GP Spagna 2014, Libere 3: Rosberg balza al comando

10 maggio 2014 12:24 Scritto da: Redazione

Nico Rosberg ha ottenuto il giro più veloce della terza sessione di prove libere, precedendo il compagno di squadra Hamilton e il ferrarista Alonso.

Nico Rosberg - MercedesLa Mercedes ha continuato il proprio dominio anche nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna. Nico Rosberg ha ottenuto il giro più veloce della sessione, stando davanti al compagno di squadra, Lewis Hamilton. Le qualifiche di questo pomeriggio saranno, probabilmente, una sfida tutta interna tra i due piloti delle Frecce d’Argento.

L’idolo di casa, Fernando Alonso, ha ottenuto il terzo tempo della sessione. E’ considerabile “il primo degli altri”, considerando che il distacco da Rosberg è imbarazzante: un secondo e tre decimi. Alonso ha preceduto la Williams di Massa e la Lotus di Romain Grosjean, una sorpresa per il momento.

Diversi piloti hanno sofferto di problemi di grip al posteriore e, anche in questa sessione, Max Chilton ha concluso la sessione nuovamente nella ghiaia, dopo un errore in frenata alla curva 5. Si scivola in lungo ed in largo e tutti, Mercedes a parte, scodano in maniera molto visibile.

GP SPAGNA 2014 – RISULTATI LIBERE 3

POS PILOTA             TEAM                  TEMPO      GAP     GIRI
 1. Nico Rosberg       Mercedes              1m25.887s           16
 2. Lewis Hamilton     Mercedes              1m26.756s  +0.869s   9 
 3. Fernando Alonso    Ferrari               1m27.188s  +1.301s  15
 4. Felipe Massa       Williams-Mercedes     1m27.223s  +1.336s  10
 5. Romain Grosjean    Lotus-Renault         1m27.682s  +1.795s  18
 6. Kevin Magnussen    McLaren-Mercedes      1m27.806s  +1.919s  16
 7. Daniel Ricciardo   Red Bull-Renault      1m27.808s  +1.921s  12
 8. Jenson Button      McLaren-Mercedes      1m28.006s  +2.119s  11
 9. Pastor Maldonado   Lotus-Renault         1m28.076s  +2.189s  19
10. Sebastian Vettel   Red Bull-Renault      1m28.085s  +2.198s  20
11. Valtteri Bottas    Williams-Mercedes     1m28.101s  +2.214s  12
12. Jean-Eric Vergne   Toro Rosso-Renault    1m28.242s  +2.355s  16
13. Daniil Kvyat       Toro Rosso-Renault    1m28.298s  +2.411s  16
14. Kimi Raikkonen     Ferrari               1m28.419s  +2.532s  16
15. Sergio Perez       Force India-Mercedes  1m28.571s  +2.684s  13
16. Nico Hulkenberg    Force India-Mercedes  1m28.668s  +2.781s  13
17. Adrian Sutil       Sauber-Ferrari        1m28.715s  +2.828s  16
18. Esteban Gutierrez  Sauber-Ferrari        1m28.865s  +2.978s  18
19. Max Chilton        Marussia-Ferrari      1m30.169s  +4.282s  15
20. Jules Bianchi      Marussia-Ferrari      1m30.670s  +4.783s  12
21. Kamui Kobayashi    Caterham-Renault      1m30.712s  +4.825s  18
22. Marcus Ericsson    Caterham-Renault      1m31.559s  +5.672s  19

19 Commenti

  • ma secondo voi chi controlla le ore di lavoro in galleria del vento? Io so che è una boiata…

  • Grazie Fabietto.
    ma che noia tutto regolamentato :(

  • Altro pensiero su Sky non fanno che parlare delle turbine di Renault e Ferrari troppo piccole rispetto alla mercedes… A parte che non è vero per quanto riguarda la Ferrari… Ma pensano che i motoristi e sono tanti delle altre due case siano degli stupidi? Avranno fatto test al dynamometro con vari tipi di turbine, collocazioni, batterie motori elettrici ecc. prima di deliberare una unità, quindi rischi vantaggi e benefici saranno a stati ben pensati. Il vantaggio Mercedes non è assolutamente solo nel motore, proprio no è il telaio dal disposizione delle masse unita all’aerodinamica e al buon motore, che sembra l’unico a girare a 13000 giri, che fanno la differenza.

