Pat Fry, doccia fredda: “Difficile il podio a Melbourne”

A questo punto diventa difficile pensare che sia solo pretattica. Più facile pensare a un gesto di sincerità.

La sentenza del direttore tecnico della Ferrari arriva come una doccia ghiacciata al termine dei test invernali.

Altro che silenzio stampa. Le prime parole istituzionali dopo i test di Barcellona sono tante e soffuse, smorzate e smorzanti. Un po’ malinconiche a volerla dire tutta.

Pat Fry non si nasconde dietro all’indecifrabilità delle prove collettive. Non le manda a dire. E’ un atto di onestà verso i tifosi che purtroppo conferma in pieno le preoccupazioni frenetiche di questi giorni sullo stato di forma della Rossa:

“In lotta per il podio a Melbourne? Al momento direi di no. Siamo delusi del livello di prestazione che abbiamo mostrato in questi test e penso che abbiamo davanti a noi molto lavoro. E’ chiaro che la decisione relativa agli scarichi che abbiamo preso la scorsa settimana ci ha fatto fare qualche passo indietro nello sviluppo. Quanto? Difficile dirlo adesso. Nei test ci si basa su delle assunzioni riguardo alla benzina che hanno a bordo le altre vetture e solo a Melbourne avremo una risposta chiara se dobbiamo essere molto o poco delusi, quanto siamo davvero lontani dal vertice e, conseguentemente, su quanta strada c’è da percorrere per arrivarci”.

Più chiaro di così non si può. La Ferrari ha fatto marcia indietro sugli scarichi verso l’esterno, ha perso del tempo e forse un po’ di fiducia per aver puntato inizialmente su una strada rivelatasi poi sbagliata.

Eppure i tecnici del Cavallino sono convinti che la soluzione originale possa essere riproposta con la dovuta calma in un secondo momento. Adesso serve una strada più veloce per trovare la deportanza che manca:

“Dobbiamo migliorare in generale il livello di carico aerodinamico della vettura ma siamo perfettamente consapevoli che il ritmo di sviluppo è più o meno uguale per tutti. Avremo qualche aggiornamento a Melbourne, fondamentalmente mirati a riadattare la vettura alla configurazione degli scarichi che abbiamo scelto di avere almeno in queste prime quattro gare della stagione”.

Fry ha poi ammesso che la soluzione  prevista originariamente per gli scarichi potrebbe essere ristudiata nei test al Mugello. Il dt parla di un recupero importante di carico con l’idea di base ma per renderla efficace bisognava prima risolvere problemi di consumo di benzina e di bilanciamento. Per questo si è deciso di abbandonare nelle ultime due settimane l’impervia strada.

 Non manca, poi, una frecciatina alle lattine: “Gli scarichi della Red Bull? Penso che sia una domanda per Charlie Whiting”.

Quegli angloaustriaci che fanno sempre discutere per le loro trovate al limite, ma che poi sono sempre un passo avanti. E, non potendo non fidarci delle parole del direttore tecnico del team, per ora la Ferrari rincorre ancora.

Non è bastato un inverno, basterà un campionato lungo e difficile per matare i Tori?

696 Commenti

  1. …vadu un po’ offtopic..
    mi chiedevo, nessuno ha notato i cambiamenti della sospensione posteriore della red bull????il sembra più…dilatata…!i vari braccetti sono posti più lontani tra loro rispetto a prima…confrontando al versione A e la versione B è davvero evidente(prendete come riferimento la scritta RENAULT)…si nota anche come la rastremazione delle fiancate sia tale che hanno dovuto ridurre la scritta RED BULL!!!!
    i benefici della rastremazione sappiamo tutti a cosa portano, ma una sospensione di quel tipo che benefici può portare????

    1. Lo stanno studiando su F1techincal e su scrabs due siti specializzati. Ma meglio non approfondire troppo poi ci copiano.. 🙂
      Aspettiamo e vedremo, comunque la f2012 non sara’ il massimo all’inizio ma ha tanti piccoli grandi segreti su F1techincal la nostra lego è la vettura piu’ osservata e studiata, piu’ della Redbull o della Mclaren.

      1. peccato nn funzioni nulla … e se nn c hanno capito una mazza in 18 ho i miei dubbi che ci possano capire a stagione in corso nn sono mai stati dei maghi dello sviluppo !!!

  2. non lo so…la butto…se la stagione della rossa sara fallimentare e newey vincera ancora con la red bull non escludo che possa andare alla ferrari….gia tempo fa si parlava di un ammiccamento tra le 2 parti…!!

