Ferrari in quinta fila, Alonso deluso e polemico

Fernando oscilla tra lo sconforto e la rabbia: “Noi lentissimi, però chi si è lamentato con Pirelli adesso occupa le prime due file…”

alonso-gb-2013-ferrariZorro non punge; il nuovo look latineggiante di Fernando non ha potuto aiutare la peggior Ferrari dell’anno nelle qualifiche incubo dell’Inghilterra.

Alonso ha remato sia durante le terze prove libere che in qualifica contro un sottosterzo da paura, inaspettato e inqualificabile a questo punto della stagione.

“Un sabato nero, non poteva andare peggio” questo lo sfogo, a dire il vero assai contenuto, del pilota spagnolo, qualificatosi in decima posizione a 1.3 sec. da poleman Hamilton. “Non è normale vedere una Rossa così, dobbiamo assolutamente migliorare”. 

La F138 si è presentata a Silverstone nella sua peggior veste, quella di una donna isterica difficile da condurre per mano nella storica passerella dell’aeroporto inglese.

Nelle affascinanti curve Becketts dove Hamilton o Vettel dipingevano traiettorie da “manuale dell’aderenza”, il povero Alonso litigava con lo sterzo: “Davvero non mi aspettavo fossimi così lenti. E questa doveva essere il tracciato più adatto alle nostre caratteristiche…”.

Non manca infine, tra cotanta delusione e forse disillusione, una stoccata niente male a Pirelli, Red Bull e Mercedes:

“Pirelli continua a cambiare le gomme, assecondando chi si è lamentato di più. E guarda caso quelle due squadre adesso occupano le prime due file dello schieramento. Tra l’altro scelgono quasi sempre medium e hard, che sono proprio le gomme che si adattano di più a Red Bull e Mercedes. La gara comunque è domani, rimontare è difficile ma se arriviamo quinti e Vettel si ritira, il week end assumerebbe un’altra prospettiva.”

101 Commenti

  1. Salve agli amici del blog.
    Condivido molte cose del commento dell’amico FABRY che mette in risalto la passività di Maranello sia sotto il profilo tecnico che in quello politico.
    La Ferrari non è seconda nè alla Mercedes, nè ad altri come blasone e forza politica, è chi la rappresenta attualmente che non ha gli attributi per farsi ascoltare e soprattutto per imporsi al rispetto delle regole!
    Perciò se si vuole tornare ad essere il team di riferimento sia in pista che a livello di potere sportivo, la revisione va fatta riformando l’organigramma dei quadri dirigenziali inserendo persone con i coglioni, più maliziosi e spigliati!
    Minacciando il nano corrotto e disonesto di 80 anni di togliere le tende e trasferirsi a gareggiare altrove, dove ci siano regole più chiare e assoluta legalità e poi vediamo se Mister Ecclestone e compagnìa continuano a fare i loro sporci comodi!
    Senza la Ferrari il suo circo di intrallazzi ed interessi personali chiuderebbe i battenti e andrebbe immediatamente in malora!
    Perciò Presidente Montezemolo, datti una svegliata e agisci, perchè a Maranello ci sono gli strumenti per farsi rispettare!!!!!

    1. Straquoto. La Ferrari è superiore ai magheggi del nano malefico e della Ma-FIA . Voglio gente cazzuta al muretto, voglio un presidente che sbatta i pugni e minacci seriamente il ritiro da questa formula truccata

      1. La Ferrari si faceva rispettare finche’ c’era Todt, eccome. Anche se non so che cosa avrebbe dovuto dire oggi di fronte alla dimostrazione di totale inefficenza di squadra e piloti, questa e’ la dimostrazione che lo splendido presidente e’ un quaquaraqua’ buono solo a fare lo struscio ai box un blazer blu ogni morte di papa, e quando non va in barca all’Argentario o a Capri, …persino il presidente della Mercedes e’ presente a tutte le gare.

      1. Questa di pagare profumatamente la Ferrari per farla stare buona, è una possibilità che non voglio neppure prendere in considerazione!
        Cadrebbero tutte le certezze e la considerazione nello spirito sportivo basato sulla correttezza e rispetto delle regole che Maranello ha sempre sbandierato e messo al primo posto!
        Però al giorno d’oggi con la crisi globale in atto,gli interessi in gioco sono molteplici per cui qualche dubbio è lecito farselo venire!
        Ma non voglio assolutamente pensare a questa evenienza,perchè se fosse vero, per me la formula uno non esisterebbe più!

