Ferrari, è rivoluzione: svelato il nuovo organigramma

16 dicembre 2014 19:52 Scritto da: Davide Reinato

Il nuovo organigramma della Ferrari è stato svelato: James Allison è il Direttore Tecnico, Simone Resta Chief Designer. Lasciano la squadra Tombazis e Fry.

GP GERMANIA F1/2014

La Scuderia Ferrari ha finalmente ufficializzato il nuovo organigramma della squadra. A pochi giorni dal suo insediamento, Maurizio Arrivabene ha avuto modo di varare una nuova organizzazione più piatta e con responsabilità più chiare.

Lasciano la squadra Nicholas Tombazis e Pat Fry. La Direzione Tecnica viene affidata a James Allison, a cui risponderanno due ingegneri italiani cresciuti nella Scuderia, il Chief Designer Simone Resta e il Direttore Power Unit Mattia Binotto, quest’ultimo assistito da Lorenzo Sassi quale Chief Designer Power Unit. Le attività della Direzione Ingegneria in pista passano, per il momento, allo stesso James Allison. Il ruolo del Direttore Tecnico ha adesso la responsabilità complessiva della realizzazione di una monoposto competitiva per i piloti della Scuderia. Maurizio Arrivabene, Team Principal e Direttore della Gestione Sportiva, ha deciso di lasciare le attività sportive relative all Formula 1 nelle mani di Massimo Rivola, mentre per le competizioni GT e Corse Clienti la responsabilità viene affidata ad Antonello Coletta.

La Ferrari Driver Academy resta affidata a Luca Baldisserri che riporterà direttamente a Maurizio Arrivabene che avrà, ad interim, anche la responsabilità della nuova Direzione Commerciale della Scuderia, di cui farà parte in qualità di Marketing Manager e Acquisition Renato Bisignani.

Anche l’Ufficio Stampa Ferrari subisce una rivoluzione: Alberto Antonini – giornalista da molto tempo impegnato in Formula 1 – farà capo alle attività di ufficio stampa e coordinerà il gruppo digital alla Scuderia.

43 Commenti

  • niente congelamento motore a febbraio!!liberi di poter sviluppare il motore per tutto l’anno…sempre nei limiti del 48 %!!!

  • vyns se vuoi vincere tra 10 anni ok accontentati di un paio di giovani appena laureati..se vuoi vincere presto servono nomi..e ora i nomi li mandano via senza degne coperture..dici bene newey etcetc. nn sono nati imparati e gia belli fatti ma di certo non ggli do un ruolo primario ora in una crisi quasi senza eguali..ci vuole chi con esperienza dirige e rialza la scuderia..poi ci mancherebbe che si faccia maturare il talento..

    • e poi è inutile che chiami i nomi adesso,non verrebbe nessuno!!visto com’è la ferrari adesso….la ferrari adesso bisogna riavviarla,com’è adesso non interessa a nessuno neanche ai piloti,una volta tt dico tt volevano guidare per la ferrari,ora prendi un ricciardo qualsiasi a cui non interessa guidare per il mito ma guidare la squadra che li fa vincere…ricordo alesi con gia il contratto in mano con la williams appena si fece sentire la ferrari strappò il contratto appena firmato e andò con ferrari e la williams era piu competitiva della ferrari…ora pre i tecnici è cosi…

  • ora è uscito il nome di jock clear in arrivo dalla mercedes e che bob bell avrebbe chiesto informazioni,comunque dovrebbe arrivare a marzo…chi ci capisce e bravo….smentite conferme,solo il tempo lo dirà…meglio non fidarsi della stampa

  • mimmo stigazzi

    Mi sembra che marchionne in poche settimane abbia tagliati quelli che in tutti i siti che si occupano di f1 erano considerati i maggiori responsabili del tracollo ferrarista. Domenicali montezemolo tombazis fry e tutta una serie di figure di secondo piano che non hanno reso come previsto. Sono arrivati oltre 60 nuovi ingegneri un grande sponsor e presto dovrebbero arrivare un paio di nomi di un certo livello, mi sembra che in meno di 3 mesi non si potesse fare di più…

    • beh 60 nuovi ingegneri..chi?di importante chi?un grande sponsor quale?la telmex?e i nomi sono un grandissimo forse..per ora non è cambiato nulla se non meno tenici di valore che seppur causa di grandi casini hanno un nome..

      • ancora sei fissato sui nomi…ma i vari newey birne bell marshall ecc…chi erano?anche loro non erano nessuno una volta…allora tolti questi tecnici non rimane nessuno per te?

  • Intanto anche Hamashima se ne va resp. performance pirelli..io sto cambiando pian piano idea..qua secondo me si sta cercando solo di tagliare il piu possibile stipendi alti..la mano di marchionne insomma..perchè finora Nomi reali che hanno sostituito gli uscenti non ne ho sentiti..sento solo licenziamenti..e che il declino sia via via piu clamoroso non è piu un ipotesi cosi fantascientifica..

  • Caribbean Black

    Ed intanto questo dimostra quanto aveva ragione John…..

    Alla faccia di tutti quelli che lo derisero e lo condannarono 2 anni fa….(me compreso)

    • Qui ti sbagli, caro Caribbean.

