Alonso ottimista per Sepang: “Non siamo inferiori alla Lotus”

21 marzo 2013 11:23 Scritto da: Valeria Mezzanotte

Lo spagnolo ha fiducia nella F138, anche se sottolinea l’importanza di ricevere conferme in Malesia: “L’Albert Park è atipico, Sepang è un vero test”.

alonso-raikkonen-australia-podioDopo il mancato dominio Red Bull nella gara di Melbourne, adesso sono Kimi Raikkonen e la sua E21 a godere dei favori dei pronostici: grazie al perfetto utilizzo degli pneumatici dimostrato dalla vettura di Enstone e dal suo alfiere finlandese nella gara di apertura, c’è già chi si chiede se, in questa Formula gomme, le Lotus siano pronte a fare da lepre, con le altre squadre costrette ad inseguire.

Fernando Alonso non è di questa opinione. Durante il weekend australiano, saggiata in un GP ufficiale la prestazione della F138, lo spagnolo sembra aver recuperato l’ottimismo che gli era venuto meno dopo l’esito dello scorso GP del Brasile: “Penso che il ritmo della Lotus fosse molto buono, ma non è niente che noi non possiamo fare ha affermato nel giovedì di Sepang.

“Hanno avuto una gara pulita, senza traffico e con un’ottima strategia. Ma il loro passo non era fuori dalla nostra portata commenta il Vicecampione, che aggiunge: “Qui possiamo lottare più ravvicinati”. Forse anche perché, a differenza di quanto successo in Australia dove la loro attenzione si è focalizzata soprattutto su Sebastian Vettel, stavolta le Ferrari saranno più pronte anche a coprire la posizione di Raikkonen – ed eventualmente Grosjean.

Alonso sembra insomma di buon umore, ma le prove per dimostrare il valore della neonata di Maranello sono appena iniziate. Ottimismo sì, ma con i piedi ben saldi sull’asfalto: “La nostra macchina è più o meno competitiva, ed in Australia le cose sono andate piuttosto bene. Ma è vero che l’Albert Park è un circuito inusuale. Sepang è una sorta di conferma, sarà un vero test per noi. Ci dirà se la macchina sta andando davvero bene, dopo le sensazioni positive che abbiamo avuto nei test ed in Australia”.

17 Commenti

  • Ferrarista87

    Forza Nando! la malesia è la tua pista preferita…..fai un garone delle tue!!! Forza Ferrari

  • qlcno sa dirmicome mai con il cavo VGA dal pc alla TV NN VA IL VOLUME??? FUNZIONA SOLO QLLO DEL PC??? PERCHE???

    • perchè il cavo cga porta solo i dati video, non audio, se vuoi anche l’audio devi tirare un cavo a partre o usare un cavo hdmi se il pc ha una scheda con uscita hd ( un semplice adapter avrebbe lo stesso comportamento del vga) e il televisore sia provvisto di ingresso hd

  • Stiamo dando troppo importanza a questa lotus….ricordiamoci che la redbull e la macchina da battere.

    • Molto vero forse voi tifosi il vostro presidente neanche la menziona!!!Ma sarà il tempo a dirci se sarà la red-bull come presumo la squadra da battere, ma anche se sarà la Ferrari la vera antagonista

  • piedi per terra ma quest anno si può essere contenti….attendendo il grosso primo step della cina

  • Dopo la prima gara in Australia si è sempre detto che per vedere i reali valori in campo si è sempre detto di aspettare la gara successiva dato che Sepang è un circuito che racchiude in sè tutte le caratteristiche degli altri circuiti presenti in calendario.Scendo me questa non è altro che una “diceria” per cercare di confutare quanto visto nel primo gp.Ricordo che nelle precedenti stagioni quando la ferrari vedi 2009 2011 e 2012,per fare solo un esempio,in Australia era costretta era costretta a rincorrere,i diretti interessati ed anche noi tifosi(compreso me) dicevano che il circuito di Melbourne nascondeva i veri valori in campo e che per avere un quadro più preciso si doveva aspettare il risultato della gara successiva.A conferma di quanto detto in precedenza riporterò il tempo che è valso la pole e il distacco rimediato dal pilota (ferrari in questo caso)
    Australia 2009:
    1 Button: 1’26″202 7 Raikkonen (allora in ferrari): 1’27″163

