Nessun punto per la Force India in Germania

8 luglio 2013 09:30 Scritto da: Andrea Facchinetti

La squadra di VJ Mallya lascia il Nurburgring senza raccogliere alcun punto: Di Resta fuori dalla top 10 solo nel finale, mentre Sutil è 13°.

Force India Germania 2013Gara difficile e dal risultato amaro per la Force India nella nona gara del campionato 2013. Paul Di Resta scivola fuori dalla top 10 solamente nel finale con delle gomme ormai al limite della tenuta, mentre il compagno Adrian Sutil non è mai realmente in corsa per racimolare qualche punto, concludendo in 13° posizione.

La Force India compie un deciso passo indietro rispetto alla gara di Silverstone, dove la VJM06 aveva dato filo da torcere pure a vetture certamente più blasonate sulla carta. Al Nurburgring il team anglo indiano non è riuscito a ripetere la performance di sette giorni prima, concludendo la gara con un doppio zero che permette alla McLaren di portarsi ora a 10 lunghezze dal quinto posto occupato proprio dalla squadra di Mallya.

Nemmeno la scelta di diversificare la strategia ha funzionato: Di Resta ha, infatti, compiuto una sosta in meno rispetto a Sutil, risalendo fino al settimo posto a pochi giri dal termine. Purtroppo per lo scozzese, le gomme medie montate in coincidenza dell’ingresso della Safety Car sono andate via via degradandosi, facendolo scivolare in undicesima posizione proprio durante gli ultimi passaggi della gara tedesca.

Non è stato il week end più facile per noi” ha dichiarato nel dopo gara Di Resta. “Nel finale sembrava che fossimo in corsa per raccogliere qualche punto, ma quando decidi una strategia su due soste è sempre rischioso. A tratti la vettura andava bene, in altri ero veramente in difficoltà. E’ un peccato aver perso posizioni nel finale, speriamo di tornare in alto in Ungheria” ha concluso Paul.

Gara casalinga anonima per Adrian Sutil. Dopo i problemi in qualifica con il DRS, il tedesco è riuscito a sopravanzare il compagno di scuderia in partenza, retrocedendo però ben presto a centro gruppo a causa di una prematura sosta. A differenza di Di Resta, Sutil torna nuovamente ai box dopo la Safety Car per montare gomme soft, non andando oltre però la tredicesima posizione.

Deluso dal risultato il tedesco: “E’ stata una gara deludente, per qualche motivo non avevamo il passo giusto qui. Ero in seria difficoltà con le gomme e, per di più, abbiamo dovuto cambiare strategia in corsa, da due a tre soste. Ho perso anche molto tempo all’ultima sosta e così la zona punti è diventata irraggiungibile”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!