Vettel, day 1 a Jerez: “Buon punto di partenza, ma..”

1 febbraio 2015 22:40 Scritto da: Valentina Costa

..di più non voglio dire, perché siamo appena agli inizi”. Normale cautela in casa Ferrari dopo il debutto della SF15-T nella prima giornata di test invernali a Jerez de la Frontera. Il Direttore Tecnico, Allison: “Mi spiace di non aver potuto coprire più distanza”.

vettel jerez ferrari

Giornata relativamente positiva per Ferrari nella prima giornata di test a Jerez de la Frontera: Sebastian Vettel, al debutto sulla SF15-T, ha fatto segnare il miglior crono di giornata (1’22”620) con gomme Pirelli Medie, accumulando 60 giri. Il suo programma di lavoro si è incentrato sulla prova di diversi assetti e sulla verifica dei sistemi, ma non è andato tutto liscio.

Quello di oggi è un buon punto di partenza. Di più non voglio dire, perché siamo appena agli inizi“, afferma il tedesco. “E’ tutto diverso, anche la filosofia della monoposto, rispetto a come ero abituato. Ma in squadra mi sono trovato subito bene, i ragazzi mi hanno accolto con tanto calore. I tempi sul giro per adesso non sono importanti, il migliore l’ho ottenuto con pneumatici a mescola media, ma il paragone dovremo farlo ancora una volta con la Mercedes. Sono molto veloci, spero solo che lo siano meno dell’anno scorso…”.

Molto cauto il Direttore Tecnico della Scuderia, James Allison: “Da un lato mi spiace di non aver potuto coprire più distanza, per via dei problemi incontrati con la telemetria. Dall’altro, però, nei giri che abbiamo percorso ho visto la vettura compiere progressi”.

Si direbbe che l’SF15-T abbia gradito i complimenti fatti alla presentazione!”, scherza il Team Principal, Maurizio Arrivabene. “Ma siamo solo agli inizi e in questa fase i tempi sul giro hanno un’importanza relativa. Continuiamo a tenere la testa bassa: piuttosto mettiamo in risalto il lavoro di una squadra che ho visto molto motivata e mi ha reso davvero contento. Un ‘bravo’ a Sebastian ma gli avversari, soprattutto la Mercedes, non sono certo da sottovalutare”.

5 Commenti

  • youtube .com/watch?v=JvwIteN-Pf8

    Da questo video si vede Vettel fare una correzione nella traiettoria della macchina in uscita di curva

  • Bello vedere la sauber andare così forte: è evidente che la PU Ferrari è migliorata tanto

  • Ferrarista Sfegatato

    Una cosa non vi è mai mancata ragazzi e mai vi mancherà, possiamo essere i*****ati, furiosi, chiedere il licenziamento di questo e quell’altro ma lo facciamo solo perchè sul cuore abbiamo tatuato il cavallino rampante e vogliamo vederlo tornare a trionfare! La strada è lunga, difficile, questo sarà un altro anno durissimo ma NOI SIAMO CON VOI!! FORZA FERRARI!!!

  • Giuseppe.Ferrari

    Beh da tutte queste dichiarazioni dei diretti interessati traspare una cosa che da tempo non traspariva: fiducia. Pare che tutti siano fiduciosi anche se molto cauti vista la situazione, ma fiduciosi..Tra l’altro questa è la versione base della macchina, ma penso che sarà così un po’ per tutte le squadre, e sono previsti step evolutivi non di poco conto per le prossime giornate di test. Considerando che partivamo con più di un handicap direi che è stato fatto un buon lavoro in inverno e sicuramente c’è stato un enorme recupero prestazionale in confronto allo scorso anno. Inoltre dai pochi video che circolano in rete si vede molto chiaramente che Vettel riesce ad inserire la macchina in curva senza troppe difficoltà, cosa che invece non accadeva lo scorso anno nello stesso periodo in cui si vedeva Raikkonen lottare con lo sterzo e non riuscire a pennellare le curve. Tutto fa ben sperare ma dobbiamo attendere almeno il termine di queste 4 giornate di test per avere la situazione un po’ più chiara.

  • C’è aria nuova in squadra, si capisce dalle semplici parole, tanta motivazione e nessuna paura.
    Tanta voglia di lavorare e fare bene, senza ansie di protagonismo.
    Forza ragazzi i Vs. Tifosi vi amano oggi come sempre, rendeteci orgogliosi di voi.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!