Hamilton tigre della Malesia. Doppietta Mercedes a Sepang

30 marzo 2014 11:21 Scritto da: Giacomo Rauli

La Mercedes coglie una doppietta senza storia sul circuito di Sepang, in Malesia. Lewis Hamilton ha dominato la gara, proprio davanti al compagno di squadra Rosberg, arrivato secondo

rosberg-hamilton-sepangLewis Hamilton ha conquistato il Gran Premio della Malesia, edizione 2014. Il pilota inglese ha completato così un fine settimana perfetto, condito dalla pole position e dal giro più veloce in gara (1’45″390). Con questo hat trick, Hamilton raggiunge Lauda e Brabham nella speciale classifica delle “triplette” dei fine settimana di Formula Uno.

Nico Rosberg ha completato la festa Mercedes a Sepang, cogliendo il secondo posto dopo una grande partenza che ha permesso al tedesco di superare Vettel e mantenere la testa del mondiale piloti.

Le Mercedes W05 si sono dimostrate ancora le vetture da battere. Veloci sin dai primi turni di libere, dominanti in qualifica e sotto la pioggia, imprendibili in gara, dove hanno staccato il resto della concorrenza sin dalle prime tornate del Gran Premio. Vettel, giusto terzo, è arrivato al traguardo staccato di oltre venti secondi dal vincitore.

In partenza Hamilton è scattato bene, mantenendo la testa della corsa. Rosberg ha invece superato Vettel, nonostante sia partito dal lato sporco della pista. Le due Mercedes hanno condotto la gara sino al quattordicesimo giro, quando Hamilton è rientrato ai box e ha ceduto il comando della corsa a Nico Hulkenberg.

Il tedesco, in crisi di gomme, ha subito ceduto la testa della corsa al pilota della Mercedes, che ha così potuto sfruttare la gomma nuova (Orange Hard), senza alcuna pressione alle sue spalle. Rosberg ha invece mantenuto la seconda posizione, ma ha iniziato a perdere nei confronti delle due Red Bull di Vettel e Ricciardo, appena dietro al tedesco della Mercedes.

Dato significativo, il consumo delle due Mercedes. Nonostante il ritmo imposto alla gara da Hamilton, la W05 numero quarantaquattro è risultata la vettura più parca nel corso del Gran Premio, seguito dalle Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas (da non sottovalutare il basso carico aerodinamico delle FW36) e dalla Force India di Nico Hulkenberg. Non solo.

Rosberg è poi tornato ai box al trentaduesimo giro, dopo diciassette giri percorsi sul secondo set di gomme medie e ha montato un altro set delle medesime. La strategia Mercedes è stata scelta per difendere la seconda posizione dalla Red Bull di Vettel ed è riuscita, ma il quattro volte iridato lo ha subito preso. Due giri più tardi Hamilton è rientrato per effettuare il secondo pit stop, mondando ancora gomme medie.

Al cinquantesimo giro, Rosberg ha effettuato l’ultimo pit stop per montare le gomme dure. Hamilton ha seguito l’esempio del compagno di squadra il giro seguente. Entrambi hanno mantenuto le proprie posizioni, che hanno consentito loro di cogliere la seconda vittoria su due Gran Premi e la prima doppietta del 2014.

Grande gioia per Lewis Hamilton, vincitore del Gran Premio di Sepang: “Incredibile. Dopo un inverno molto lungo, un lavoro duro, è favoloso trovare una vittoria del genere e dico grazie al mio team perché abbiamo fatto qualcosa di incredibile. Dedico il Gran Premio a tutte le persone malesi che hanno seguito la gara e a chi era sull’aereo dirottato qualche giorno fa. E’ andato tutto bene. Pit stop, raffreddamento, gestione benzina, quindi i box sono stati grandi e devo ammettere di avere una vettura perfetta. Tutto merito della squadra, grazie a loro“.

Nico Rosberg mantiene la testa del mondiale piloti e si ritiene soddisfatto di quanto raccolto in Malesia: “Devo ringraziare il mio ingegnere, con cui preparo le partenze e che mi ha permesso di superare Sebastian Vettel. La macchina è stata fantastica e dobbiamo ringraziare la Petronas, che ci fornisce oli e lubrificanti della vettura e la fanno funzionare al meglio. E’ stato un buon fine settimana nonostante non sia riuscito a ripetere la vittoria di due settimane fa“.

