruno Senna           Williams-Renault     1m37.604s   + 1.808
12.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m37.616s   + 1.820
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m37.665s   + 1.869
14.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m37.879s   + 2.083
15.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m38.206s   + 2.410
16.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m38.437s   + 2.641
17.  Nico Rosberg          Mercedes             1m38.501s   + 2.705

Tempo limite in Q1: 1m38.862s                              Gap in Q1
18.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m39.114s   + 2.556
19.  Timo Glock            Marussia-Cosworth    1m40.056s   + 3.498
20.  Charles Pic           Marussia-Cosworth    1m40.664s   + 4.106
21.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault     1m40.809s   + 4.251
22.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault     1m41.166s   + 4.608
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth         1m42.011s   + 5.453
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m42.740s   + 6.182

* 5 posizioni di penalità per sostituzione cambio

 

361 Commenti

  • Se la notizia è vera massa cambia il cambio e arretra di 5 posizioni permettendo ad alonso di partire del lato pulito, se ciò fosse confermato questa è la mossa delle disperazione .Personalmente spero sia vera peccato per massa ma potrebbe essere una mossa giusta.

      • tutto è sportivo contro la redbull…se tifi per loro, almeno abbi la dignità di fare silenzio su queste cose..

      • impariamo che, chi sia degno o meno, lo decide il primo cretino che passa di qui.
        Rileggiti i miei post, tu non sei Ferrarista nemmeno un decimo di me.

      • cita qualcosa di sportivo in F1 che è notoriamente made in inghilterra visti i team che ne fanno parte. Se stai seguendo la F1 da un anno allora hai ragione.

      • metti pure 25 anni.
        l’unico rammarico è non aver mai visto correre in diretta Villeneuve ma mi illudo di averlo fatto ma che fossi troppo piccolo per ricordare.
        pensa te…. una formnula 1 l’ho pure studiata!
        tu?

  • arretrato massa di 5 posizioni per sostituzione del cambio…. alonso parte settimo e sul lato pulito.. finalmente ne fanno una giusta

  • incidente alla prima curva…

      • lewis e sebastian

      • Ma no….

        Webber subito dietro a Seb, partendo dal lato buono, sorpassa Lewis, ma arriva alla prima curva cieca, non vede Sebastian e lo sperona ed entrambi vanno fuori.

      • max…..va via da questa valle di lacrime.
        ‘na tragedia!
        e quella di far fuori Massa è un’umiliazione.

      • Complimenti per i pollici sù !!!
        Adesso capisco che razza di tifosi siete, sempre a sperare nelle disgrazie altrui e augurare incidenti agli altri.
        Complimenti.

      • Non esagerare, è un modo come un’altro per sdrammatizzare una situazione di per se assurda, perchè, checchè se ne dica non si può non rimarcare il fatto che questo dovrebbe essere uno sport dove dovrebbe vincere il pilota più bravo e la macchina migliore, invece paradossalmente non è così, i due migliori piloti (Hamilton ed Alonso)i due migliori motori (Mclaren e Ferrari), devono soccombere ad una macchina che ha il peggior motore della F1 attuale (veggasi agevolazioni varie per la sua inaffidabilità) e non solo, sappiamo tutti le varie magagne in cui sono coinvolti i bibitari. In questo clima di frustrazione per i tifosi, ci scandalizziamo per una BATTUTA antisportiva????

  • mi spiace che un pilota come alonso sia costretto a guidare un’auto non all’altezza del marchio che rappresenta……….ferrarista triste…….speriamo che imparino a progettare un’auto competitiva l’anno prossimo!!!

  • L’unica cosa che mi viene in mente è che quelli della Ferrari potrebbero provare a partire con più benzina del normale (non so se sia consentito) e modificare caster e camber per garantire una migliore impronta degli pneumatici. Purtroppo lo studio su sospensioni e freni di Newey è avanti…
    Fernando non ha alternative: deve partire assolutamente con gomme dure e poi fermarsi per montare le medie usate a vettura più scarica, sperando che le temperature dell’asfalto nel frattempo si alzino e che la pista si gommi…

    Il problema è che invece Vettel potrebbe decidere di partire con le medie e fare subito il vuoto con pista libera.

