HRT occasione per tornare in F1 nel 2014?

25 gennaio 2013 08:00 Scritto da: Andrea Facchinetti

La scuderia spagnola non parteciperà al prossimo campionato, ma potrebbe ripresentarsi, sotto altre vesti, nel 2014.

HRT LogoChe l’HRT non sarà al via della prossima stagione è notizia ormai nota: nonostante non ci sia mai stata una comunicazione ufficiale da parte della stessa scuderia spagnola, il team non ha presentato domanda d’iscrizione al campionato e nel 2013 le squadre in Formula 1 torneranno così ad essere undici, cosa che non accadeva dal 2008.

Thesan Group, proprietario del team dal giugno del 2011, ormai alle prese con i debiti verso i fornitori, ha provato a salvare la scuderia cercando nuovi investitori, specialmente dalla Cina, che però non sono arrivati. Nemmeno Kolles, già salvatore del team ad inizio 2010, è riuscito a ripetere l’operazione riuscitagli in precedenza e il team ha dovuto chiudere così i battenti. Nonostante sia ormai improbabile vedere il team in griglia a Melbourne tra poco meno di due mesi, giunge voce dall’Inghilterra che sono in corso delle trattative tra Thesan Group e un paio di investitori per dare un futuro alla HRT.

Più che un tentativo di riportare in vita il team a tempo di record per metà marzo (cosa che comunque alla HRT è già accaduta nel 2010), si tratterebbe di un’operazione in vista del 2014: acquisire la scuderia significherebbe acquistare anche le infrastrutture che la squadra ha costruito nella scorsa stagione a Madrid, all’interno della cosiddetta “Caja Magica“. Il cambiamento regolamentare potrebbe far gola a team privati o costruttori come la Lola, che nel novembre 2011 aveva già manifestato pubblicamente l’interesse a partecipare al campionato 2014.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!