    1. magariiiiiiiiiiiiiii ma di venire in italia proprio nn ne vuole sapere … pare che c abbia una moglie razzista che considera l italia un paese del 3 mondo… sorprende che un tale genio possa aver sposato una persona cosi ignorante e becera !!!

      1. si ho fatto una ricerca e ho letto questa notizia….comunque lo stesso domenicali in un intervista di gennaio non l ha escluso…

      2. che sia un paese problematico è fuori discussione ma definirlo del 3 mondo mi pare un offessa gratuita… questa è la culla del rinascimento , abbiamo avuti i piu grandi poeti musicisti pittori scultori ecc… che s ene dica è un paese del g 8 , per quanto nn c è dato sapere, nella civilissima londra l estate scorsa hanno messo a ferro e fuoco interi quartieri a causa d eventi razzisti … nn mi pare che sia cosi civile pulita … ripeto il nostro è un paese con 100000 problematiche ma nn è l inferno !!!

    2. La butto li magari arivera’ Newey è tornerà a fare cartocci come nel finale di carriera in Mclaren. la F1 è imprevedibile, non è cosi’ semplice dipende da tanti fattori. Magari cambierà’ il regolamento e Newey sara’ spiazzato. Ricordo una cosa che scrissi su un altro Blog frequentato da anche dal buon Davide78 alla vigilia del cambio di regolamento nel 2009, avevo scritto che la Redbull poteva lottare per il titolo e fui deriso da tutti nel blog di derapate…Se nom mi credere cerco su quel blog, alcuni scrivevano che Newey era finito che era vecchio legato ad una F1 lontana ecc..
      Adesso sono sicuro che saro’ preso in giro da tutti perche’ ho offeso il dio in Terra Newey.

      1. oddio …. potrebbe essere infettato da una tombasite acuta …. ma newey è newey ed in poco riuscirebbe a sconfiggere questo tremendo morbo 🙂

  3. John secondo te la Ferrari dove si piazzerà a Melbourne 21esima o 22esima????xD no dai scherzo …seriamente fin dove può puntare questa Ferrari secondo te??

      1. se posso….credo sia impossibile dirlo…a quanto si dice il problema nn è tanto il cronometro perche nessuno sa davvero con quanta benzina hanno girato ma un usura anomala delle gomme…!!!

    1. Sinceramente avevo letto l’esatto opposto! Ovvero macchina progettata su misura hamiltoniana; difatti hanno accorciato il passo e hanno modificato una serie di accorgimenti che ora non ricordo sempre però a suo favore

      1. lo spero john ma è troppo presto….questa dannatissima rb8 me la sogno la notte….e che ti ci creda io non do per spacciata la ferrari…voglio prima vedere il reale distacco..!!!

      2. ronny ne riparliamo ad interlagos cmq 10000000000000000 volte meglio hamilton di vettel lo merita di piu … lo sai come la vedo ci sono 2 sopra il mondo della f1 e poi vettel un mezzo gradino sotto …

      3. pure io avvallo l’idea di ronny….se la McLaren è competitiva e non fa cavolate il caraibico vince il mondiale…è una cosa che mi sento da un po’…speriamo sia una sensazione sbagliata e che il mondiale lo vinca uno rosso fuoco 😉

      4. sammy ma vermante hai speranze iridate ????? lascia perdere… ne riparliamo nel 2100 …. :(((

      5. beh mai dire mai…finchè non siamo esclusi dalla lotta al titolo non si può escludere ed io lo voglio sempre credere… 🙂 me lo impone la mia fede rossa….poi ancora non ne sappiamo nulla e quindi tutti possono vincerlo…pure l’hrt :)parliamo per ipotesi e fantasie…

      6. scusate volevo dire che avvallo l’idea di john di vittoria del mondiale di lewis…ovvio sono solo ipotesi e sensazioni basate sul nulla.

      7. mah tutto è possibile anche che lo vinca petrov ma è molto improbabile…

      8. beh io nel 2008 mai avrei puntato sulla ex honda poi brawn…questo per fare un esempio recente…mai dire mai 🙂

  4. su repubblica si continua a parlare di dati falsati della galleria, macchina pasticciata e tecnici nn adeguati ai loro stesso progetti, il caos sembra regnare a maranello… tutto bene direi nulla di che preoccuparsi !!

