De Villota morta nel sonno per cause naturali

12 ottobre 2013 15:22 Scritto da: Redazione

La perizia legale ha confermato che la morte della de Villota è avvenuta nel sonno per cause naturali, conseguenze dell’incidente del luglio 2012.

maria-de-villotaL’autopsia sul corpo di Maria de villota conferma: l’ex pilota madrilena si è spenta nel sonno, ieri mattina, nella sua camera dell’Hotel Sevilla Congresos. A confermarlo è la stessa sorella della sfortunata trentatreenne madrilena.

“Maria ci ha lasciato mentre dormiva, alle 6 del mattino circa, per le conseguenze delle lesioni neurologiche di cui ha sofferto nel luglio del 2012. Questo è quanto ci ha indicato il medico legale. Maria se ne è andata, ma ci ha lasciato un chiaro messaggio di gioia e speranza che sta aiutando la famiglia a sopportare questi momenti”, ha detto Isabel.

L’atleta spagnola si trovava a Siviglia per partecipare alla conferenza dal titolo “Ciò che conta davvero”, al Palazzo dei Congressi della città andalusa. Ospite della radio che per prima ha dato la triste notizia della sua scomparsa, qualche tempo fa aveva detto: “Sul mio viso porto le cicatrici di quello che sono stati la mia vita, i miei sogni e le mie speranze”.

I funerali di Maria si svolgeranno in forma privata a Madrid, dove la salma verrà poi tumulata.

7 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!