Allison sulla F1 2014: “Cambierà lo stile di guida dei piloti”

19 dicembre 2013 09:20 Scritto da: Davide Reinato

Il direttore tecnico della Ferrari affronta lo spinoso argomento dei consumi in F1 e ammette che lo stile di guida dei piloti e le strategie di gara saranno influenzate dai nuovi regolamenti che impongono un carico massimo di carburante di 100 Kg.

james allison ferrariC’è molta attesa verso la prossima stagione di Formula 1. Natale è ormai alle porte e gli appassionati non vedono l’ora che arrivi gennaio per la presentazione delle monoposto e, soprattutto, il primo test in pista a Jerez.

Punto cardine dei nuovi regolamenti sono l’efficienza e grande attenzione per i consumi. Ma qual è il punto di vista di James Allison su questo argomento? Il neo Direttore Tecnico della Ferrari ha risposto così: “Certamente è vero che le regole del prossimo anno saranno molto diverse da quelle di quest’anno, gestire la macchina con 100 kg di carburante in gara, in confronto ai 150 o più Kg necessari per fare ora una gara, porterà condizioni di gara molto diverse da quelle a cui siamo stati abituati”.

Un cambiamento epocale che influirà anche sullo stile di guida dei piloti. “Rendere efficiente l’uso di questo carburante in gara richiederà ai piloti di correre diversamente da come hanno fatto finora e porterà delle sfide di strategia, come anche di stile di guida per i piloti. E’ abbastanza difficile prevedere ora come si tradurrà questo durante le gare. Sapremo di sicuro dove siamo alla prima gara del prossimo anno e vedremo come sarà la battaglia con le altre squadre”.

E da non sottovalutare le performance delle vetture che, da Melbourne ad Abu Dhabi, avranno un crescendo sia in affidabilità che in velocità: “Penso che per quanto riguarda le performance, penso che le vedremo al loro massimo non appena le luci del semaforo cambieranno colore nella prima gara della stagione e resteranno al massimo su tutte le piste in cui saremo impegnati. La differenza sarà sicuramente che ad ogni tracciato miglioreremo la macchina. Ma dalla prima all’ultima gara, ogni volta che la macchina uscirà sarà al massimo livello di performance che può raggiungere, in quella gara. Man mano che le gare si susseguiranno, anche il massimo livello di performance progredirà”, ha concluso Allison.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!