Test Bahrain: Alonso sulla F14T in entrambi i giorni

7 aprile 2014 19:02 Scritto da: Davide Reinato

Il pilota spagnolo porterà avanti due giorni di test per la Ferrari sul circuito del Bahrain.

Fernando Alonso - FerrariUn giorno di pausa e poi, nuovamente, tutti in pista sul circuito del Sakhir. Si terrà proprio sul circuito del Bahrain la quarta sessione di test della stagione 2014 di Formula 1: saranno presenti tutti i team che cercheranno di sviluppare le monoposto in vista del prossimo appuntamento, previsto per il 20 aprile in Cina.

Nel corso di questi test, avremo anche quello riservato allo sviluppo delle gomme. Per il Bahrain, un giorno di prove sarà riservato alle gomme da parte di Caterham (8 aprile), oltre che da Mercedes e Williams (9 aprile). Quella che inizia domani sarà, dunque, un ritorno alle sessioni di test durante la stagione, una reintroduzione che è stata voluta in particolar modo dalla Scuderia Ferrari.

Per proseguire lo sviluppo della F14-T, in Bahrain ci sarà Fernando Alonso. Il pilota spagnolo porterà avanti i due giorni di test per la squadra e cercherà di aiuta gli ingegneri a compiere quel salto di qualità che è stato chiesto da Stefano Domenicali a tutta la squadra. Il programma di prove è particolarmente intenso: il team lavorerà concentrandosi su come migliorare i punti deboli della monoposto, continuando nel frattempo a rinforzare le aree nelle quali il progetto si è dimostrato valido.

68 Commenti

  • ragazzi leggo in tutto il web commenti di tutti i tifosi…tutti commenti negativi….non voglio crederci che il presidente montezemolo non abbia un minimo di orgoglio…di fare qualcosa…qualcosa deve pur fare…sta crollando il mito ferrari…almeno per quanto riguarda il reparto corse…vi scrive un tifoso affranto e ormai rassegnato….

  • il problema ferrari è solo uno, politica invece di sport cioè SOLDI

    oltre a questo visto che i tecnici a parer mio non ci caPiscono na mazza da tempo, così come in ducati
    l’unica è cambiare filosofia creando una macchina simile alla concorrenza, non si può perseguire su una idea che non frutta e che crea cmq problemi magari non importanti, ma li crea
    tanto vale eliminare le pull-rod all’anteriore anche solo per esperimento, la ducati lo sta facendo e rispetto l’anno scorso vanno 2sec più veloci, cambiando pochissimo… ora questo vorrà dire, no?
    la williams va meglio di noi xkè è una macchina meno complicata così come la force india etc… certo merito di mercedes, ma queste 2 vetture van più forte di una certa Mclaren altro team devastato quindi è merito anche del telaio non solo del motore

  • Divertente il fatto che la MCL ha levato la “fantastica” sospesione butterfly, a volte essere “estremi” non paga

  • La trazione è un problema esclusivamente meccanico-telaistico, aggravato dall’erogazione del motore.
    Esempio la RB10 la guardi e a parte la cura delle ali, è fondamentalmente una vettura pulita con pance lunghe e affusolate, come fa ad avere quella trazione spettacolare? distribuzione dei pesi eccellente e sistema di sospensioni e telaio bel progettati. La Mercedes è tozza pero’ anche lei distribuzione pesi eccellente e sospensioni efficaci.

    • non ti allargare troppo fabietto, non è che puoi sapere tutto
      :)

      • Vabbè cavolo anche se 26 anni fa ma la mia tesi era proprio sui telai da competizione e l’interazione con le appendici aerodinamiche, oh 240 pagine. Ora costruisco macchinari industriali ma non mi sono mica rimbambito spero 😀

  • intanto rosberg 60 giri

  • comunque se hanno problemi di surriscaldamento gomme davanti forse è colpa di questa benedetta pull rod, mi sa che ha preso in mano la situazione allison qua…

    • Il problema di trazione è chiaramente imputabile al telaio che essendo una evoluzine del 2012 ha sempre avuto quel problema, ma se ti mancano 90/100cv e hai una erogazione violenta non aiuta, il problema più grave è il termico, hai voglia a modificare software… La pull diventa ininfluente nel problema di base. negli anni scorsi non avevavmo trazione ma una buona velocità di punta, ora hai perso pure quella.

      • Mi ricordo quando lo scrissi ai test di jerez… mi hanno consigliato di cambiare sport… ora ve lo dicono anche i giornalisti, i piloti, e Domenicali, che facciamo cambiamo tutti sport? 😀

      • il problema qua è che non si capisce nulla….non sappiamo quale diavolo di problemi ha questa macchina, vedendo l’ultimo gp direi tutto, guardando i primi 2 sarei più ottimista,
        -di sicuro un problema grosso è il motore e per quest’anno…ahimè ce lo teniamo così
        -l’aereodinamica non è da buttare via, in questo mi fido di allison
        -la trazione non capisco se è un problema di erogazione potenza oppure è il solito cronico problema

    • Magari!!
      ma se avevano dato il progetto a lui avrebbe buttato tutto nel cesso….

      • Eh si non ha mai voluto la paternità del progetto e temo che gli aggiornamenti non arrivino anche perchè lui non crede in questo progetto… e se ne sia discostato pensando già al prossimo.