    1. questo è vero…però alonso dimentica di dire che loro sbagliano la vettura dal 2009, … che nn hanno vinto nulla, e che partono sempre col gp…. un po di differenza dalla rb ci sta mi sembra…

      1. e soprattutto dimentica che lo scorso anno vettel chiuse l ultimo test con l ottavo tempo a piu di 1 secondo dal primo…

      2. dettagli… ci manca solo che questi comincino a fare la parte dei martiri… se nn sopportano la pressione possono benissimo dedicarsi a qualche cosa di diverso dalla f1 …, questo vale per tutti anche per alonso di martiri nn ne vogliamo !

      3. Schumacher lo scorso anno aveva fatto segnare il miglior tempo al termine dei test di Barcellona e poi, purtroppo, sappiamo bene com’è andata. Queste sessioni non contano nulla. Se fosse il contrario avremo Lotus, Sauber, Toro Rosso e Williams a giocarsi il mondiale e Red Bull e McLaren ad inseguire…

      4. sai alonso quando ha firmato x la ferrari sperava di aprire un ciclo vincente….lo scorso ha spremuto come un limone quel catorcio…io al posto suo avrei messo fuoco nei box…

    2. Secondo me questa affermazione spiega molte cose…. sono in polemica con i media incompetenti italiani…andiamo la gazzetta e autosprint sono carta straccia oramai… per non parlare di tutte le testate come corriere ecc dove non sanno manco che cosa sia un diffusore soffiato…

  5. Buonasera a tutti. Inanzitutto vorrei fare un veloce saluto al nostro Caribbean che mi ha tirato le orecchie su facebook per la mia assenza sul blog! 🙂
    Detto ciò spero in un campionato aperto e combatutto gia dalla prima gara!
    Ho seguito i test dal primo giorno a Jerez all’ultimo a Barcellona e sono molto contento degli equilibri che si sono venuti a creare e, ovviamente, delle prestazioni della Mc Laren!
    Quanto mi piacerebbe vedere sulla prima pagina della gazzetta dello sport di lunedi 19 marzo la foto di Hamilton e Button e sotto il titolo “Doppietta inglese; nel 2012 la Mc Laren sarà la macchina da battere”

      1. Alla fine mi sa che leggeremo (come da troppo tempo a questa parte): 2012=2011=2010 – La storia si ripete e la redbull c’è!

      2. E’ la cosa più probabile ma io spero in un recupero del Kaiser. Dai Michael torna a vincere!

  6. Che gli equilibri del mondiale siano rimasti invariati? O meglio Red Bull e McLaren a giocarsi la vittoria, Ferrari e Mercedes ad inseguire e la Lotus pronta a sfruttare occasioni?
    Ho letto su vari quotidiani che Fry ha dichiarato che non sarà più una passeggiate superare il Q1 (ne dubito, siccome Virgin e Hrt non hanno un km all’attivo e la Catheram non è da zona punti) e tanto meno il Q2, anzi, la Ferrari nelle prime gare farà fatica a superarla. Il tutto mi pare assurdo.

      1. si si mauro…ti ho riconosciuto 🙂 hai la chiocciola 🙂

        Brutto il nuovo avatar…meglio lo Stig!!!! 😀

      2. ahahah…bè dato che non c’è neanche trulli…ho messo alboreto…lo stig per un pò l’accantono XD

  7. @Ferrari:

