Altalena Lotus: Grosjean in Top 10, Maldonado solo 16°

19 aprile 2015 10:38 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Maldonado accusa problemi tecnici che lo relegano nelle retrovie, mentre Grosjean raggiunge la Top Ten.

Motor Racing - Formula One Testing - Test Two - Day 1 -  Barcelona, Spain

Per una Lotus in Top 10 ce n’è un’altra costretta a partire nelle retrovie, sulla griglia di partenza del GP del Bahrain: Pastor Maldonado partirà infatti sedicesimo, molto indietro rispetto ad un convincente Romain Grosjean, decimo.

Per il venezuelano noie all’impianto frenante hanno rovinato una serie di buone prestazioni ottenute nelle libere (nelle ultime del sabato mattina era settimo), ma Pastor ha fiducia che nonostante i problemi tecnici la gara può riservare ancora buoni spunti per la sua Lotus: “Peccato, andavamo bene nonostante non fossimo ancora totalmente OK con la monoposto” commenta “ma quello che più mi solleva è che abbiamo set di gomme a sufficienza per giocarcela con una buona strategia e guadagnare posizioni, fino magari in zona punti“.

Le qualifiche di Grosjean erano invece partite più in sordina, per poi chiudersi con un decimo tempo che di certo fa ben sperare: “C’è stato un miglioramento abbastanza improvviso e sorprendente” commenta il francese “e devo ringraziare il Team per avermi messo nelle condizioni di fare questo tempo“.

Per la gara Romain si aspetta certamente di lottare: “Abbiamo sofferto in qualifica e sarebbe stato meglio partire più avanti, ma concentreremo la nostra corsa sulla gestione gomme, soprattutto sulle posteriori, al contrario dello scorso GP in Cina. Posso dire che andremo cauti, cercando di portare in pista una vettura ben bilanciata e vedere quali risultati riusciremo a raggiungere“.

Alan Permane, Team Lotus, descrive così questa qualifica così differente tra i due piloti: “Romain ci ha sorpresi in positivo, dall’andamento del Q1 e Q2 non credevamo di fare molto bene. Ha fatto poi un giro non perfetto, ma sufficiente ad agguantare la Top 10 e avere spazio per dimostrare il nostro potenziale domani in gara. Peccato per Pastor, che invece stava andando davvero forte ma non ha concretizzato l’enorme potenziale della sua monoposto. Con lui lotteremo puntando sul passo gara molto promettente, con Romain cercheremo di guadagnare più posizioni possibili. Ovviamente sono due sfide importanti, ed entrambi i piloti vogliono cogliere queste opportunità“.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!