      • sicuramente…purtroppo non c’è stato tempo….io preferire che mi dicessero che si punta all’anno prossimo, con modifiche alla p.u e progetto targato allison, sarei molto più contento

    • a beppe ma che stai a dì
      alonso ha fatto 30 giri

      • non so dove l’hai letto ma puoi trovare conferma in quello che dico anche dal blog 😉

      • sembrerebbe ne abbia fatti 30 da altri siti, non so che dirti….gli aggiornamenti sono fatti male

  • Non voglio credere che l’unico aggiornamento giornamento sarà quello, ma personalmente lo avrei montato sulla macchina di Raikkonen per il gp tanto punto più punto meno non ti cmabia la vita e avevi un riscontro immediato… siamo poco aggressivi di cervello.

    • al di là delle battute è difficile credere che adesso in ferrari siano tutti stupidi.
      ci deve essere qualche grosso problema di fondo

      • Beh hai capito che scherzo, ma non capisco il problema di fondo quale è non hai più nulla da perdere, prova con una vettura almeno, che succede che prendi 1 o due punti in meno?

  • faccio una piccola considerazione, sulla diretta rai fisichella dalla ferrari parlava di un fernando alonso che incitava la squadra a fine gp dicendo via radio “dai che ci siamo, dai dai…la macchina migliora…”

    questo secondo me è un segnale preoccupante e confortante allo stesso tempo, sconfortante perchè sembra quasi che debba essere il pilota a sostenere la squadra che sembra non sapere che fare, confortante perchè fer sembrerebbe non mollare….
    io spero abbia capito che per il suo bene, e quello della squadra, l’unico modo per tornare a vincere è combattere assieme uniti nelle difficoltà…

    • A me sembra assurda la F! attuale… ho sentito un sacco di piloti chiedere via radio più potenza… dovrebbero poterla gestire loro, altrimenti i piloti sono una zavorra che gira il volante e il resto è gestito dal muretto

    • Battuta: puo’ essere che la Ferrari si aspetti una evoluzione Darwiniana della vettura, più la fanno girare, più lei da sola si costruisce aggiornamenti… più gira più migliora 😀

      • ormai non mi aspetto niente….certo che anche qui…fare 13 giri quando dovresti girare molto di più….mah….

    • a proposito di fisichella, ma che pena poverino, imbarazzante. il commento finale a sottolineare l’affidabilità è stata una comica

  • mercedes anche oggi impressionante, 47 giri per rosberg, quello che ha girato più di tutti…
    quest’anno non ce n’è per nessuno….a questo punto spero che migliorino l’aereodinamica per avere una buona base per l’anno prossimo con la speranza di un motore migliore

    • Alla Nostradamus ti dico quasi per certo che il prossimo anno la macchina sarà completamente diversa dalla attuale, Allison li ha lasciati fare anche perchè ormai il progetto era stato deliberato, ma per la prossima stagione sarà completamtne diversa.

      • si penso anche io, intendevo che possano avere una sorta di apprendimento sul campo sull’aereodinamica, visto che a casa non ci capiscono nulla da 5 anni

  • per adesso hanno provato nuovi portamozzi(in stile williams 2013) con un’apertura, tra l’altro non so neanche se sono legali, e prese d’aria per i freni anteriori maggiorati, stanno forse cercando di far passare più aria o di indirizzarne di più al retrotreno ?

    • in tre ore 13 giri, sono pieni di sensori per controllare che l’aerodinamica invariata dagli altri test sia rimasta la stessa 😀 😀
      1. Rosberg 1’36″171 (47)
      2. Magnussen 1’37″088 (34)
      3. Bottas 1’37″305 (21)
      4. Alonso 1’38″202 (13)
      5. Hulkenberg 1’39″281 (11)
      6. Ricciardo 1’39″683 (15)
      7. Frijns 1’40″027 (42)
      8. Kvyat 1’40″452 (32)
      9. Sirotkin 1’40″620 (22)
      10. Chilton 1’41″627 (20)
      11. Maldonado No Time (3)

    • beppe non cercare spiegazioni troppo complicate. a mio avviso stanno cercando di migliorare semplicemente l’impianto frenante che fa schifo pure quello

      • che bello questo “sviluppo aggressivo”…siamo stanchi delle parole, mettiamoli noi tifosi in silenzio stampa per un po’, tanto sono sempre le stesse cose !

      • esattamente stanno cercando di raffreddare i freni e di conseguenza gli pneumatici anteriori.

      • Mi sembra che solo loro e un’altro team hanno scelto di posizionare le prese d’aria freni in basso, forse per lasciare pulito il passaggio dell’aria in quella zona….
        I bloccaggi continui credo sono dovuti ai freni ma anche alla sospensione anteriore che mal si sposa con le pirelli in kevlar. Non ci vuole un genio per capirlo basta vedere gli anni precedenti….e gli altri team
        Oltre al motore e all’aerodinamica mi sa che devono guardare molto bene la meccanica e le sospensioni

  • Speriamo bene… in Bahrain anche la Safety Car era più veloce delle Ferrari poichè aveva un motore Mercedes 😛

  • Scusate ma non c’è la diretta sui test

  • due sole parole……..che schifo!!!! Ma non vi preoccupate, che dal prossimo anno andra tutto bene…ve lo promette Domenicali con tutta l’armata Brancaleone.
    Speriamo di non dovere aspettare altri 20 anni prima di vincere qualcosa..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!