    Secondo me le parole di Fry sembrano sincere.. non credo che stia bleffando, la Ferrari è attualmente una vettura in continuo studio/evoluzione, si sapeva che avrebbe dovuto penare più degli altri almeno all’inizio.
    La vettura è un taglio netto con il passato non una logica evoluzione, ci sono delle idee molto interessanti tra cui si potrebbe intuire un tentativo di f-duct al posteriore direttamente sull’ala.
    Guardate la vettura, oltre al flow visualization che viene elargito costantemente, la vettura è praticamente ricoperta di celle di carico e sensori termici.
    Da ciò se ne deduce che alcune restituzioni numeriche non collimano esattamente e che i flussi non hanno un indice di pertinenza prossimo al 100%.
    Non c’è nulla di scandaloso, ne questo significa partire con un ritardo di 1,5 secondi.
    Più semplicemente la Ferrari non sarà ne la più veloce ne la più lenta del lotto, bisogna solo capire a quanto ammonterà il distacco.
    Tagliare di netto con il passato può causare questo tipo di inconveniente, si prendono dei rischi in fase di progettazione, con l’aggravante di non aver elementi del passato su cui poter dormire sonni tranquilli.
    E’ successo in passato quando venne Byrne, successe alla Redbull quando venne Newey che ci mise qualche anno prima di poter raccogliere i frutti del duro lavoro svolto.
    La ferrari ha finito un ciclo e sta cercando di lavorare duramente per aprirne un altro, quanto ci vorrà non ci è dato da sapere, ma il taglio con il passato bisognava farlo, forse è stato un pò troppo marcato, ma se la base di partenza avrà del potenziale, sarà possibile recuperare il divario prestazionale.
    Gli scarichi come vedete, sono stati spostati utilizzando un soffiaggio molto più convenzionale, che sicuramente non potrà offrire lo stesso carico deportante della redbull o della mclaren. La Ferrari ora indirizza i propri flussi verso l’ala inferiore, mclaren, redbull, sauber (le prime che mi vengono in mente) tentano di incanalare i gas verso il diffusore sfruttando l’effetto Coanda.
    Ed è qui che si giocherà la partita anceh quest’anno, perchè questa zona pur con tutte le limitazioni del caso, crea comunque prestazione.
    Sono tanti i dubbi che mi attanagliano…
    Il sistema di scarico redbull è interessante e molto articolato, ma allo stesso tempo mi chiedo se il mago inglese riuscirà a sfruttarlo senza i gas in rilascio… soprattutto a bassa velocità, quando i fili dovranno dirigersi dentro il canale che sembra un venturi atto ad accelerare il flusso per poi essere estratto dal profilo stesso… come farà a gestire la variazione di pressione in staccata, se i gas in rilascio sono stati vietati?
    In F1 è già accaduto che gli scarichi soffiati non potevano garantire un carico deportante stabile per via dello strato limite poco vigoroso ed incostante.
    Newey e la renault avevano ovviato a questo servendosi dei gas in rilascio, ora non so come faranno ad avere stabilità in fase di staccata e di inserimento o addirittura durante la parzializzazione del gas stesso, a meno che non abbiano trovato l’ennesimo buco continuando a soffiare in rilascio.
    Il che sarebbe imbarazzante, perchè il suono del propulsore tende a gracchiare in modo chiaro.

    Negli scarichi c’è una temperatura intorno ai 900 gradi, all’uscita se ne perdono circa 200, mentre quando si alza il pedale si arriva a 150 circa…

    Quindi:

    considerando la temperatura estremamente ridotta causata dall’abolizione del soffiaggio in rilascio

    la distanza tra gli scarichi(quest’anno molto più lontani) ed il profilo estrattore,

    la minore velocità di percorrenza

    vien da se che il carico deportante non potrà eguagliare quello dello scorso anno.
    Come fa Webber ad asserire che la vettura si guida più o meno come quella dello scorso anno? Ma che stai a di?

    A pensar male è peccato ma spesso ci si azzecca disse un tale..

    Comunque copiare questa soluzione è possibile, bisogna riprogettare gli scarichi che badate bene ad oggi vengono ancora saldati a mano perchè il materiale “inconel” è molto duro..quindi ci vuole del tempo per riposizionare gli scarichi e per riprogettare l’intero sistema.

    1. ciao frank … se dovessero beccarsi distacchi prossimi al secondo sarebbe ridicolo…ed anche intollerabile… se parliamo di distacchi ragionevoli tipo max 5 decimi sono con te… ma nn credo che fry rilasciava dichiarazioni cosi pessimistiche sapendo di essere all incirca a 5 decimi… sarebbe da folle !!! per me il caro secondo ce lo beccheremo tutto …pero sta volta tombazis la deve pagare nn se ne puo piu …

      1. John, “non fasciarti la testa prima di rompertela” cito una donna che conosco.
        un distacco entro i 5 decimi potrebbe essere ragionevole, certo che 1 secondo sarebbe un pò troppo, ma al momento non possiamo dedurlo.
        Voglio dirti anche una cosa, le dichiarazioni di Fry devono un pò essere interpretate, qualche giorno fa ha detto che era ragionevolmente soddisfatto se non erro, oggi ha espresso i suoi dubbi legittimi, forse perchè è conscio che c’è parecchio lavoro da fare, e la vettura non si trova dove speravano che fosse, può darsi che il distacco non sia così pronunciato.

