In Brasile terminerà l’era del sodalizio Vodafone-McLaren

21 novembre 2013 09:36 Scritto da: Simone Papa

Con l’ultima tappa del Mondiale 2013, la McLaren saluta il suo Title Sponsor che la accompagna da sette stagioni a questa parte. Il team ha però già raggiunto un accordo con un nuovo partner che sarà annunciato quanto prima.

button-mclaren-f1-2013Il Gran Premio del Brasile 2013 di Formula 1 sarà il finale di una stagione dominata dalla Red Bull di Sebastian Vettel ad un punto tale che già da un bel po’ non si attende questo appuntamento per sapere i vari campioni dell’anno. Per fortuna ci sono ben altre attese storiche a tener alta l’attenzione sull’appuntamento di Interlagos (oltre alla scomparsa dei motori 2.4 V8 aspirati, che lasceranno il posto ai 1.6 V6 turbo): la fine dell’era Vodafone-McLaren.

Ebbene si, al termine della stagione 2013 il potente gruppo delle telecomunicazioni non sarà più il main sponsor della scuderia inglese, ponendo fine ad un sodalizio durato 7 anni (l’inizio proprio nella stagione 2007) che può ritenersi molto fruttifero, presentando un palmares di 34 vittorie Gp, 30 pole position, 24 giri veloci ed un titolo Mondiale Piloti (nel 2008 con Hamilton).

Tocca al team principal Martin Whitmarsh ringraziare lo storico partner ricordando i momenti fantastici vissuti insieme: “Sono allo stesso tempo emozionato e triste, perché questi 7 anni con Vodafone sono stati belli e molto produttivi, non potrò mai dimenticare le emozioni che abbiamo vissuto insieme in una fantastica altalena e quindi lasciarli non sarà semplice. Il punto più alto è stato ovviamente il titolo vinto con Lewis nel 2008, all’ultima curva dell’ultimo giro dell’ultima gara della stagione! Se tutto ciò è stato possibile è grazie anche al sostegno che Vodafone non ci ha mai fatto mancare e per questo li ringrazio e li porterò per sempre nel mio cuore.

Jenson Button, guida numero 1 del team sponsorizzato Vodafone e già confermato per il prossimo anno, non ha vissuto la stagione del trionfo in McLaren ma è molto affezionato soprattutto ai colori del colosso delle telecomunicazioni: “Ho avuto l’onore di portare sul gradino più alto del podio i colori rosso e grigio del nostro sponsor Vodafone per ben 8 volte e ne sono orgoglioso. Non solo, con loro ho anche coronato il sogno di guidare una Formula 1 sul circuito di Bathurst Mount Panorama in Australia ed è stato fantastico. La tristezza per veder andare via un’azienda tanto importante come sponsor è tanta, ma porterò sempre con me questi ricordi bellissimi vissuti insieme.

L’intenzione della McLaren era quella di annunciare il nuovo sponsor il 2 Dicembre ma, a quanto pare, il tutto potrebbe anche slittare a Gennaio per permettere ai nuovi partner di debuttare in concomitanza con la presentazione della nuova monoposto 2014, la quale avrà l’importante compito di cancellare un’annata da record negativo per il team inglese: se non andrà a podio in Brasile (molto difficile), sarà un 2013 senza nemmeno un piazzamento tra i primi 3 del Gp e ciò non accadeva dal 1980 per la squadra con sede a Woking.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!