    Malesia 2009:
    1 Button: 1’35″181 7 Raikkonen: 1’36″170

    Australia 2011:
    1 Vettel: 1’23″529 5 Alonso: 1’24″974

    Malesia 2011:
    1 Vettel: 1’34″870 5 Alonso: 1.35″802

    Australia 2012:
    1 Hamilton: 1’24″922 12 Alonso: 1’26″494

    Malesia 2012:
    1 Hamilton: 1’36″219 9 Alonso:1:37″566

    Come si può facilmente notare il le differenze di gap, considerando le qualifiche dove sono tutti nelle stesse condizione sia di carburante che di gomme,tra Melbourne e Sepang sono praticamente identiche e confermano quanto detto precedentemente.Detto ciò non pretendo dire che in Malesia vedremo quanto visto la prima gara,ma solamente che se ci sarà qualche cambiamento riguardo le prestazioni sarà molto limitato.

  • Vedo tutti confrontare Ferrari a Lotus, ma non dimentichiamoci della RedBull, anche se nel primo GP non è stata fortissima non sono tanto sicuro che non tornerà ad essere la schiacciasassi di sempre, non mi stupirei che già domenica la musica possa cambiare…..
    Quindi piedi per terra e non esaltiamoci troppo per ora!

    • quoto…..anche perché ho visto un vettel fin troppo rilassato e contento del suo terzo posto in Australia…….non è da lui, o è sazio di vittorie (non ci credo) o sa che può’ far molto meglio e da subito!

  • Sepang è la prova del nove, se la F138 confermerà il mostruoso passo gara di Melbourne e magari riuscisse a piazzare entrambe le monoposto almeno in seconda fila, quest’anno sono cavoli amari per tutti…

  • Anche secondo me la Ferrari è sul livello di Lotus e forse qualcosina meglio se consideriamo prove+gara. Ritengo però che in qualifica rispetto a Red Bull ed anche Mercedes si sia qualche passo indietro anche per il rendimento di Nando che in prova non riesce a dare sempre il 110% come invece poi avviene in gara. E questo costringe poi ad una gara all’attacco con maggior degrado dei pneumatici. Comunque l’Australia è stato un gp strano con condizioni miste e temperature molto basse e ritengo che i valori visti siano stati un pò falsati da ciò.

  • quello che dicevo io , lotus e raikkonen sono stati bravi ma fortunati a avere sempre pista libera e non me ne vogliano i tifosi di kimi ma è cosi! alonao è stato rallentato una decina di giri da massa e vettel poi da suttil e poi per un giro da hamilton , raikkonen non mi ricordo a parte il sorpasso su sutil altro suoi sorpassi in pista o giri in cui c’era qualcuno che gli faceva da tappo anche perche avendo strategia diverse dagli altri quando lui rientrava gli altri erano in pista e quando lui era in pista gli altri in lotta con lui erano ai box o nel traffico quindi bravi ma ripeto esaltata troppo questa loro vittoria

    • a inizio gara è stato rallentato da Hamilton…

    • Meglio ti riguardi il gp vai a vedere il Sorpasso di Kimi all’esterno su Hamilton,ma l’ho già detto in altro post quando perde Raikkone per superare o doppiare Alonso è più veloce quando deve superare Alonso o doppiare a perso tempo Alonso altrimenti sa cosa avrebbe fatto!!!!!!Ti dico solo una cosa vai se hai possibilità a guardarti le ultime fasi di gara e vedrai che Kimi sia Hamilton che Sutil li ha passati all’esterno in curva mostrando una superiorità notevole di percorrenza,mentre Alonso ha passato Hamilton in accellerazione dopo che Hamilton è arrivato lungo e Sutil lo ha passato con il DRS attivato in rettilineo poi ogniuno pensa quello vuole

  • questa e la dimostrazione che hanno fatto gara su vettel credendo che lotus non avrebbe azzardato una strategia simile,e che si poteva pure vincere

  • se alonso è ottimista si può ben sperare….anche se la pioggia potrebbe rovinare i piani dei team

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!