Force India, Fernley: “I punti di Melbourne ci hanno dato morale”

20 marzo 2015 18:09 Scritto da: Antonino Rendina

Il vice team principal della squadra anglo-indiana commenta il sorprendente doppio piazzamento a punti della nuova nata VJM08.

CATxwmwWAAEzgAAUna vera e propria sorpresa per la Force India i sette punti raccolti nel Gp di Australia, arrivati grazie al settimo posto di Nico Hulkenberg e al decimo di Sergio Perez. La stessa scuderia, alla vigilia del primo Gp iridato, aveva parlato di “top ten improbabile” per una vettura nata in ritardo e praticamente assente nei test invernali.

Il team diretto da Vijay Mallya – lo ricordiamo – non naviga in buone acque e, nonostante l’appariscente presentazione in Messico e l’accordo con alcuni sponsor sudamericani,  il ritardo nel pagamento di alcuni fornitori ha portato considerevoli ritardi sul progetto 2015.

Al netto di questa situazione va salutato come un trionfo l’aver chiuso la prima gara con entrambe le monoposto a punti, un risultato oltre ogni più rosea aspettativa che mantiene (per ora) la Force India ancora al sesto posto nel campionato Costruttori, lo stesso piazzamento con il quale era stato chiuso il 2014.

Il vice responsabile del team, Bon Fernley, non ha nascosto un certo entusiasmo dopo un inizio stagione più che decoroso:

“Nonostante il ritardo invernale e le difficoltà il nostro team si è dimostrato concreto ed affidabile. Abbiamo tirato fuori gli artigli quando serviva e abbiamo lavorato bene sull’affidabilità della monoposto, nonostante i pochi km percorsi nei test. Il team dev’essere orgoglioso di questo risultato, tornare in factory con sette punti è importate e solleva il morale”.

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!