Sutil: “Peccato per la pioggia, eravamo da 2° fila”

23 marzo 2013 18:41 Scritto da: Antonino Rendina

Molto veloce con l’asfalto asciutto, il pilota tedesco se la prende con il meteo, reo di aver rovinato la qualifica alla Force India.

Force India MalesiaDopo l’exploit dell’Australia, che lo ha visto lottare per gran parte di gara nelle prime posizioni, Adrian Sutil ha toccato con mano il sogno di partire davanti nel Gp della Malesia, dopo aver fatto segnare il miglior tempo in Q1 con le gomme option.

Stando a sentire il pilota tedesco, senza la pioggia la sua VJM06 era da prime file: “Non so se eravamo da pole position, forse no, ma con un giro buono potevamo piazzarci quantomeno in top five”.

Intempestiva, quindi, l’acqua arrivata prepotente sul circuito di Kuala Lumpur: “Normalmente a me la pioggia piace, ma con questi pneumatici non sentivo abbastanza feeling, non riuscivo a spingere a dovere, abbiamo avuto troppo sovrasterzo. Peccato perchè la monoposto è stata velocissima tutto il week-end, abbiamo perso una grande occasione”.

Adrian partirà 8°, avendo guadagnato una posizione grazie alla penalità di Kimi Raikkonen: “Niente è compromesso, ma la nostra reale posizione in qualifica era più avanti…”

Sfortunatissimo invece l’altro pilota di casa “indiana”, Paul di Resta. Lo scozzese non ha fatto in tempo a far segnare il suo giro veloce in Q2, finendo per provare un’impossibile impresa con le slick sotto la pioggia battente. Tanto cuore ma unicamente un testacoda per lui, che scatterà dalla quindicesima piazza.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!