Ufficiale: Kimi Raikkonen torna in Ferrari dal 2014

Kimi Raikkonen è il pilota scelto dalla Ferrari per sostituire Felipe Massa a partire dalla prossima stagione. Il finlandese torna a Maranello dopo quattro anni

kimi-raikkonen-2007Dopo giorni di illazioni, ora è finalmente ufficiale: Kimi Raikkonen sarà il nuovo pilota della Ferrari e affiancherà Fernando Alonso a partire dalla prossima stagione. Kimi ha firmato un biennale con la Rossa, e resterà pilota Ferrari sino al termine della stagione sportiva 2015. 

Queste le prime parole da pilota Ferrari di Raikkonen:Sono davvero contento di ritornare a Maranello dopo averci trascorso tre anni fantastici e ricchi di vittorie. Ho moltissimi ricordi che mi legano alla Ferrari e li ho sempre portati con me in questi anni, primo fra tutti l’indimenticabile vittoria del Mondiale nel 2007. Non vedo l’ora di tornare alla guida di una Rossa, di ritrovare tante persone con le quali ho stretto forti legami e di lavorare insieme a Fernando, che ritengo un pilota straordinario, per regalare alla squadra i successi che si merita”.

Anche Stefano Domenicali, team principal della scuderia di Maranello, ha voluto dare i bentornato al campione del mondo 2007: “Sono lieto di dare il bentornato a Kimi nella Scuderia con cui si è laureato Campione del Mondo. L’ho sentito estremamente felice di tornare a Maranello e molto determinato per affrontare nella maniera migliore il lavoro che lo attende“.

Raikkonen torna alla Ferrari dopo quattro stagioni, equamente divise tra Mondiale Rally e F1, dove il finlandese ha corso prima con Citroen per poi fare ritorno nel “Circus” iridato con il team Lotus, dove ha conquistato due Gran Premi. Raikkonen è inoltre l’ultimo pilota ad aver conquistato il titolo mondiale piloti con la Ferrari, nel 2007, proprio nell’ultima gara a Interlagos.

Nella sua carriera, l’ex pilota di Sauber e McLaren ha colto venti successi (nove con la Ferrari tra il 2007 e il 2009), settantacinque podi, trentasette giri veloci, sedici pole position e il titolo conquistato con la Rossa al suo primo anno con la scuderia di Maranello. Raikkonen ha confermato la sua decisione pochi minuti fa al team Lotus, che dovrebbe rimpiazzarlo con Nico Hulkenberg.

Il prossimo anno La Ferrari potrà dunque contare su una line-up piloti di grande livello, con un palmarès che recita tre titoli mondiali piloti e la certezza di poter puntare anche al titolo construttori sin dal 2014, vettura permettendo.

183 Commenti

    1. Per quanto io adori l’arroganza di chi pensa di avere accesso alla verità assoluta, tu stai dicendo che praticamente TUTTI i team manager, piloti, ex piloti, talent scout, giornalisti specializzati ed addetti ai lavori vari e gli stessi piloti che hai nominato non capiscano un’acca di F1. Hai anche ignorato bellamente Vettel, manco a dire che odi solo Alonso. Vabbè…

  1. @Zio Ture
    Guarda che sul 2007 McLaren hai detto un sacco di cavolate.

    1)La cosa della benzina di Hamilton.
    Salvo che tu non fossi l’ingegnere di Hamilton o il Team Principal della McLaren, il carico di benzina di Hamilton non lo potevi conoscere alla perfezione, come invece hai fatto credere parlando addirittura di grammi.
    La stessa cosa vale per la storia secondo cui Alonso avesse il diritto di fare l’ultimo giro in qualifica (anche perchè Hamilton aveva un vantaggio di 12 punti su Alonso prima di quel Gp).

    2)La storia dei presunti favoritismi ad Hamilton da parte della FIA.
    E’ da quando frequento il blog (stagione 2010) che non perdi occasione di ricordare il fatto della Gru che rimise Hamilton in pista, per sostenere questa tua teoria complottista.
    Peccato che Hamilton in quella gara arrivò nono e quindi non prese neanche mezzo punto. Un po’ poco per essere considerata la manovra più fraudolenta della storia della F1 (pensa a Singapore 2008 piuttosto).

    3)Alonso fece più punti di Hamilton nel 2007.
    Altra cosa totalmente falsa, perchè Lewis e Nando arrivarono entrambi a quota 109, ma Hamilton si piazzò secondo (dietro a Raikkonen) e davanti a Fernando per via dei migliori piazzamenti a podio nel corso della stagione.

    PS:
    Mi dispiace che con tutti i “caschetti gialli” presenti sul blog debba essere io a difendere Hamilton, nonostante lo consideri un Giuda-Caino-Traditore.
    E’ vero che sulla stagione 2007 ci furono parecchie ombre (in particolare sull’ultima gara), però questo non giustifica il fatto che si inventino storie e si aggiungano particolari totalmente infondati.

    1. Ogni volta invento le storie… ah ah io sono solo un lettore di notizie che ti ho riportato… Fra le altre cose alcune date per certe da autorevoli giornali. Vai a fare una semplice ricerca su google sul fattaccio della presunta scorrettezza di Alonso nei confronti di Hamilton.

      2) Che c’entra che poi Hamilton è arrivato 9° intanto è stato rimesso in pista in un punto dove sono uscite 3 macchine .. e guarda caso lui è stato riportato in pista. In ogni caso non è stata solo quello l’episodio in cui Hamilont è stato graziato. Avevo fatto una bella lista da esibire.. con tutti i favori elargiti nel 2007….

      3) E’ vero ti do ragione stessi punti, pero’ mi pare un peccato veniale, visto che i tifosi di Hamilton continuano ad insistere sulla ” Storia ” dei box.. basta andare a leggersi tutte le notizie che sono scaturite dopo il fatto per trovare il perche’ del gesto di Alonso che fra le altre cose fu punito dalla FIA !!!

      In ogni caso la porcata piu’ assurda di quella stagione fu la riammissione dei piloti Hamilton e Alonso nella corsa al titolo…

    2. Amico Iron Mc, ormai ho perso la speranza di fare ragionare certa gente priva di obiettività e accecata solo dall’antipatia per Lewis.
      Gente che considera Lewis come fosse un Chandock o un Karthikeyan qualunque !!!

      1. Ti riporto un pezzo del mio post

        ” Morale della favola, nessun vincitore nel duello Hamilton Alonso perche’ viziato dalla stesa Mclaren e influenzato dalla FIA. Semmai bisogna dire che fu impressionante la progressione di Hamilton, che pero’ ritengo si sia conclusa gia’ da tempo. Ora mai conosciamo Hamilton, un talento che ogni tanto fa qualche errore superiore o inferiore ad Alonso in base alle circostanze ma sicuramente niente di Super niente di stellare… in linea con Vettel e Alonso. ”

        Davide ” smuchiti l’occhi ” … !!!

Lascia un commento