      Jhon veniva deriso o condannato non per quello che diceva ma per come lo diceva e soprattutto per la lunaticità dei suoi interventi e il nessun rispetto che aveva delle altrui opinioni, motivo per cui è stato (giustamente, a mio avviso)bannato dal blog.

      Lascia stare che poi si è riempito di bimbiminkia, tifosuncoli italioti e gole profonde che si sono fatte la coda di adepti creduloni, il prezzo da pagare per la fama.

  • ferrarista nel cuore

    tombazis e fry erano da mandar via visti i danni che hanno combinato,però i loro sostituti devono essere all altezza speriamo bene

  • quelli che volevo dire l ha esperesso bene LOL..concordo.star col fatto che quei due erano dei poltronissimi..io per primo.volevo cacciarli..ma il nuovo é meglio del.vecchio?io lo spero..ma ho paura che qua si andra sempre piu giu

  • Se davvero bell non arriva..credo che buttare tombazis e fry insieme è stato solo un danno..capisco sono il primo a maledirli..so che hanno fatto solo ed unicamente casini..ma ora chi al loro posto?se non prendiamo dei giusti sostituti che senso ha cacciarli?..siamo punto e a capo..un organico peggiore del precedente..altro podio qua si e no entriamo in zona punti..

    • stardrummond

      ciao ryu
      credo che la filosofia sia cambiata(e menomale) e la cacciata di fry e tombazis e stata studiata per dare finalmente spazio a gente fresca(tra l’altro italiana :) ) che finalmente portera nuove idee e soprattutto avrà la possibilità di osare senza avere sopra le proprie teste dei “boia” che inmancabilmente tagliavano a prescindere ogni innovativa idea a prescindre a discapito della sperimentazione e con l’unico obiettivo di mantenere poltrone e quello status quo che oramai faceva della gea una entità anacronistica…
      da quel che ne so, ad allison è stato chiesto espressamente prima da marchionne e poi da arrivabene di OSARE e per OSARE bisogne avere mente fresche e tecnici giovani e innovativi
      io personalmente sono abbastanza soddisfatto di come si vuole riorganizzare la gea, poi è chiaro che non è detto che a OSARE ci si prenda, ma almeno una cosa è certa : SI CI PROVA
      :)

      • stardrummond

        o mama…. sorry ho scritto piu’ volte gea… intendevo ges…
        scusate la gaffe

    • LA Ferrari attuale è come la McLaren di 2 anni fa. Dopo la partenza di Hamilton, Lowe e i suoi uomini di fiducia lo hanno seguito.
      E senza sostituti degni la McLaren ha preso dei giovani.
      Se Bell e Marshall non vengono la Ferrari ha sbagliato a cacciarli…anche se io rimango del parere che dovevano cambiare ruolo al’interno del team perché uomini con la loro esperienza si trovano difficilmente in F1.

  • rob marshall scordatevelo!!!ha rinnovato con redbull

    bob bell ha respinto l’offerta ferrari!!!

    fonte sportbild

    • Fosse confermata questa notizia e spero di no, sarebbe la prova di come maglione blu e sguatteri. diano solo fiato alla bocca e 0 fatti, a parte cacciare giustamente chi ha creato il disastro, se fosse vero, altro che 2016-2017, manco nel 2020 si torna competitivi, quando scadrà’ il contratto Ferrari e Ecclestone. Occhio.

    • Lele RedPassion

      Si sapeva che Rob Marshall sarebbe stato difficile portarlo a Maranello infatti già avevo manifestato delle perplessità.. Di Bob Bell sapevo che sarebbe entrato nel organico Ferrari già da marzo, mi sembra strano che ora sia saltato tutto, boh staremo a vedere!

  • Forse la vedo in modo molto semplicistico, ma le presenze contemporanee di Fry, Tombaszis e Allison, a prescindere dalle loro capacità, mi parevano piuttosto ardue da gestire.
    Hanno fatto bene a semplificare, e il tempo dirà se la decisione di affidarsi completamente ad Allison sarà vincente o meno.
    Per me il modello vincente è il “No spaghetti no bla bla” dei tempi di Niki Lauda, a cui ho l’impressione che ci si rifacesse anche ai tempi di Schumi.

  • contebaracca

    La ferrari si sta muovendo e questo è già qualcosa.
    Secondo me arriveranno tanti altri e comunque i cambiamenti avverranno almeno fino al 2016.
    Non fatevi prendere dalla frenesia perché ci vorrà tempo e pazienza.
    La rivoluzione in atto è bella tosta.

  • James………… ma soprattutto Simone e Mattia……………… occorrerà tempo e pazienza……………. una sola cosa vi chiedo (in ginocchio) metteteci il cuore !!!

    F O R Z A

  • Con Marchionne tutti/tanti vedono marcio, ma secondo me, se è come ha dimostrato dopo Monza, cioè essere incazzato come tutti i tifosi dalle prestazioni in pista ma anche della squadra in generale, allora fa bene ad investire in gente come Arrivabene e dargli fiducia.
    In quanti avrebbero ripulito in così poco tempo la GES?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!