Fantastica doppietta. E’ davvero una gioia dopo un fine settimana con così tanta tensione . Pensavamo sin dalle prove di poter vincere questo Gran Premio. Fortunatamente non è arrivata la pioggia e così i valori delle nostre vetture sono potuti risaltare in pista e abbiamo potuto ottenere questa vittoria che ci rende orgogliosi“, ha dichiarato Paddy Lowe.

35 Commenti

  • Gara strepitosa di Hamilton. Ottima anche la gara di Rosberg.
    Riguardo a quanto dicono in molti, io non penso che Rosberg sia stato umiliato da Hamilton, battuto si ma umiliato no.
    Il distacco tanto elevato è dovuto secondo me a tre fattori:
    1) in questo week end Lewis aveva un passo migliore
    2) Rosberg in partenza ha commesso un errore in uscita della curva 2 e 3 che lo ha portato a rovinare le posteriori e quindi ad avere uno svantaggio tale al primo stop per cui non aveva più senso spingere dopo
    3)Appunto il fatto che nella situazione in cui era, se non quando braccato da Vettel, non aveva alcun senso spingere a fondo.
    Buona serata a tutti

  • salvolewis

    Peccato, non ho potuto vedere la gara. Spero solo che la sfiga lasci stare Lewis per un altro po. Comunque come è andata per il resto la gara? :)

  • matkimi 2007

    Gara un po’ meno noiosa dell’Australia, ma si può ancora migliorare in termini di spettacolo. Il mio Kimi è stato ben sfigato, però il fatto che facesse fatica a passare Catheram e lotus la dice lunga sulla macchina. Complimenti ad Alonso, super complimenti ad Hamilton che ha dimostrato di essere nettamente più forte di Rosberg! Benissimo la coppia Red Bull anche se in affidabilità/meccanici peccano ancora troppo. Infine voleva fare un menzione per Koba, sempre spettacolare e per Felipe…ribellati, fonda un team tutto tuo senza compagni di suquadra!! =D =P

  • matkimi 2007

    Gara un po’ meno noiosa dell’Australia, ma si può ancora migliorare in termini di spettacolo. Il mio Kimi è stato ben sfigato, però il fatto che facesse fatica a passare Catheram e lotus la dice lunga sulla macchina. Complimenti ad Alonso, super complimenti ad Hamilton che ha dimostrato di essere nettamente più forte di Rosberg! Benissimo la coppia Red Bull anche se in affidabilità/meccanici peccano ancora troppo. Infine voleva fare un menzione per Koba, sempre spettacolare e per Felipe…ribellati, fonda un team tutto tuo senza compagni di suquadra!! =D =P

  • L’anno scorso con motori V8 facili da gestire e alto carico aerodinamico le vetture erano molto semplici di guidare.

    ADESSO INVECE che il tocco del pilota conta di più si è visto chi è veramente il migliore.

    17sec a pari macchina, Rosberg è stato UMILIATO con tutte le lettere maiuscole !!! Chi dice no è cieco, è davanti solo per la sfig@ di Lewis.

  • lewis_the_best

    ma che bella domenica!! grande lewis perfetto tutto il weekend. regolato rosberg che si becca 15 secondi. certo ci sarà chi dirà che rosberg fosse in gestione gara ma io non sono d’accordo perchè per 3/4 di gara ha avuto vettel (altro fuori classe di pare livello a lewis) a 1/2 secondi.
    se la sfortuna lascia in pace lewis quest’anno sarà sicuramente protagonista!!

