Il fondo TC II S.a.rl. mette in vendita l’HRT

La Scuderia HRT ha annunciato con una nota apparsa proprio oggi sul sito ufficiale che il fondo che detiene la maggioranza delle quote azionarie ha messo in vendita il team spagnolo.

La priorità del Fondo TC II S.a.rl. è quello di concludere la vendita del team entro una settimana ed esso stesso fa sapere: “Il Fondo TC II S.a.rl. attuale proprietario del Team HRT F1, vuol confermare che sta attualmente parlando con diversi Gruppi interessati a comprare il team. L’attuale proprietà spera di poter trovare un accordo entro la prossima settimana e, una volta trovato l’accordo, che esso possa permettere al team stesso di progredire e di ritagliarsi uno spazio importante tra i diversi marchi presenti attualmente in F1“.

La direzione del team, il quale comprende due piloti spagnoli (De la Rosa e Dani Clos) ed il Team Principal Luis Perez-Sala, ha dichiarato:E’ giunto il momento di svoltare pagina per l’HRT e cambiare passo“.

12 Commenti

  1. ma vendere le vetture di quest’anno ai team che hanno terminato il campionato dall’ultima alla terzultima posizione sarebbe tanto sbagliato … la differenza fra il farsi la vettura in casa e l’acquistarla non credo sia tanto alta … inoltre i team minori avrebbero maggiori opportunità di migliorare le proprie prestazioni e la propria visibilità … non so … magari sogno … ma forse non la terza macchina, ma un team clienti non sarebbe del tutto un errore, almeno per quei team che non rientrano in uno standard da F1 …

  2. Consiglio alla dirigenza Ferrari:
    Acquistare subito ed usarla nei weekend di gara come tester per tutto quello che sere,naturalmente farla uguale alla macchia a ufficiale…

      1. Non tutti hanno la tastiera della Duplo (non quella del cioccolato , così ci risparmi la puntualizzazione…… ) …… mai commesso un refuso scrivendo ?? ,-))

Lascia un commento