      1. Concordo, ma non mi spiego un atteggiamento così remissivo. Se non si è competitivi e giusto perdere e lo si accetta, ma negli ultimi anni tutto sembra deciso, prevedibile e pilotato. Che tristezza

  2. C’è bisogna di una rivoluzione a partire da domenicali,tecnici,strutture e infine……. Massa va via!!!!
    Ma io dico come è possibile che oggi una toro rosso motorizzata ferrari andasse più forte di una ferrari con su uno dei miglior piloti!!Ma questa sospensione dovevamo provarla proprio ora!!non potevano dare solo a massa da testare nei prox gp?Che diamine abbiamo tanti ingegneri ma non capiscono come evolvere una vettura che fortunatamente dopo tanti anni è nata bene.Poi in ferrari devono secondo me fare più ricerca sui materiali vedi redbull che usa ultimamente degli scarichi verniciati con zircotech,forse non saranno questo a dare vantaggi ma almeno prova ,sperimenta osa ….

  3. Questa Ferrari (organico,tecnici,ingegneri) non merita Alonso. Fossi in lui, me ne scapperei in Red Bull. E lo dico da Ferrarista dal 1994. Non merita questa brutta fine. E’ desolante e mortificante. Al box Ferrari inquadravano Berger. Sembra di rivivere il periodo Alesi-Berger. Che tristezza.

  4. qualche anno fa dissi che finchè in ferrari ci saranno domenicali e tombazis la red bull avrà vita facile…

    e ancora oggi lo ribadisco…

    alonso non ha grosse colpe, certo non è mai stato un drago in qualifica ma poi recupera in gara ma però è dura guidare questo SUV colorato di rosso….

  5. Allora dico….ricordate il Drake…..lo fecero incazzare di brutto e fece costruire subito una Indicar

    Montezemolo …..se sei solo la metà di quello che pensi di essere….parli chiaro e dici ….ora mi avete rotto………
    La F1 fatevela da soli………
    È DIVERTITEVI con i vostri circuiti ………V u o T i ……e cari

    1. la ferrari dovrebbe andarsene e sviluppare prototipi in stile endurance 1) sono più belle, 2) più utili per le vetture da strada, 3) spettacolo sia con il sole che con la pioggia… il problema è che la fia da a loro 60M x stare in silenzio, morto il creatore gli altri pensano solo al business, ma siamo onesti fossi MLd io una ferrari dopo 4 anni che le prende non le comprerei più che senso ha spendere 300K x un marchio che nn vince qunado con una infiniti 45K è campione del mondo da 3 anni??

    2. Pensa che Montezemolo ieri era quì a firenze a godersi una mega cena sul Ponte Vecchio chiuso solo per un raduno di ricconi ferraristi con oltre 300 Ferrari. Che gli frega a sto fighetto di Montezemolo della scuderia che corre in F1 solo lui lo sa. E’ dalla testa che puzza il pesce.

  6. Capisco lo sfogo di alonso, rispecchia il pensiero di tutti noi ferraristi … domenicali, gli ingegneri e massa devono andare a casa perchè non hanno più scuse … ogni anno è sempre la stessa storia ! Certo che,guarda caso, nel week-end in cui la pirelli modifica gli pneumatico red bull e mercedes che avevano chiesto il cambiamento danno la paga a tutti mentre ferrari e lotus che prima dominavano ora arrancano !

  7. la verità è che adesso la fia sta facendo di tutto per trattenere la mercedes in f1, ricordate quando era sul punto di defilarsi?
    Bene, la gentile concessione la si spiega solo così, in barba alle regole, poi la farsa della sentenza sa di repubblica delle banane oppure di regno di francia, dove i potenti lo mettevano sempre agli altri in quel posto lì!