  • ciao a tutti !! cmq io farei partire alonso dalla pit lane!!!!

  • quanto mettete dei link togliete i www. e basta..non dividete il link in 100 parti!! Comunque e’ finita..ma non riesco a non guardare…

  • ahahhahahahaha
    voglio proprio vedere cosa combinano i piloti ferrari nel primo stint con le gomme praticamente finite dato che ci hanno fatto sia la q2 che la q3……

    viva la censura!

  • Male la ferrari,ma alonso dopo aver parlato troppo dovrebbe darsi una svegliata…

  • Ma che e successo ieri ragazzi!!! purtroppo non ho avuto modo di vedere la qualifica. mi potete dare qualche spiegazione che non capisco come cazzo mai alonso parte ottavo a quasi 3 secondi dalla pole del CRETINO?

  • Se la redbull dovesse avere problemi di affidabilità e Vettel dovesse uscire con Alonso che gli recupera punti non sarei contentissimo.

    Perché nelle ultime gare non ho più rivisto ahimé il “campione” di inizio stagione.
    Il miglior pilota del circus è Hamilton, tanto di cappello per le sue gare, ricordo la gara in Corea dove veramente pur con una macchina inferiore per problemi di gomme e set up ha resistito come un mastino, e nelle qualifiche di Abu Dhabi ha dato una lezione di guida al bambinetto viziato.
    Grande stima per Lewis

    • Ho una stima immensa per Lewis quindi in parte sono d’accordo con te.
      Ma…vedere le qualifiche prima di parlare no? Mi spieghi come si fa a spingere al limite se le gomme non vanno in temperatura dopo 5 giri?
      La mia modesta esperienza da motociclista mi dice che se lo fai ti ritrovi appeso ad un muro alla prima curva.
      Ma l’hai visto Abu Dhabi? Quello ti sembra un pilota che non spinge? Riguardatelo và, soprattutto gli ultimi giri, io l’ho fatto e l’unico commento che mi è uscito è: “Questo è fuori come un balcone” (traduzione: questo è pazzo).

      • Persino Massa ieri gli è stato avanti per tutta la sessione, tranne che poi in Q2… e nelle ultime gare Alonso non ha brillato considerando anche i pezzi esclusivi rispetto a Massa.
        Ad Abu Dhabi c’è stato persino un momento dove si è addormentato nella ripartenza della safety car, e sì ha spinto ma Raikkonen è arrivato comunque primo…

        Per carità come pilota nulla da eccepire a parte qualche errore (è umano pure lui), ma come sviluppatore? Per me ha lasciato a desiderare…

      • Dio, ancora con questa storia del pilota sviluppatore.
        Ahahahahahah…. mi pare di essere una professoressa di matematica avanzata, eppure non mi sembra così complicato da capire.
        Lo dico un’ ultima volta e poi lascio perdere perché questa storia comincia a stancare: il pilota sviluppatore cessa di esistere nel momento in cui non ci sono più i test liberi, senza quelli contano solo gli ingegneri e se quelli non sono all’ altezza….

      • Si, ma se uno non capisce che la soluzione vecchia montata sulla macchina di Massa rende di più ^^

        Dai capisco che Fernando è il beniamino però ogni tanto qualche colpa gliela si può pure dare (vedendo soprattutto cosa scrive la stampa estera).

      • Come si fa a dire che nelle ultime gare Alonso non ha brillato proprio non lo capisco. E’ solo grazie a lui ed anche ai suoi ultimi strabilianti secondi posti con un trattore di macchina che siamo ancora in corsa per il titolo piloti.
        Questo è ciò che ha dimostrato la pista ed è obbiettività.

  • Ragazzi, con molta probabilità questo mondiale la Ferrari lo perderà (parlando in maniera politicamente scorretta). Perché se parlassi in maniere politicamente corretta direi che il mondiale finisce all’ultima curva in Brasile.