  • Domanda x Fabietto.

    visto che il regime max non lo raaggiunge nessuno causa consumi.
    potrei realizzare un motore di cilindrata + piccola….rispiarmo peso….si può (oppure è vietato)

    • A termini di regolamento non si può la cilindrata ha un margine di 5/10 cc in meno, è regolamentato l’angolo delle bancate, il numero di iniettori (compresa pressione max), il numero di candele, e una miriade di altri parametri, sono liberi pochi elementi, finanche leghe e materiali concessi sono regolamentati.

  • A me fa pensare la dichiarazione di Montezemolo che ricorda come questa sia l’ultima vettura studiata nella galleria di Colonia. Mi sembra una contraddizione importante visto che la scorsa stagione la stessa galleria dava problemi di correlazione, eppure hanno dichiarato che la correlazione dati teorici/pista di questa vettura è buona… Davvero non è normale fare una simile dichiarazione quando il problema principale questa stagione è il telaio e il motore… Boh per parafrasare Todt: “ha parlato con i suoi ingegneri?” :)

    • magari faceva riferimento ai problemi che si creano nell’avere una galleria del vento così distante dalla casa madre….

      non penso fosse da intendere come mancaza di correlazione dati anche da colonia

      • Si ma è una dichiarazione assurda che senso ha avuto dire una cosa del genere per giustificare il momento di debolezza, visto che ormai anche le ore settimanali di galleria sono ridotti. Ormai è tutta CFD e simulazione con controlli prototipali in galleria… Boh poi chiede test e quando si fanno c’è poco da provare, sembra un po’ scollato dal contesto.

      • di sicuro, è stato assente dalla squadra, in questi anni si è presentato solo nelle gare di “marketing” e a monza….

        da quanto abbiamo saputo la strigliata da casa madre fiat è arrivata ed adesso è più presente in pista, vediamo…

    • Notare poi che la Toyota da “quelle” gallerie del vento ha tirato fuori una vettura LMP1 curatissima, velocissima e vincente.
      Quindi il problema è proprio negli strumenti di lettura dati a Maranello, rimasti indietro rispetto alla concorrenza

  • Pensate che la pole in GP2 è stato 1’29″293…

  • Non capisco una cosa se Allison e De Beer stanno lavorando alla monoposto del 2015 chi porta avanti il lavoro della F14T? Forse lavoro incrociato? Poi mi chiedo per l’ennesima volta, per quale motivo hanno rinnovato il contratto a Pat Fry? Che senso ha? Sono tre anni che non tira fuori una monoposto decente.. Ci sono dei ruoli che non mi tornano in Ferrari… bha! :\

    • Neanche a me torna il discorso Fry… tutte le scuderie stanno pensando al 2015, ma Allison e DeBeer stanno lavorando anche per la vettura di quest’anno, e non solo loro, credo la EFrrari farà campionato a parte contro la RB per il secondo posto, la FI da quando ha montato il FRIC è crollata in basso, mentre sta risalendo un po’ la MCL. La Ferrari deve lavorare su Raik o il secondo posto se lo scorda con un solo pilota.

    • secondo me si tratta proprio di lavoro incrociato…
      tanto le macchine 2015, a parte sulla parte motoristica, non cambieranno molto la propria veste

  • la macchina 2015 è già in galleria del vento da marzo, non lo hanno ammesso pubblicamente ma dopo le prime 2 gare hanno già capito l’andazzo…

    speriamo di poter vedere anche qualche bella soluzione sulla f14t, non c’è miglior banco di prova della pista

    • Quindi praticamente tutti i team eccetto la Mercedes sono in galleria del vento.

      • il campionato comunque, anche per questioni economiche, bisogna giocarlo fino all’ultima gara, poi ovviamente il vantaggio è reciproco, perchè così come gli altri team non hanno quasi più nulla di importante da giocarsi anche la mercedes non ha la pressione degli altri e puo’ lavorare sul 2015

        con una base così forte poi…potrebbero ripresentare la w05 l’anno prossimo che sarebbe ugualmente competitiva

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!