Marussia, Bianchi: “In Spagna saremo al 100%”

Jules non vuole fermarsi; dopo aver stupito nei confronti dei colleghi di “serie C”, adesso il pilota francese scommette sulla sua guida e sulla MR02: “Miglioreremo ancora, vedrete a Barcellona”

Jules Bianchi MarussiaProbabilmente umiliare il compagno di squadra non gli basta; Jules Bianchi – rivelazione nelle retrovie in questo inizio campionato – preferisce guardare avanti e non dietro, convinto di avere sia lui che la Marussia ampi margini di miglioramento.

“Sono realista; non dico che guadagneremo un secondo o roba simile, ma devo perfezionare la mia guida e punto a recuperare almeno un decimo” afferma Jules che proverà quindi a limare ancora un decimo al suo manico.

“A Melbourne mi sentivo al 90% della forma e comunque ho subito sentito feeling con la monoposto. E’ questione di fiducia con la vettura, considerando che ho girato pochissimo nei test invernali. Per questo in Spagna saremo al 100%, sia io che la squadra pronta a portare nuovi pezzi”.

Bianchi sa che l’obiettivo è battere la Caterham, e il 13° posto della Malesia fa ben sperare in tal senso. Ma allo stesso tempo il pilota francese sogna sempre di agguantare le scuderie di centro gruppo:

“Sono fiducioso perchè ogni pezzo montato sulla macchina ha sempre funzionato. Vediamo se l’aggiornamento previsto per l’Europa ci consentirà di avvicinare le squadre di metà classifica. Comunque è stato un buon inizio di stagione”.

3 Commenti

  1. a me dimostra maturità, affermare di voler recuperare un decimo solo sullo stile di guida implica che sia cosciente che in base alla vettura che guidi devi adattare il tuo stile. Bravo ragazzo. Demotivante per Pic

  2. Questo ragazzo ha fame di vittorie!
    Mi piace!
    Si è comportato molto bene fino ad ora… credo che 1 decimo sia più che fattibile per lui nelle trasferte europee!!!

Lascia un commento