    Da tifoso Ferrari e da grande appassionato di tecnica, soffro tantissimo quando vedo la Ferrari che arranca, quando vedo lo strepitoso talento di Alonso sprecato, quando vedo i tecnici e i progettisti che non riescono a trovare il bandolo della matassa, quando vedo che la Ferrari soffre troppo il caldo consumando le gomma e il freddo stentando a portarle in temperatura.
    Se la ferrari vuole tornare grande deve cambiare approccio e mentalità a questa competizione, che negli ultimi anni è cambiata tanti.
    Eliminati i test privati, la gran parte della progettazione della vettura va fatta a “tavolino” e non più in pista. Importantissimo il ruolo dell CFD e della galleria del vento. Ormai la parte telaistica è di primaria importanza. Fino a qualche decennio fa si costruiva la macchina attorno al motore, adesso è proprio il contrario. Adrian Newey insegna.
    Insieme a CFD galleria del vento e telaisti, questo serve anche molta inventiva e “fantasia”. Serve il genio dell’artista. In Ferrari ci sono molti tecnici, gravissimi, ma pochi “artisti”.
    Paradossalmente paga di più un giorno di genio che un anno di tecnici. Ecco perché Newey in poche settimanle ha sviluppato la macchina recuperando forse 1.5 secondi rispetto ad inizio campinato. In Ferrari invece lavorano, con tutto il mio rispetto, giorno e notte senza riuscire a recuperare.

    Le scelta dei piloti deve essere fatta in maniera razionale e quando sento certe cose da parte di certe persone mi viene da ridere.
    Nella formula 1 di oggi il talento velocistico viene velato perché messo in secondo piano dal ruolo della vettura. Questo è uno sport dove il “mezzo o strumento” conta tantissimo. L’esempio lampante è Lewis Hamilton; probabilmente è il pilota più veloce di tutti e lo dimostra spessissimo quando tira giù tempi inarrivabili per tutti, pur avendo una macchina non al top. Ecco perché Alonso lo teme, e le ultime sue dichiarazioni sono vere e sono servite solo per mettere pressione a Vettel.
    Se Hamilton avesse avuto una macchina più affidabile avrebbe vinto il mondiale quasi ad occhi chiusi.
    Oggi servono piloti con un pizzico meno di talento, ma con una grande capacità di sviluppo della vettura, perché è quello che conta (leggasi Michael Schumacher).

    Quest’anno la Ferrari ha fatto una scelta che forse si è dimostrata più grande di lei, ossia quella di stravolgere tutto il progetto, rispetto agli anni passati, senza fare i conti con le risorge a disposizione (assenza di test e problemi in galleria del vento).
    Forse si sono sentiti costretti a causa della pressione troppo forte e sotto grandi aspettative da parte dei tifosi (fondamentali in uno sport e per un marchio importante come la Ferrari).

  • un uccellino mi ha detto che Vettel si ritira ed Alonso arriva primo… dopo mi sono svegliato.

  • Ragazzi non ci resta che PUNTARE SUL PUNTO DI FORZA INDISCUTIBILE DELLA ROSSA….L’AFFIDABILITà!!!…….Alonso sicuramente potrà spingere finchè vorrà e potrà…..si tratta sicuramente di una macchina che da questo punto di vista la puoi spremere come un limone…..Vettel probabilmente dovrà farsi due conti….ED ALONSO DOVRà PUNTARE SU QUESTO…..METTERE PRESSIONE AL TEDESCO E FARLO CADERE NELLA TRAPPOLA DEI PROBLEMI TECNICI……FORZA ROSSA SEMPRE!

