Prove libere Montecarlo: Mercedes, buona la prima

23 maggio 2013 19:52 Scritto da: Valentina Costa

È stata “una giornata molto produttiva” secondo Nico Rosberg. Le Frecce d’Argento sul giro secco sono state imprendibili, anche se Lewis Hamilton vuole migliorare i propri tempi. Ma “il vero test sarà domenica”, ricorda Ross Brawn.

lewis_hamilton_libere_monacoSe ieri i piloti della Mercedes non hanno mancato di dispensare sorrisi nella baia di Montecarlo girando in moto d’acqua, l’ottima prestazione in entrambe le sessioni delle libere di oggi li vede invece molto cauti nelle dichiarazioni. Lo spauracchio della tenuta di gara aleggia nel box delle Frecce d’Argento: proprio per interpretare al meglio le gomme e il settaggio delle vetture in gara, sia Rosberg che Hamilton hanno lavorato moltissimo sul long run. Entrambi hanno completato più di 20 giri con un solo set di gomme super-soft, e Lewis Hamilton è il pilota che ha girato di più in assoluto.

L’inglese ha sofferto di un po’ di sottosterzo e di usura alla gomma anteriore sinistra. “Bisogna migliorare il mio tempo sul giro, in parte con un diverso bilanciamento della vettura, in parte con un diverso approccio da parte mia. La macchina c’è quasi e il ritmo è buono. Guarderemo i dati stanotte e lavoreremo su quanto può essere migliorato prima del weekend”. Hamilton è comunque soddisfatto: “E’ stato un inizio molto positivo per la squadra, quello di oggi. Abbiamo fatto un ottimo lavoro nella simulazione di gara e le gomme supersoft sembrano comportarsi bene”.

Una giornata molto produttiva”, afferma Nico Rosberg, il più veloce di entrambe le sessioni di prove libere. “Abbiamo girato molto e mi sento a mio agio con la vettura. I tempi dicono che siamo i più veloci sul giro secco, ma dobbiamo lavorare moltissimo per migliorare il ritmo di gara. Sarà interessante vedere come siamo messi rispetto agli altri durante il weekend, dato che i risultati della prima giornata di libere sono sempre relativi”. Ai microfoni dei giornalisti il pilota tedesco frena gli entusiasmi sulla possibilità di agguantare facilmente la pole position: “Siamo sicuramente tra i primi, ma non so se sarà sufficiente”.

Il vero test sarà domenica, ma sono comunque soddisfatto del lavoro tecnico svolto in queste due sessioni di prove”, afferma il Team Principal, Ross Brawn. “Un buon modo per cominciare il weekend. Ora bisogna prendere le decisioni giuste sabato e domenica”.

Molti giri, nessun incidente e ottimi tempi. Nico e Lewis sono sembrati entrambi veloci e a loro agio con le vetture”, sostiene il Direttore Esecutivo della Mercedes, Toto Wolff. “Le gomme hanno tenuto bene nelle simulazioni di gara di questo pomeriggio. Tuttavia i nostri rivali saranno molto forti sia sabato che domenica, dunque dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!