Ecclestone: “Ho paura di avere brutte notizie su Schumi”

26 febbraio 2014 12:42 Scritto da: Andrea Facchinetti

Bernie Ecclestone lancia un attestato di solidarietà a Schumacher, pur temendo ancora per la sua salute. La portavoce del tedesco intanto ha smentito l’ultima falsa voce riguardo l’interruzione del processo di risveglio dal coma.

ecclestoneA quasi due mesi dall’incidente, restano ancora difficili le condizioni di Michael Schumacher. Tra i tanti attestati di solidarietà arrivati in queste settimane nei confronti del campione tedesco si è aggiunto quello di Bernie Ecclestone, il quale si è detto però preoccupato di ricevere cattive notizie sulle condizioni di Michael.

Intervistato dalla ‘Bild‘ – che quotidianamente riporta indiscrezioni sullo stato di salute di Schumacher – il patron della FOM ha spiegato di non aver ancora parlato con la famiglia per paura di ricevere cattive notizie. “Penso spesso a Michael, mi auguro che tutto vada per il meglio. L’unica cosa che possiamo fare, però, è aspettare. Ho paura di avere brutte notizie, per questo motivo non chiedo nulla alla famiglia o agli amici di Michael. Spero tanto che torni a essere quello che era il nostro Schumi”, ha dichiarato Ecclestone.

Nel frattempo, la manager del pilota tedesco, Sabine Kehm, ha smentito le voci che davano per interrotto il processo di risveglio dal coma artificiale, indiscrezione che aveva riportato proprio la stampa teutonica qualche giorno fa. “Il processo di risveglio di Michael Schumacher dal coma artificiale resta invariato. Questa fase può richiedere molto tempo e questo, con nostro rammarico, può portare a interpretazioni errate” ha dichiarato Sabine all’agenzia tedesca ‘Dpa‘.

7 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!