Bahar: “Nessun dubbio, punto su Raikkonen”

10 dicembre 2011 11:38 Scritto da: Davide Reinato

Ieri pomeriggio, il team di Enstone ha anche ufficializzato la propria line-up, confermando Romain Grosjean come secondo pilota. Una formazione di piloti che, a prima vista, potrebbe suscitare qualche dubbio: Kimi deve riadattarsi ad una F1 che ha lasciato nel 2009, mentre Grosjean deve ancora fare esperienza nella massima formula.

Tuttavia Dany Bahar, Presidente del Gruppo Lotus, non ha dubbi: aver puntato su Kimi Raikkonen è la scelta migliore che si potesse fare per rilanciare la squadra.

Bahar ha ammesso: “Siamo felici, perché abbiamo avuto sempre in mente che Kimi è un pilota collaudato e di talento. Penso che questo sia un grande passo per la squadra, un valore aggiunto per la prossima stagione. Raikkonen sarà un grande ambasciatore per il nostro brand. Il suo spirito battagliero e la natura puramente competitiva, lo rendono davvero un buon riscontro. Ovviamente, dobbiamo ora lavorare in modo che le sue prestazioni corrispondano anche alle capacità della vettura”.

Per una Lotus orfana di Kubica nel 2011, e a quanto pare anche nel futuro, c’è solamente da guardare avanti: “I nostri uomini sanno esattamente cosa devono fare. Di certo la stagione sarebbe potuta essere migliore, ma non è stata così male. Ci sono state alcune ottime prestazioni ed abbiami imparato alcune lezioni di valore. Abbiamo fiducia nei nostri partner e nel modo in cui la squadra sta crescendo”.

Ovviamente, le ambizioni per un 2012 più performante sono sempre alte: “Sono sicuro che vedremo prestazioni più convincenti. Siamo all’inizio di una partnership strategia duratura e ponderata. Abbiamo obiettivi molto simili ed una chiara road map per i nostri piani insieme”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!