  • Golewis io penso come te e credo sempre che bisogna mantenere un certo equilibrio nei giudizi ( e soprattutto non cambiare idea nell arco di un week end come molti utenti fanno). Lewis oggi e’ stato esattamente quello che ci si aspetta da un fenomeno come lui, qualifiche e gara eccezzionali, niente da dire e anche se tifo Rosberg sono felice che sia andata cosi xche Hamilton lo merita. Detto questo mi da un po fastidio la parola UMILIATO a proposito di Rosberg xche non e’ cosi ( l anno scorso ci fu un gran premio, forse Abu dhabi che lewis si becco’ 35-40 sec da nico ma non mi sognai di scrivere certe affermazioni) xche secondo me ha ottimizzato quello che oggi poteva ottenere… Dopo una grande partenza quasi a sportellate con Vettel, ha capito subito che lewis aveva almeno 3 decimi in meno rispetto il suo passo gara: aveva 25 punti di vantaggio su lewis e si e’ messo il cuore in pace xche oggi non poteva assolutamente lottare con hamilton e ha gestito su Vettel e basta. In ogni caso l hamilton di oggi e’ da 10 e lode..

    • assolutamente d’ accordo, Rosberg sta dimostrando di essere un Signor pilota, una cosa però mi ha stupito:
      ovvero che Lewis ha consumato quasi 4lt in meno di carburante andando più forte..uno smacco per chi diceva che l’ inglese era meno capace del tedesco nella gestione della corsa non trovi?

    • Guarda personalmente non trovo una parola migliore per descrivere la performance di Nico messa in confronto a quella di Lewis, capisco quello che vuoi dire e ti darei ragione se il distacco fosse di 6/7 secondi ma 17 sono davvero tanti.

  • Oggi Hamilton ha dimostrati di saper gestire gomme e carburante,è stato superiore a Rosberg ma dovra dimostrarlo nell’ arco dell’ intera stagione e sono certo lo farà…Nico ha fatto una gara molto solida e NON è stato per niente umiliato a mio avviso,ha portato a casa il secondo posto..sconfitto ma non umiliato

    • Concordo, battuto si umiliato no, e comunque lo strapotere della mercedes (macchina in toto, non solo motore) è imbarazzante, ho visto per tutto il week end due macchine a passeggio, col caldo con l’umidità e col monsone, sembrava non cambiasse nulla solo il colore della striscia sui pneumatici. Da ferrarista, visto che comunque un miglioramento l’ho visto anche se piccolo, spero si adagino un pò sugli allori per permettere agli altri di arrivare un pò più vicino.

  • Grande gara di Hamilton, anche se si è solo limitato a gestire, visto che Rosberg non poteva nemmeno minimamente impensierirlo (e i dati sui consumi lo mostrano inequivocabilmente.
    Ancor più grande gara di Vettel, che nonostante la netta inferiorità di mezzo arriva ad un certo punto vicino a mettere pressione a Rosberg. Se continua così darà un riscontro del suo reale valore, senza avere una macchina “dominante” sotto le tetratitolate terga.
    La Ferrari ha dimostrato ancora di più tutte le sue problematiche con il perfetto sfruttamento dell’ERS. Notate la partenza: nello spunto Alonso ha un ottimo abbrivio, poi al raggiungimento dei 100 km/h (con la conseguente attivazione dell’ERS) la macchina si “pianta”, con gli altri che sfrecciano via. Testimonianza che il motore termico, che pare funzionare bene, è quello che “sta reggendo la baracca”, e che mancano tanti cavalli “di picco” e in maniera continuata fornibili dall’ERS (Mgu-k e soprattutto mgu-h).
    Inoltre, pare che nel realizzare la nuova vettura, nel tentativo di dare più carico dal corpo vettura, ancorchè dalle ali, per permettere di mandare prima in temperatura gli pneumatici, siano passati da una situazione di “gentilezza” sulle gomme a quella opposta di maggior consumo, con un contemporaneo aumento del “drag”, penalizzando le velocità di punta ed i consumi (al caso notare Williams e Force India con consumi più bassi degli altri, ma dovuti al minore drag e alla mancanza di carico aerodinamico, che gli fa essere più lenti dei migliori).
    Per quanto riguarda i consumi, escluso Hamilton che, facendo gara a sè, ha potuto gestire consumando molto meno e non facendo quindi testo, ho visto gli “altri” (escluse Williams e Force India come sopracitato) abbastanza sullo stesso piano, con un lieve vantaggio dei motorizzati Mercedes (che contano sull’ERS migliore del lotto); anche Rosberg, quando ha dovuto spingere, era su quei livelli.
    Il fatto che anche Ferrari fosse in questo ambito “lì” dimostra che la nuova benzina Shell è servita a migliorare l’efficienza, al netto di un maggiore drag (simile a quello Red Bull) e ad un maggiore carico di lavoro sul motore termico, che deve sopperire alle (notevoli) mancanze dell’ERS.
    Chissà se Ferrari/Magneti Marelli riusciranno a colmare il gap…
    Red Bull invece sembra sulla buona strada nonostante l’enorme vantaggio Mercedes.

