McLaren: Button e Perez ancora a Woking nel 2014

27 agosto 2013 14:57 Scritto da: Giacomo Rauli

Martin Whitmarsh, team principal McLaren, ha dichiarato che Button e Perez saranno i piloti titolari anche il prossimo anno, auspicando che la Mp4-29 sia più competitiva della monoposto attuale

perez-button-mclarenDopo un anno al di sotto di ogni aspettativa, il team McLaren ha deciso che nel 2014 ripartirà da un punto fermo: la coppia piloti. Jenson Button e Sergio Perez saranno così riconfermati anche il prossimo anno, nonostante Button sia in scadenza di contratto e ci siano top team alla ricerca di piloti validi per la prossima stagione.

Gli scarsi risutati della McLaren vengono dunque imputati al reparto progettazione e non certo a un pilota di talento ed esperienza come Button o a un giovane rampante Perez. Proprio per questo Martin Whitmarsh, team principal di Woking, ha svelato le intenzioni della scuderia da lui gestita riguardo i due: “Penso che Jenson e Sergio si meritino un’altra chance. Hanno fatto un lavoro abbastanza buone e penso che siano due buoni piloti. Meritano una McLaren migliore per l’anno prossimo ed è quello che speriamo di dargli”.

Il prossimo anno, come ormai è noto da mesi, cambieranno le unità motrici delle monoposto, assieme a KERS, forme e ingombri del retrotreno. Ma non solo. In McLaren sembra si stia valutando un ritorno alla sospensione push-rod, abbandonata in questo 2013 a favore della soluzione “a tirante”, perseguita dalla Ferrari sin dalla scorsa stagione. I risultati in pista sono stati e rimangono deludenti, nonostante gli ultimi aggiornamenti abbiano migliorato le prestazioni della “28”. Proprio per questo motivo, i progettisti McLaren sembrano orientati al ritorno tecnico utilizzato sino al 2012.

Jenson Button, poche ore prima di salire sulla monoposto per disputare le libere del GP del Belgio, aveva così commentato le (flebili e ingiustificate) voci che lo avrebbero voluto vicino alla Ferrari per sostituire Felipe Massa: “Vorrei essere ancora qui anche l’anno prossimo, ma non ho ancora avuto la conferma da parte del team, quindi dovrete attendere ancora un po’. Il futuro che ci attende sembra essere molto eccitante, quindi sono carico in vista della prossima stagione”.

Dopo le dichiarazioni di Whitmarsh ecco che Button sparisce dalla rosa di piloti senza contratto per il 2014 e vede aprirsi nuove prospettive targate McLaren, in attesa che questo 2013 avaro di soddisfazioni volga al termine.

 

5 Commenti

  • Caribbean Black

    Ottimo, se la meritano e strameritano, anzi, sinceramente, nella traduzione dell’intervista a Martin, vorrei augurarmi che ci sia un’errore, perchè sostenere che

    “i piloti hanno fatto un lavoro abbastanza buono fino ad ora”

    è ridicolo, perchè fino ad adesso, a loro, si puo imputare esclusivamente qualche sbavatura, mentre è il team che non è stato all’altezza della situazione e soprattutto all’altezza dei piloti che possiede…

    E ve lo dice uno cui i piloti all’interno della squadra, li definisce “optional”

    Forza McLaren, ora e per sempre, nei secoli dei secoli…

    AMEN!

  • Super giusto dare un’altra chance a questi due ragazzi. Soprattutto a Sergio che con una monoposto appena superiore all’attuale McLaren (Sauber 2012) ha ottenuto dei buoni risultati. Quindi ok andare avanti su questa linea, anche se io credo che nel 2015 ci sarà una grossa sorpresa. Perez se farà una buona stagione verrà confermato, ma Jenson potrebbe essere accantonato per far posto ad un nome grosso ed impensabile.
    Da voci di corridoio a me risultava il contrario in merito alla sospensione,e cioè di continuare con la pull.

  • alexander brandner

    Perez cmq a mio avviso è stato un mezzo flop.
    Tanta aggressività, tanto carattere ma pochi punti rispetto a button.
    Ora è giovanissimo ed un altro anno di crescita glielo darei ma credo che non è il fenomeno che molti si aspettavano e la ferrari forse non ha sbagliato nel farlo andare.

  • Francesco87

    Intanto da qualche minuto è emersa un intervista di Whitmarsh che parla di un possibile futuro di Kimi Raikkonen alla Mclaren. Forse non per il 2014 ma per il 2015 quando la scuderia di Woking tornerà ad utilizzare i motori Honda

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!