  • italianoinglesespagnoloAlpha
    good morning guys. hello fans or not. good morning to all. the day has come just as important, for the truth is still night. but half paddock is already up ….
    in a little ‘will dawn. the dawn of a new day. the dawn of a special day ….. hope you do not put the bad luck to ruin the plans already established and fixed ……. there is still a lot ‘time “x” … ., but everyone already knows what to do ….. now if everything goes as it should go ….. you go to Brazil more focused than ever …. to return to Italy with a dream that many expect in the first place and the MEN Ferrari, who have and continue to work duramte day and night. and then as we are going to see the sunrise … yet repaired from duvets, since there are 3 ° ……. we all say in unison force ferrari …. always
    P.S. “Today we are more points of Vettel”

    • ma perche non scrivi come mangi?

    • comunque forza ferrari sempre

      • buongiorno ragazzi. buongiorno tifosi e non. buongiorno a tutti. è giunto il giorno tanto importante, per la verità è ancora notte. ma mezzo paddock è già in piedi….
        tra un po’ sarà l’alba. l’alba di un nuovo giorno. l’alba di un giorno speciale…..speriamo che la malasorte non ci si metta a rovinare dei piani già stabiliti e prestabiliti…….manca ancora un bel po’ all’ora “x”….ma ognuno sa già quello che deve fare…..oggi se tutto va come deve andare….. si va in Brasile più concentrati che mai….per ritornare in Italia con un sogno che aspettano in tanti ed in primis gli UOMINI Ferrari, il quale hanno e continuano a lavorare duramte giorno e notte. ed allora mentre ci accingiamo a vedere l’alba…riparati ancora dai piumini, visto che ci sono 3°…….diciamo tutti in coro forza ferrari….sempre e comunque
        P.S. “Oggi faremo più punti di Vettel”

      • hai rotto le palloncione….
        ma figurati se in ferrari prendono un demente come te….
        ma chi credi di infinocchiare?

      • forse è ora che la pianti con queste str..ate..
        sei ridicolo

      • il paddock è in piedi e lo vedi da sotto i piumini
        ma vai a ca……re

      • ragazzi state davvero esagerando…..un utente che in ogni caso si esprime in modo educato e gentile, non meriterebbe questo trattamento nemmeno se avessimo la certezza che si tratti di un troll……..se poi è davvero un “uomo ferrari”, ancora peggio, perché se la ferrari non vince, la colpa non è certo sua o solo sua (non so quale possa essere il suo ruolo) e comunque entrare qui dentro ed avere un rapporto diretto (anche se tramite una tastiera) con i tifosi è un bel gesto………se volete continuate pure, ma sfogare la rabbia con una persona che oltretutto non vedete in faccia, non sapete nemmeno chi è e cosa fa’ è un gesto tutt’altro che decoroso……..la rabbia, il tifo, anche se estremo, non ci giustifica!!

      • caro pollice rosso, sono convinto di quello che dico…..anche perché, se solo qualcuno di chi adesso sta delirando, in caso di improbabile vittoria, dovesse anche solo minimamente esultare, definirlo ridicolo, sarebbe troppo poco!!!

    • Wow, thank you SO much for updading us with news straight from the Paddock!
      Incredibile pensare come gli UOMINI Ferrari vengano qui sul blog a deliziarci con l’inglese di google translator 😀

      • “continue to work duramte ”
        è con questa frase che ha convinto tutti al colloquio di lavoro, un grande!

      • beh Matteo, che si trattasse di google translator, me ne ero accorto anch’io che non parlo un grande inglese……non c’era bisogno di una parola che non essendo stata scritta per intero, il traduttore non l’ha tradotta!!…….non credo che sia questo a confermare la certezza che si tratti di un roll…….in quell’ambiente non sarebbe il primo ne l’ultimo che non parla inglese!!

      • Sarà, ma se non sai fare neanche un buon ctrl+C ctrl+V… lasciami credere che chi gira per il mondo con il circus della F1 appartenga a un élite un poco più ristretta.
        Magari hai ragione tu e questo utente è una gola profonda del team Ferrari, ma l’ipotesi di un ragazzo in cerca d’attenzione la domenica mattina mi sembra più plausibile.
        Non gli voglio mica male, è divertente. Ma gli consiglio di restare sui messaggi corti, enigmatici e sporadici per il prossimo fake.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!