  8. Basta,basta,basta!Mi sono stufato a vedere queste squallide figure.Sono quattro anni che immancabilmente vengono dette sempre le stesse cose ma a mio modesto avviso si fa poco o nulla per risolvere i tanto decantati problemi.Non ho la presunzione di dire ciò che si dovrebbe fare ma da semplice appassionato quale sono mi sono posto delle semplici domande.La macchina non manda in temperatura le gomme?! Perchè non provare a variare gli angoli di camber o utilizzare il calore proveniente dai freni per surriscaldare le gomme?La macchna ha problemi di trazione?! Perchè non provare gli scarichi a rampa dato che, oltre a non essere tanto difficili nella messa a punto (come detto in qualche articolo precedente) favoriscono l uscita dalle curve lente? O magari provare un assetto picchiato dato che quest ultimo aumenta la capacità di estrazione del diffusore?.Non pretendo che in ferrari debbano escogitare qualcosa di nuovo(anche se sarebbe anche l ora)ma avere almeno l umiltà di “copiare” le idee altrui come si è sempre fatto.Dopo tutte queste illazioni incrociamo le dita per domani sperando in un miracolo tecnico.Un saluto a tutti e forza ferrari!

  9. Che la ferrari sia un team in difficoltà tecnica lo dimostrano le ultime stagioni e la carenza di strutture e tecnici di primo piano, che la pirelli segua le direttive di ecclestone e della fia e altrettanto provato, che la mercedes sia un team privilegiato da chi guida questo sport lo dimostrano gli ultimi avvenimenti, sceccherate il tutto e avrete il quadro preciso della situazione attuale e del prossimo futuro, la mercedes deve vincere a tutti i costi la ferrari non ha i mezzi e la redbull farà di tutto per rovinare i piani di chi fino ad ora gli ha lasciato fare quello che volevano, alonso questo lo sà ed è normale che sia molto incazzato

  10. Da tifoso Ferrari. ..Alonso vai in Redbull la Ferrari 1 non ha piu tecnici , progettisti, team manager all altezza 2 non ha piu un peso politico in F1..Ormai comandano Redbull e Mercedes

    1. L’unica cosa è che adesso hanno rotto, solo imbrogli!
      1 – La Ferrari inizi a provare infischiandosene delle regole;
      2 – nuovo secondo pilota, Massa era bollito nel 2010!
      3 – tiri fuori qualche cosa oltre il limite regolamentare e si presenti al GP come lotus e RB, tanto la fanno correre, altrimenti a casa e se lo facessero loro il mondiale!
      4 – far allontanare Charlie Whiting dalla commissione tecnica della fia!

  11. ma ha ragione alonso, ma cm caz si fa???

    domenicali dovrebbe far saltare gli accordi e girare a maranello 24h su 24h
    x me sotto c’è la mafia, x far vincere un po’ tutti già la red bull sta piano piano lasciando strada alla mercedes che dominerà nei prox anni
    xkè sennò nn si capisce cm mai la ferrari non si lamenti… io altro che lamentarmi

      1. quoto e nel 2006 lo stesso alonso disse che la mafia era in comutta con la ferrari per la faccenda del mass dumper.

  12. Torno e scrivo.

    Io …….ricordate il greco non lo sopporto….e il secondo pilota lo considero ex ormai da tempo .

    Ma credo che pur facendo le alette….(quanto le odio ) la figura di ……….di oggi sia davvero negli pneumatici………

  13. Mah, io io non ho parole davvero, non ho parole verso gli utenti che si ostinano a negare la realtà solo perchè gli fa comodo, ma che ci vuoi fare, il tifoso è così… fa passare la voglia di leggere i commenti. E purtroppo ci sono sempre più tifosi, e meno sportivi.
    Non ho parole per la Ferrari, che gode a prenderlo nel diffusore, vede tutte le porcherie che fanno e subisce passivamente.
    Non ho parole verso questo sport che inizia a rasentare il ridicolo, mai avrei pensato di iniziare ad odiare la F1.
    mah, sono davvero disgustato

    AAAA, DIMENTICAVO, CI TENEVO A FARE I COMPLIMENTI A ZIO TURE, è un piacere leggere i tuoi commenti, sempre tecnici e ben argomentati 🙂 continua così, e ricorda che chi dice la verità, soprattutto quando è scomoda è sempre malvisto, purtroppo.

      1. Che c’è hai la coda di paglia?? non mi pare di aver citato il tuo nome, o qualche tuo commento.
        Quando parlo di tifosi che negano la realtà mi riferisco a coloro i quali si ostinano a dire che la Pirelli non ha cambiato tipo di gomme, che la FIA non falsa i campionati, e che la Mercedes non ha tratto vantaggi dai test… Non mi riderivo di certo a te, anzi, mi trovo d’accordo con la maggior parte dei tuoi commenti, sono altri quelli che fanno carede le Pa… braccia

Lascia un commento