  • pipa in bocca, 17 secondi che potevano essere molti di più, detto questo per il titolo non mi illudo anche se inizio a pensare che sarà una faccenda tra loro due, la mercedes ad oggi ha un margine sulla concorrenza imbarazzante, oltre ad essere nettamente le più veloci son pure quelle che consumano di meno. Fra una settimana in Bahrain capirò se è l’anno di Hamilton. Con questo sistema becero di punteggi canni una gara manco per colpa tua e sei fritto.

    • Hai visto Isac che prima o poi la sfiga andava via ?!!!
      GRANDE LEWIS e GRANDE GESTIONE e poi quei giri finali sul 1.43 di 1.2 secondi più veloce di tutti…..grazie Lewis di questa grande e unica emozione.

  • Fravex ma da quando guardi la f1, da 3gg?? Nico umiliato?? Rosberg ha visto che lewis era piu veloce e ha cercato solo di gestire il secondo posto.. Che senso avrebbe avuto x Rosberg spremere di piu la macchina x arrivare comunque secondo?? Ha 25 punti, lewis zero e vedendo che oggi non avrebbe potuto lottare con hamilton ha pensato solo di portare la macchina al traguardo.lewis invece dopo la sfortuna di melbourne ” doveva” vincere e ha tirato subito come un matto e lo ha fatto magnificamente. E poi 17 sec, a 2 giri dalla fine erano 12 sec, hamilton ha fatto il giro veloce e rosberg invece girava 3 sec piu alto xche ormai aveva vettel a 10 sec

    • Sono comunque troppi quando guidi la sua stessa vettura, è inutle giustificarlo ha fatto si una bella gara ma niente di più, anzi..

      • bè ragazzi,felice pure io per lewis,ma oggi di emozionante c’è stato ben poco,vittoria alla vettel o schumi quando dominavano con la macchina migliore.
        insomma lewis ne ha fatte di gare più emozionanti di oggi eh,con macchine inferiori,oggi ha vinto gestendo alla perfezione ma con gomito fuori e autoradio accesa.

        e non sarei duro con rosberg,quando capisci che nel weekend l’avversario-compagno con cui ti giochi il mondiale ne ha di più credo ci stia ottenere il massimo senza rischi,e così ha fatto.
        voglio dire,è ben più pesante lo zero di lewis a melbourne che i 18 punti di nico oggi,e in un mondiale a 2 dove se non ci sono problemi tecnici uno è primo e l’altro è secondo,18 punti non sono mica pochi,nico potrebbe arrivare dietro a lewis anche nei prossimi 2 gp e rimanere in testa.

        quello che mi auguro è che se la giochino ad armi pari tutto l’anno senza sfighe o problemi tecnici che mettono fuori lotta uno dei due.
        io tifo lewis,credo in lui,ma sarei un idiota se pensassi che nico è un avversario facile,per me è il peggior compagno che si possa avere perchè è molto forte e (ingiustamente)sottovalutato,e spesso questo torna a suo vantaggio.

        per me in bahrein saranno veramente vicinissimi con una macchina già pronta e perfetta per entrambi visto che ci hanno fatto i test.

  • L HAI FATTO E PEZZI….FENOMENO,FENOMENO,F-E-N-O-M-E-N-O.

  • buon giorno….
    ma secondo voi chi sono i
    farabutti…quelli che sono andati a podio, o le menti di maranello?

  • Complimentoni a Lewis che oggi ha guidato in modo superlativo, ottimo risultato anche per Nico che però è stato letteralmente umigliato da Hamilton, 17 secondi sono davvero tanti.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!