Alonso: “Mercedes e Red Bull meritano i loro successi”

30 maggio 2014 11:07 Scritto da: Marco Di Marco

Fernando Alonso ha lodato il lavoro fatto in questi anni dalla Red Bull e oggi dalla Mercedes, affermando che meritano i successi conquistati per aver fatto un lavoro migliore rispetto al resto della concorrenza.

Fernando Alonso - Monaco - Ferrari

Ogni volta che Fernando Alonso rilascia una dichiarazione alla stampa non è mai banale, vuoi per le frecciatine lanciate ai membri del proprio team o agli stessi giornalisti, vuoi per le lusinghe verso chi apprezza il talento del trentatreenne spagnolo. L’ultima intervista dell’asturiano ricade proprio nel novero delle lusinghe. Interpellato dal magazine inglese Autosport, Alonso ha ripercorso il dominio Red Bull degli ultimi anni e l’odierno strapotere Mercedes: “Abbiamo visto la Red Bull ottenere un grande vantaggio tecnico rispetto alla concorrenza negli ultimi 4 anni, e questa situazione si sta ripetendo, se non amplificando, con l’odierno dominio della Mercedes”.

Forse il driver di Oviedo ha finalmente digerito le cocenti sconfitte iridate degli anni 2010 e 2012: “La Red Bull ha svolto un lavoro migliore rispetto agli altri team, meritano i successi conquistati. Anche la Mercedes, che attualmente sta dominando sia il campionato piloti che quello costruttori, ha svolto un lavoro migliore rispetto alla concorrenza, non solo a livello di power unit, ma anche a livello telaistico. Nonostante ci siano altri team motorizzati Mercedes, questi vengono spesso doppiati dalle frecce d’argento”.

Se le dichiarazioni di Alonso potrebbero anche essere lette come sorta di J’accuse agli uomini di Maranello di non avergli fornito un prodotto di livello pari alla concorrenza, la stoccata finale di Fernando riesce a fugare ogni dubbio: “Loro (la Mercedes, ndr.) hanno creato un’ottima vettura e questa è una motivazione per noi per lavorare ancora più duramente perchè siamo consapevoli che la concorrenza si sta impegnando al massimo per migliorare le proprie monoposto”.

Vedremo in Canada se il duro lavoro svolto in quel di Maranello consentirà al pilota spagnolo del Cavallino Rampante di difendersi ad armi pari con l’agguerrita concorrenza.

15 Commenti

  • vettel non ha avuto nessuna sfortuna .-.

  • Secondo me si vince è si perde tutti insieme,chi ho cosa può stabilire quale sia l’episodio che definisce la vittoria ho la sconfitta in un mondiale fatto di 20 gare.Poi se c’e una supremazia come il 2011,2013(con aiutino gomme)è quella di quest’anno allora si che possiamo dire che gli altri hanno lavorato meglio.

  • Alonso più obiettivo degli stessi ferraristi? Non me lo sarei mai aspettato

    • MotoreAsincronoTrifase

      no, vuole solo criticare la propria squadra come ha sempre fatto. Ma dato che quando ha detto che i suoi fanno schifo e’ successo un putiferio adesso dice semplicemente che gli altri sono migliori dei proprio tecnici. Basta vedere come ad ogni gp quando arriva questo o terzo dice sempre che la macchina e’ da settimo posto, giusto per rimarcare quanto lui e’ bravo a mitigare il pessimo lavoro del suo team.

  • Complimenti al lavoro svolto dalla Ferrari nel 2010 per aver fornito al pilota una vettura da Mondiale, sfumato per errori del muretto (uno su tutto Abu Dhabi) e grossolani errori del pilota (Monaco, Spa, Cina e, anche se meno grave, Silverstone).
    Complimenti al lavoro svolto dalla Ferrari nel 2012 per aver fornito al pilota una vettura da Mondiale nella prima parte della stagione, chance purtroppo vanificata nella seconda parte della stagione causa uno sviluppo inesistente e prestazioni del pilota agghiaccianti (e mai ammesse).
    Complimenti alla Federazione nel 2013 per averci sottratto un Mondiale abbastanza probabile fino al revirement sulle gomme.
    Alonso, ovvero l’antitesi perfetta del vero uomo squadra…

  • Myriam F2013

    Non vi sono dubbi che Red Bull e Mercedes abbiano lavorato meglio di Ferrari in questi anni, però Alonso avrebbe meritato il titolo nel 2010 e soprattutto nel 2012.

    • lewis_the_best

      Se ammetti che red bull ha lavorato meglio nei 4 anni passati come fai poi a dire che Alonso avrebbe meritato il titolo nel 2010 e nel 2012?

      • Myriam F2013

        Infatti, distinguiamo le squadre dai piloti. Red Bull e Mercedes hanno lavorato meglio della Ferrari, ma nel 2012, il migliore anno di Alonso in Ferrari, il titolo è stato perso per la sfortuna di Spa e per i carenti sviluppi della vettura da Singapore in avanti. Fattore quest’ultimo che ha provocato lo scoramento di Alonso e le conseguenti opache prestazioni dell’ultimissima parte di campionato

      • lewis_the_best

        Miriam ma la sfortuna l’ha avuta anche Vettel quando ha perso una gara gia vinta a Valencia ma soprattutto in Brasile.
        nel 2010 stessa situazione. Si è trovato a giocarsi un mondiale senza nemmeno sapere come. Inoltre ci fu il disgustoso episodio ad Hockenheim…

      • Nel 2012 vettel è stato toccato da kartykeyan nella seconda gara facendolo arrivare undicesimo, si è ritirato per rottura a Valencia e Monza e non dimentichiamo l’errore ai box nelle qualifiche di Abu Dhabi che l’han fatto partire ultimo e la gara del Brasile dove gli è successo di tutto e di più, quindi Vettel ha avuto una sfortuna ben maggiore

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!