Ufficiale: Kimi Raikkonen torna in Ferrari dal 2014

11 settembre 2013 13:18 Scritto da: Giacomo Rauli

Kimi Raikkonen è il pilota scelto dalla Ferrari per sostituire Felipe Massa a partire dalla prossima stagione. Il finlandese torna a Maranello dopo quattro anni

kimi-raikkonen-2007Dopo giorni di illazioni, ora è finalmente ufficiale: Kimi Raikkonen sarà il nuovo pilota della Ferrari e affiancherà Fernando Alonso a partire dalla prossima stagione. Kimi ha firmato un biennale con la Rossa, e resterà pilota Ferrari sino al termine della stagione sportiva 2015. 

Queste le prime parole da pilota Ferrari di Raikkonen:Sono davvero contento di ritornare a Maranello dopo averci trascorso tre anni fantastici e ricchi di vittorie. Ho moltissimi ricordi che mi legano alla Ferrari e li ho sempre portati con me in questi anni, primo fra tutti l’indimenticabile vittoria del Mondiale nel 2007. Non vedo l’ora di tornare alla guida di una Rossa, di ritrovare tante persone con le quali ho stretto forti legami e di lavorare insieme a Fernando, che ritengo un pilota straordinario, per regalare alla squadra i successi che si merita”.

Anche Stefano Domenicali, team principal della scuderia di Maranello, ha voluto dare i bentornato al campione del mondo 2007: “Sono lieto di dare il bentornato a Kimi nella Scuderia con cui si è laureato Campione del Mondo. L’ho sentito estremamente felice di tornare a Maranello e molto determinato per affrontare nella maniera migliore il lavoro che lo attende“.

Raikkonen torna alla Ferrari dopo quattro stagioni, equamente divise tra Mondiale Rally e F1, dove il finlandese ha corso prima con Citroen per poi fare ritorno nel “Circus” iridato con il team Lotus, dove ha conquistato due Gran Premi. Raikkonen è inoltre l’ultimo pilota ad aver conquistato il titolo mondiale piloti con la Ferrari, nel 2007, proprio nell’ultima gara a Interlagos.

Nella sua carriera, l’ex pilota di Sauber e McLaren ha colto venti successi (nove con la Ferrari tra il 2007 e il 2009), settantacinque podi, trentasette giri veloci, sedici pole position e il titolo conquistato con la Rossa al suo primo anno con la scuderia di Maranello. Raikkonen ha confermato la sua decisione pochi minuti fa al team Lotus, che dovrebbe rimpiazzarlo con Nico Hulkenberg.

Il prossimo anno La Ferrari potrà dunque contare su una line-up piloti di grande livello, con un palmarès che recita tre titoli mondiali piloti e la certezza di poter puntare anche al titolo construttori sin dal 2014, vettura permettendo.

181 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!