Ecclestone: “Scorpion Racing? Forse nel 2014″

6 febbraio 2013 13:32 Scritto da: Andrea Facchinetti

Bernie Ecclestone chiude definitivamente le porte ad un possibile ingresso last minute del team nato dalle ceneri della HRT.

bernie-ecclestoneTroppo tardi, riprovateci l’anno prossimo. Questo è ciò che si sono sentiti rispondere gli investitori nordamericani a capo del progetto Scorpion Racing dal patron del Circus Bernie Ecclestone. Sulla griglia del prossimo campionato ci saranno quindi ventidue vetture e non ventiquattro.

Ecclestone, parlando al quotidiano arabo ‘The national’, ha spiegato che l’ingresso del team sarà possibile solo dal 2014: “E’ semplicemente troppo tardi. Ho spiegato loro di concentrare tutte le risorse e richiedere l’iscrizione al campionato 2014, per questo campionato è troppo tardi“. La FIA non avrebbe infatti accettato il team come successore dell’HRT, come aveva suggerito Ecclestone: il team è di fatto in liquidazione e una reincarnazione non significherebbe proseguire l’attività del team spagnolo.

Ad aggravare la situazione è la causa che il team di Perez Sala avrebbe perso nei confronti della Toyota: il team non avrebbe pagato la casa giapponese per l’utilizzo delle loro strutture di Colonia, usate nel 2011 quando la scuderia si trasferì in Germania.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!