        Comunque ti do un consiglio John, viviti la situazione più serenamente… se continui così ti snervi e basta…, ti fai del male da solo, ti sento molto vendicativo, se comandassi tu in Ferrari ogni giorno cacceresti una persona e semineresti il panico ovunque a mo di mecenate.

        In questi casi bisogna avere calma e sangue freddo, le nostre sono solo ipotesi.

      2. beh che dire frank …quoto sul viverla serenamente …è solo sport e ci sono ben altre cos eper cui inc… come una vipera… su questo nn ci piove !!! sul fatto che sono vendicativo… no dai frank sono un bonaccione , nel vero senso nel termine per farmi incavolare seriamnete c è ne vuole parecchio, pero mi rendo conto che nn potendo vedere lo stato d animo delle persone ma potendosi basare solo su poche interlinee ci si puo sbagliare e pensare che sia li li per spaccare tutto… nulla di piu sbagliato fidati, anche perche quando lavoro sto incazzato sino alal alla fine e d innervosirmi per la f1 proprio nn c è la faccio ne a livello mentale ne fisico…. una cosa pero va detta sono per la meritocrazia per cui chi sbaglia un tot di volte va a casa mi dispiace per lui ma per fa funzionare le cose io proprio nn conosco altro metodo se nn questo…e mi urta il fatto che nn sempre sia cosi, ad es in ferrari dove chi sbaglia ininterrottamente è ben saldo al suo posto e detto sinceramnete mi sembra una follia…

      3. concordo con Frank che ha fatto come sempre una gran bella analisi dettagliata..
        e lo dico sempre pure io(quindi brave le donne che sono sempre le più sagge…)”non ci fasciamo la testa prima di rompercela….
        aspettiamo con ansia di vedere come andrà questa monoposto e poi vedremo….tenendo sempre ben presente che questo è un investimento e un gran lavoraccio che hanno fatto…
        io resto fiducioNsa e anche speralonsa per citare il mio mitico zietto saggio Pisco 🙂

    2. la rb8 prima maniera con soffiaggio centrale non mi sembrava avesse carenze a livello di carico oltretutto senza gas in rilascio la soluzione esterna e’ troppo sensibile alle variazioni di flusso caldo, con temperature molto elevate voglio vedere che fine fara’ la spalla interna degli pneumatici posteriori, amio parere anche newey tornera’ alla soluzione piu’ affidabile

      1. Era la Rb7 ma soffiava verso il doppio diffussore non aveva la funzione successiva di minigonna termica ai lati. Per avere quell’effetto il flusso non deve interrompersi.

    3. Molto interessante:)cmq penso che ci beccheremo 1 secondo scarso,mi piacerebbe sapere se la red bull ha ancora tanto carico al posteriore rispetto a gli altri o sono piu o meno tutti li con il.

    4. Grazie Frank Pitonetti, non posso che essere d’accordo. Abbiamo chiuso un ciclo e ora bisogna riaprirlo, certo sarebbe un sogno lottare subito per il titolo gia’ da questa stagione ma credo sia veramente difficile ma non impossibile un 20% di possibilita’ la Ferrari li ha nel suo grande potenziale fra pilota tecnici e squadra. Noi partiamo per vincere qualche gara e costruire la base per il prossimo futuro, gli altri invece sono ora mai alla fine del loro ciclo in particolare la RB e la Mclaren, ma chissa’ solo loro possono perdere il titolo magari una lotta a 4 fra Vettel Button Hamilton e uno della Mercedes AMG potrebbe rimettere in gioco Alonso.

    5. Il problema è che ancora non si conosce la reale validita’ di quella soluzione ed inoltre sembra che sia sotto esame da parte della FIA per il tunnel.
      La cosa assurda è che guardando le vecchie f1 Ferrari grosso modo sfruttavano questo effetto gia’ da anni basta vedere la prima versione di Ferrari f10, adesso sembra che gli altri abbiano inventato l’acqua calda. Secondo me si è creata troppa attenzione in questo tipo di scarichi e per la verita’ gli scarichi alti una volta erano un punto di forza della Ferrai.

  8. @rosso69

    se non dovessero aprirsi ancora i link annullando gli spazi, prova con il browser di google chrome….

    Se non dovesse funzionare nemmeno in questo modo, allora ti mando un’amico mio e di caribbean black che puo aiutarti….

    1. Ehehehe, caro rosso69, se non dovessero aprirsi nemmeno come dice Ignorantean Black, allora ti è rimasto solo da consultare me.

      Serve aiuto??

      +
      +++++
      +
      +

Lascia un commento